Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Rete dei Comunisti

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Rete dei Comunisti
[[File:Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)|frameless|center|150x300px]]
AbbreviazioneRdC
Fondazione13 settembre 1998
DissoluzioneModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
IdeologiaComunismo
Marxismo
Pacifismo
CollocazioneSinistra extraparlamentare
TestataContropiano
IscrittiModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Colori     Rosso
Sito webretedeicomunisti.org

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

La Rete dei Comunisti (RdC) è un movimento politico comunista strutturato a rete e fondato a Bologna il 13 settembre 1998.[1]

La RdC è nata inizialmente dall'unione del Forum dei Comunisti con l'associazione Iniziativa Comunista dell'Emilia-Romagna, l'associazione In Movimento per un progetto comunista di Milano, il Collettivo Comunista Rosa Luxemburg di Aversa e il Circolo Comunista di via Trivero di Torino. L'organo di stampa della RdC è Contropiano, un quotidiano online.

Nel maggio 2000 la RdC è cofondatrice del Coordinamento Comunista insieme al Movimento per la Confederazione dei Comunisti, L'Altra Lombardia-Su la testa, il Coordinamento Comunista di Napoli e il Centro Culturale Il Lavoratore di Massa Carrara e La Spezia, ma l'esperienza si sfaldò nel corso del 2001 e la RdC riacquistò piena autonomia. L'attività della RdC si è indirizzata essenzialmente su tre filoni:

  • Ricerca sulla composizione di classe, la teoria marxista e la questione internazionale attraverso inchieste, saggi e libri (la RdC edita una specifica rivista sulle tematiche sudamericane Nuestra America e ha una casa editrice, I quaderni di Contropiano), il centro studi della RdC è l'associazione Politica e Classe.
  • Attività diretta dei militanti della RdC all'interno del sindacalismo di base (su tutti la RdB, scioltasi nel 2010 all'interno della più ampia Unione Sindcale di Base).
  • Partecipazione diretta a diverse strutture di solidarietà internazionalista, anti-militariste, culturali e di informazione. Inoltre partecipa a una serie di esperienze locali legate alla sinistra indipendente.

Assemblee Nazionali[modifica]

  • I Assemblea – Roma, 23 marzo 2002 – «Se non ora, quando? La necessità della alternativa sociale»
  • II Assemblea – Roma, 10-11 marzo 2007 – «L'attualità dell'opzione comunista in Italia»
  • III Assemblea – Roma, 2-3 aprile 2011 – «Ben scavato vecchia talpa! Dalla crisi di civiltà del capitalismo una nuova opportunità per i comunisti»

Note[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

Tema(i) : comunismo



Altri articoli del tema comunismo : Partito Operaio Socialdemocratico Russo, Partito Comunista d'Aotearoa, Partito Comunista Operaio Russo del Partito Comunista dell'Unione Sovietica, Tesi di aprile, Partito NazionalProgressista, Partito Comunista dell'Azerbaigian (1920), Comunismo bordighista "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Rete dei Comunisti" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Rete dei Comunisti.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !