Welcome to EverybodyWiki 😃 ! Nuvola apps kgpg.png Log in or ➕👤 create an account to improve, watchlist or create an article like a 🏭 company page or a 👨👩 bio (yours ?)...

Main Force Patrol

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Main Force Patrol
gruppo
Una Ford Falcon con la livrea della MFP.
UniversoMad Max
1ª app. inInterceptor
Ultima app. inInterceptor
Interpretato da
  • Mel Gibson (Max Rockatansky)
  • Steve Bisley (Jim Goose)
  • Roger Ward (Fifi Macaffee)
  • Steve Millichamp (Roop)
  • John Ley (Charlie)
  • Stephen Clark (Sarse)
  • George Novak (Scuttle)
Voci italiane
  • Carlo Marini (Max Rockatansky)
  • Renzo Stacchi (Jim Goose)
  • Emilio Cigoli (Fifi Maccaffee)
  • Carlo Reali (Roop)
Formazione originale
  • Max Rockatansky
  • Jim Goose
  • Fifi Maccaffee
  • Roop
  • Charlie
  • Sarse
  • Scuttle
Capo/leaderFifi Maccaffee

La Main Force Patrol (abbreviata MFP) è un'immaginaria special task force della polizia federale australiana presente nel film Interceptor (Mad Max), della quale fa parte il protagonista Max Rockatansky.

L'organizzazione[modifica]

Nel film non viene fatto un vero prologo, ma le informazioni si ricavano dai vari dialoghi tra i personaggi, che spiegano che la MFP nasce in conseguenza delle violente rivolte e guerre stradali scatenate dalla crescente crisi energetica, che ha destabilizzato il paese e portato alla nascita di gang motorizzate che seminano il terrore sulle autostrade e nell'outback australiano. Il governo (o ciò che ne rimane) crea pertanto un gruppo speciale di agenti della stradale, con fondi ridotti, ai quali è assegnato l'incarico di riportare l'ordine sulle strade ormai vittima dell'anarchia più totale. Ha la sua sede nella Hall of Justice, dove i suoi agenti tengono anche i prigionieri. Il loro compito è di mantenere l'ordine sulle autostrade australiane e svolgono il lavoro in auto o in motocicletta. La loro divisa prevede una giacca di pelle nera con spallacci, maglietta celeste, pantaloni di pelle neri e stivali di cuoio neri. La loro dotazione di armi è solitamente un fucile a doppia canna mozza, ma alcuni hanno a disposizione anche dei revolver e dei fucili da caccia. Le loro autopattuglie hanno una livrea gialla con strisce rosse e blu, e si identificano per tipo: Interceptor e Pursuit.

Esistono anche dei veicoli speciali, i Pursuit Special, solitamente neri, potenziati per inseguimenti ad alta velocità. Le autopattuglie principali sono Ford Falcon Sedan quattro porte, dotate di motore 305 V8 ci o 351 V8 ci[1], mentre i veicoli speciali sono solitamente coupé due porte. Il veicolo speciale più noto è la V8 Interceptor, una Ford Falcon XB Coupé del '73 dotata di compressore ed erogante 600 cv[2]. Le motociclette usate sono Kawasaki serie Z[3].

Cultura di massa[modifica]

Per quanto la MFP sia apparsa ufficialmente solo nel primo film di Mad Max, i fanatici e appassionati della saga ne hanno creato un vero e proprio culto, con addirittura un sito interamente dedicato[4]. Vi sono inoltre disponibili numerosi gadget e accessori, fra i tanti il bronze badge che è in dotazione sulla divisa degli agenti e rappresentato sulla fiancata delle auto[5].

Note[modifica]

  1. IMCDB Ford Falcon sedan, su imcdb.org.
  2. IMCDB V8 Interceptor, su imcdb.org.
  3. IMCDB Kawasaki, su imcdb.org.
  4. Main Force Patrol fansite, su mainforcepatrol.com.
  5. MFP badge, su madmax-jp.com.

Voci correlate[modifica]

  • V8 Interceptor

La pagina Modulo:Navbox/styles.css è priva di contenuto.


Questo articolo wiki "Main Force Patrol" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Main Force Patrol.