Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Saverio Oreglia d'Isola

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Saverio Oreglia d'Isola nasce a Torino il 27 ottobre 1972. Fonda lo studio Isolarchitetti. L'atelier progettuale nasce in continuità con lo studio Gabetti&Isola con cui già da tempo collaborava (studio Fondato da Roberto Gabetti e Aimaro Isola negli anni 50, tra i maggiori esponenti del Neoliberty). Lo studio è oggi uno dei più importanti italiani per produzione e importanza dei progetti. "Le sue architetture testimoniano un originale attenzione per i temi della memoria e del paesaggio, lontane dagli stereotipi commerciali dell'architettura internazionale ma vicina ala terra ed ai suoi abitanti[1]". Saverio Isola ha alternato la professione all'insegnamento (Progettazione Architettonica alla Facoltà di Architettura di Parma e del Politecnico di Torino). È responsabile per la qualità architettonica e il paesaggio presso la Soran University. Nel 2013 fonda insieme ad altri artisti designers e creativi il collettivo artistico Distillers. Nel 2008 disegna con lo scenografo Dante Ferretti e altri architetti il nuovo allestimento del Museo Egizio di Torino di cui è anche direttore artistico dei lavori di allestimento.

Principali opere di architettura[modifica]

Nella produzione dello studio Isola si avverte un'impostazione nuova, una diversa apertura verso quanto è avvenuto negli ultimi vent'anni in particolare nei confronti di quella che è stata definita "terza avanguardia"[2] Quello che sorprende nel percorso progettuale degli autori è la lucidità con cui sin dagli esordi, ve vengono enucleati temi e prospettive di ricerca che successivamente con ricorrenza ciclica ritornano, si specificano, si approfondiscono e si trasformano progetto dopo progetto,[3] a partire dal progetto del nuovo Museo di arte contemporanea di Piazza Duomo a Benevento in cui vengono messi a contrasto senza remore tradizione ed innovazione, regola e deroga, ordine e caos.[2] Si ricordano inoltre il Restauro e riallestimento del Museo Egizio di Torino, la Nuova Sede Uffici Giudiziari di Bergamo, il Restauro della Tenuta Malingri di Bagnolo, l'IBM Headquarters a Segrate (MI), il Piano particolareggiato del nuovo quartiere urbano area Parco degli Ottavi a Reggio Emilia, le Nuove Marine di Varazze e di Pisa, la Riqualificazione del Porto Mediceo di Livorno, il Restauro dell'isolato San Michele nel centro storico di Alghero, Il Nuovo Centro del Design a Torino Mirafiori, il Restauro e trasformazione della nuova Sede del Real Collegio Carlo Alberto. A Napoli il restauro della corte occidentale del Museo Archeologico Nazionale, Il recupero e restauro delle fruttiere di Palazzo Te a Mantova, il restauro delle Orangerie di Palazzo Reale di Torino. Con Rafael Moneo firma il masterplan e progetto di riuso dell'area di Torino Esposizioni dove troveranno nuova sede la Biblioteca Civica di Torino e La facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.

Mostre[modifica]

Teatro Farnese di Parma (“Isolarchitetti. Disegni, Cantieri, Paesaggi”, Teatro Farnese, Parma, 2004)

Complesso monumentale San Michele a Ripa Grande a Roma( “Architettura come Paesaggio. Gabetti & Isola – Isolarchitetti. Opere, Roma, 2005), Palazzo Lucerna di Benevagienna “Oreglia d’Isola. Quattro generazioni di artisti. Dal 1824 al 2009”

Fondazione Pistoletto di Biella "Isolarchitetti" 2012.

Biennale di Architettura: Arsenali Repubblicani - Padiglione Pisa, Bastione Sangallo - Padiglione internazionale, Pisa 2015

Distillers:

Museion Fuel of Grace Museo di arte contemporanea di Bolzano 2012

Museion The Distilling Experiment[4], Bolzano 2013)

Torre Guelfa Di Pisa: Isolarchitetti Gabetti e Isola 2001 2017

Note[modifica]

  1. Giovanni Leoni, Isolarchitetti, milano, skirà, 2008, p. copertina.
  2. 2,0 2,1 Paolo Portoghesi, Architetture dello Studio Isola in Architettura come Paesaggio di Maurizio Petrangeli, Torino, Umberto Allemandi Editore, 2005, p. 75.
  3. Maurizio Petrangeli, Architettura come paesaggio, Torino, Umberto Allemandi Editore, 2005, p. 59.
  4. Ufficio Stampa Museo, Per l’Innovation Festival Bolzano – Bozen a Museion in mostra i lavori di Walter Niedermayr e Thomas Eller e un esperimento artistico sul pensiero dei Distillers., su museion.it.

Bibliografia[modifica]

  • M.BATTAGGIA, Un nuovo Centro Direzionale IBM a Segrate, Aión Edizioni, Firenze 2004.
  • M. PETRANGELI, Architettura come Paesaggio, Gabetti&Isola - Isolarchitetti, Allemandi, Torino 2005.
  • S. PACE, L. REINERIO, Architetture per la liturgia. Opere di Gabetti e Isola, Skira, Milano 2005.
  • S. FERA, Isolarchitetti. Le due Baie. Sestri Levante, Aión Edizioni, Firenze 2008.
  • C. PIVA (a cura di), Paesaggi Piemontesi. Gabetti & Isola + Isolarchitetti + 9 architetture “minori”, Aión Edizioni, Firenze 2008.
  • G. LEONI, Isolarchitetti, a cura di F. Bruna e T. Marzi, Skira Editore, Milano 2009,
  • CHIORINO, FASSINO, MILAN Architectural Guide, DOM publishers, Berlin 2015
  • M. DEL SEPPIA, Il verde come valore primario, ETS Pisa 2015
  • AA.VV. Identità dell'architettura Italiana, Diabasis, Parma 2014,
  • MARIO PISANI, Piazze del nuovo millennio, Il Formichiere, Foligno 2015

Collegamenti esterni[modifica]


Questo articolo wiki "Saverio Oreglia d'Isola" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Saverio Oreglia d'Isola.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !