Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Luigi Barbarito

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Luigi Barbarito
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Archbishop.svg
 
Incarichi ricopertiNunzio apostolico ad Haiti
Pro-nunzio apostolico in Niger, Senegal ed Alto Volta
Delegato apostolico in Mali e Mauritania
Delegato apostolico in Guinea-Bissau
Pro-nunzio apostolico in Australia
Pro-nunzio apostolico in Gran Bretagna
Nunzio apostolico in Gran Bretagna
 
Nato19 aprile 1922 ad Atripalda
Ordinato presbitero20 agosto 1944 dal vescovo Guido Luigi Bentivoglio, O.C.S.O. (poi arcivescovo)
Nominato arcivescovo11 giugno 1969 da papa Paolo VI
Consacrato arcivescovo10 agosto 1969 dal cardinale Amleto Giovanni Cicognani
Deceduto12 marzo 2017 a Pietradefusi
 

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Nasce ad Atripalda, in provincia e diocesi di Avellino, il 19 aprile 1922.

Formazione e ministero sacerdotale[modifica]

Studia presso il seminario diocesano di Avellino e presso il seminario pontificio regionale "Pio IX" di Benevento e viene ordinato presbitero il 20 agosto 1944.

Si laurea presso la Pontificia Università Gregoriana nel luglio 1947 in diritto canonico. Nel 1951 regge la chiesa di san Francesco d'Assisi a Borgo Ferrovia, ad Avellino. Nel novembre 1953, dopo aver conseguito il diploma per la preparazione al servizio diplomatico della Chiesa, comincia l'apostolato all'estero, nella delegazione apostolica in Oceania.

Ministero episcopale[modifica]

L'11 giugno 1969 papa Paolo VI lo nomina nunzio apostolico ad Haiti, delegato apostolico delle Antille ed arcivescovo titolare di Fiorentino. Il 10 agosto successivo riceve l'ordinazione episcopale dalle mani del cardinale Amleto Giovanni Cicognani, coconsacranti l'arcivescovo Agostino Casaroli (poi cardinale) ed il vescovo Pasquale Venezia.

Il medesimo pontefice lo trasferisce, il 5 aprile 1975, alle pro-nunziature apostoliche in Niger, Senegal, Burkina Faso, Capo Verde ed alle delegazioni apostoliche in Guinea-Bissau, Mali e Mauritania.

Sempre papa Paolo VI lo nomina, il 10 giugno 1978, pro-nunzio apostolico in Australia.

Papa Giovanni Paolo II gli affida il compito, il 21 gennaio 1986, di pro-nunzio apostolico in Gran Bretagna; diviene nunzio il 13 aprile 1993. Lo stesso papa accoglie la sua rinuncia per limiti di età il 31 luglio 1997.

È stato membro della Congregazione per le cause dei santi.

Ha scritto molti libri, spiegando e riflettendo la posizione e la situazione della Chiesa nel tempo, inserendo come sfondo soprattutto i suoi viaggi apostolici.

Muore nella notte tra l'11 e il 12 marzo 2017 presso l'istituto "San Giuseppe" delle Suore Francescane Immacolatine a Pietradefusi.

Genealogia episcopale[modifica]

  • Cardinale Scipione Rebiba
  • Cardinale Giulio Antonio Santori
  • Cardinale Girolamo Bernerio, O.P.
  • Arcivescovo Galeazzo Sanvitale
  • Cardinale Ludovico Ludovisi
  • Cardinale Luigi Caetani
  • Cardinale Ulderico Carpegna
  • Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni
  • Papa Benedetto XIII
  • Papa Benedetto XIV
  • Papa Clemente XIII
  • Cardinale Marcantonio Colonna
  • Cardinale Giacinto Sigismondo Gerdil, B.
  • Cardinale Giulio Maria della Somaglia
  • Cardinale Carlo Odescalchi, S.J.
  • Cardinale Costantino Patrizi Naro
  • Cardinale Lucido Maria Parocchi
  • Papa Pio X
  • Cardinale Gaetano De Lai
  • Cardinale Raffaele Carlo Rossi, O.C.D.
  • Cardinale Amleto Giovanni Cicognani
  • Arcivescovo Luigi Barbarito

Successione apostolica[modifica]

  • Arcivescovo François Gayot, S.M.M.
  • Vescovo Settimio Arturo Ferrazzetta, O.F.M.
  • Vescovo Roderick Wright

Onorificenze[modifica]

Cavaliere di Gran Croce di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce di Grazia Ecclesiastica del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
— [1]
Cavaliere di Gran Croce Onorario dell'Ordine Reale Vittoriano (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce Onorario dell'Ordine Reale Vittoriano (Regno Unito)
— 1996
  • Ha ricevuto dal Consiglio internazionale la Interfaith Medallion, per aver favorito le relazioni tra cristiani e varie fedi del mondo.

Note[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

Tema(i) : biografie cattolicesimo

Altri articoli dei temi biografie E cattolicesimo : Jean-François Arrighi, Johannes (arcivescovo), Francis Assisi Chullikatt, Peter Joseph Lausberg, Henryk Józef Nowacki, Alessandra di Rudinì, Nunzi apostolici per la Repubblica Dominicana

Altri articoli del tema biografie : Esteban Martínez, Beatrice Susa, Pietro Psaier, Mike Joyce, Giovanni Agnoloni, Stefano Beltrame (diplomatico), Roberto Nistri (storico)

Altri articoli del tema cattolicesimo : Chiesa di Santa Maria della Stella (Alcamo Marina), gloria.tv, Ramiro Moliner Inglés, Francescanesimo, Alessandra di Rudinì, Chiesa cattolica in Francia, Nunzi apostolici per il Camerun




Questo articolo wiki "Luigi Barbarito" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Luigi Barbarito.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !