Welcome to EverybodyWiki ! Sign in or sign up to improve or create : an article, a company page or a bio (yours ?)...


Users account were merged into the english everybodywiki. You must logIn again.

Il Presidente (Walker Texas Ranger)

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Il presidente
270px
Il Presidente (Michael Ironside) a colloquio con i principali boss del crimine in una scena del primo episodio
Titolo originaleWinds of Change, Lazarus, Turning Point, Retribution
SerieWalker Texas Ranger
Stagione9
Episodio n.5/6/7/8
Trasmissione originale4-25 novembre 2000
Trasmissione italiana3-10 dicembre 2002
Interpreti e personaggi
RegistaMichael Preece
SceneggiatoreAlbert S. Ruddy
ProduttoreLisa Clarkson
Aaron Norris
Chuck Norris
Cronologia
Ep. precedenteEp. successivo
L'angelo vendicatoreIl figlio della speranza

« La virilità reale di un uomo sta nel numero dei suoi nemici »

(Il presidente a Cordell Walker nell'ultimo episodio)

Il Presidente (Winds of Change, Lazarus, Turning point e Retribution nella versione originale) è un episodio speciale diviso in quattro parti della serie televisiva statunitense Walker Texas Ranger. I quattro episodi vennero trasmessi sul canale televisivo statunitense CBS dal 4 al 25 novembre 2000 a cadenza settimanale, mentre in Italia vennero trasmessi a coppie nelle serate del 3 e 10 dicembre 2002 sul canale televisivo italiano Italia 1.

In questa sorta di saga speciale un criminale che si fa chiamare Il Presidente riesce, tramite un esperto di computer che lavora per lui, a scovare negli archivi dell'FBI tutti i nomi degli agenti che lavorano in incognito, contattando così i principali boss mafiosi del Texas per offrirgli la sua collaborazione ad eliminarli dalle spie, in cambio di una cospicua somma di denaro. Tale situazione spinge Cordell Walker a creare una squadra speciale, con l'aggiunta di nuovi personaggi al suo corpo di polizia, al fine di capire chi si nasconde dietro questo oscuro progetto e fermare le sistematiche eliminazioni di agenti sotto copertura.

Il cast si allarga in questi 4 episodi, introducendo Michael Ironside nel ruolo dell'antagonista principale Il Presidente, Lisa Rotondi e Peter Onorati rispettivamente nei ruoli di Buzz e del sergente Rosetti, unitisi alla squadra di Walker, T. J. Thyne nei panni di Wizard, l'assistente del presidente, Roger Yuan in quelli del killer Lazzaro, oltre a una miriade di guest-star. Complessivamente, i quattro episodi della saga furono seguiti da circa undici milioni di telespettatori negli Stati Uniti d'America, e circa due milioni in Italia, ponendo Walker Texas Ranger - Il presidente al sessantaduesimo posto delle serie tv più viste della stagione.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chicago: l'hacker Wallace Slausen, detto Wizard il mago (T. J. Thyne) che lavora per un misterioso criminale detto Il presidente (Michael Ironside) è riuscito a penetrare negli archivi dell'FBI e di altre importanti organizzazioni investigative, scoprendo tutti i nomi degli agenti che operano in incognito nei vari clan mafiosi degli Stati Uniti. Il presidente allora contatta tutti i principali boss, collegandosi simultaneamente con loro tramite una telecamera che ne oscura il proprio volto e contraffa la voce: in cambio di una somma pari a 15 milioni di dollari l'anno, il Presidente offre la propria collaborazione ai boss per eliminare le spie. Tutti accettano favorevolmente l'offerta, tranne Alberto Cardoza (Andrew Divoff) che rifiuta la proposta e si defila. Il presidente comincia allora la sua opera di eliminazione, tramite il suo killer Lazzaro (Roger Yuan). A seguito dell'enorme numero di agenti morti, la senatrice Angela Rhodes (Ann Jilian) affida a Walker il compito di radunare una squadra speciale che riesca a risalire alla fonte di queste morti e a risolvere la situazione al più presto: la Rhodes rivela che, tramite accordi con l'FBI, la squadra dovrà obbligatoriamente avvalersi dell'aiuto del sergente Vincent Rosetti (Peter Onorati) di New York, che lavorerà con Trivette. Su consiglio di quest'ultimo, inoltre, Walker decide di contattare l'hacker Buzz Lee (Lisa Rotondi), ex galeotta e vecchia conoscenza di Trivette.

La squadra viene trasferita in un nuovo quartier generale, tecnologicamente molto avanzato, e inizia ad indagare. Intanto Cardoza, dopo due attentati falliti per mano dei Ranger, comincia a credere che ci sia una talpa all'interno del suo clan, e ricontatta il Presidente per offrirgli la sua disponibilità a patto che gli riveli il nome della spia: a sorpresa risulta essere proprio Leslie Clarkson (Paula Trickey), la sua amante, che Cardoza fa catturare da Lazzaro per poi tentare di annegarla. Informato di ciò, Walker e la sua squadra si precipitano alla villa di Cardoza neutralizzandone gli uomini, e riuscendo a salvare Leslie, mentre Cardoza muore in un'esplosione. Nel frattempo due anziani hanno assistito ad un omicidio commesso dal figlio di Clint Redman, uno dei boss protetti dal presidente, ed accettano di testimoniare contro di lui. Mentre la squadra speciale, dopo la sconfitta di Cardoza, continua la lotta per capire chi sia la mente a capo di tutto, il presidente da ordine a Lazzaro di sterminare una famiglia scomoda a un altro dei boss da lui protetti, e inviandolo poi ad uccidere i due anziani testimoni contro il figlio di Redman.

Walker però lo anticipa e sconfigge Lazzaro dopo una lunga lotta, al termine della quale il killer viene freddato da Rosetti: la squadra si reca poi alla villa di Redman, dopo che il figlio ha accettato di rivelare tutti gli affari illeciti del padre in cambio di uno sconto di pena. Arrestano quindi il boss, mentre Walker e il presidente, capito ognuno dei due chi è l'avversario, si lanciano la sfida.

Buzz riesce poi a trovare la lista di tutti i boss in contatto col presidente: il progresso nelle indagini della squadra speciale infastidisce Billy Bob Jackson, ennesimo boss che chiede aiuto al presidente quando Gage e Sydney riescono ad arrestare il suo contabile per farlo interrogare. Il presidente allora invia un altro killer a posizionare un marchingegno sull'aereo che porterà i ranger e il contabile a Dallas, in modo da far controllare a Wizard tramite computer tutti i sistemi dell'aereo per poi manometterli. Infatti l'uomo fa addormentare i piloti e ordina di scaricare il carburante, mentre tra i presenti solo Gage riesce a restare sveglio e a farsi aiutare da Walker e Buzz tramite telefono a pilotare l'aereo. A seguito, però, dei tentativi di depressurizzare la cabina da parte del presidente, Buzz tenta di fermare il sabotaggio dell'aereo per mano di Wizard, riuscendoci e portando in salvo l'aereo. Jackson viene quindi arrestato da Rosetti e Trivette, mentre il presidente, dopo aver ucciso un agente legato al suo passato, scova la lista dei componenti della squadra speciale per eliminarli.

Dopo l'arresto di Jackson, i ranger cominciano man mano ad arrestare i vari boss in contatto col presidente, che quindi decide di inviare a Dallas i migliori killer sul libro paga dei boss ancora in libertà per eliminarli. Trivette e Rosetti riescono a sopravvivere a un attentato, che porta all'arresto del boss DeSalvo: a tal punto i ranger fanno irruzione in un covo dove stava svolgendosi un importante incontro tra i criminali, e li arrestano, ma tra loro manca il presidente. Egli, traendo in inganno i ranger, ha infatti rapito Alex e avvertito Walker di venire da solo in un luogo stabilito, pena la morte della donna. Scoperta l'ubicazione del criminale, ove vi trovano solo Wizard moribondo, i ranger scoprono che il presidente è in realtà Nolan Pierce, ex contabile di una famiglia mafiosa. Arrivato a destinazione, Walker e il presidente danno il via al duello finale, durante il quale il ranger ha la meglio e riesce a salvare Alex, mentre il presidente privo del telecomando, salta in aria insieme all'ordigno da lui stesso innescato, che gli si ritorce contro.

Fatto ciò, il resto dei boss viene assicurato alla giustizia, Rosetti torna a New York e Buzz ottiene la grazia per l'aiuto fornito ai ranger

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Cordell Walker interpretato da Chuck Norris (episodi 1-4): è il Texas Ranger a capo della squadra speciale, e protagonista della serie. Insieme al resto della sua task force riesce alla fine a risolvere la situazione e ad arrestare i boss. È doppiato da Rodolfo Bianchi
  • Il presidente (all'anagrafe Nolan Pierce) interpretato da Michael Ironside (episodi 1-4): è l'antagonista principale che, tramite il suo hacker, riesce a eliminare tutti gli agenti infiltrati. Muore dopo una lotta con Walker nell'esplosione del suo rifugio. È doppiato da Saverio Indrio.
  • James Trivette interpretato da Clarence Gilyard (episodi 1-4): è il braccio destro di Walker, oltre che partner di Vincent Rosetti nella task force. Riesce insieme a lui ad uccidere Cardoza nella prima puntata. È doppiato da Andrea Ward.
  • Francis Gage interpretato da Judson Mills (episodi 1-4): è uno dei membri della squadra speciale, e partner di Sydney. Partecipa con lei all'arresto di Bylli Bob Jackson nella terza puntata. È doppiato da Francesco Bulckaen
  • Sydney Cooke interpretata da Nia Peeples (episodi 1-4): è una dei membri della squadra speciale, e partner di Gage. Insieme a lui partecipa all'arresto di Billy Bob Jackson. È doppiata da Monica Gravina.
  • Alex Cahill interpretata da Sheree J. Wilson (episodi 1-4): è la moglie di Walker e collabora con la squadra speciale come avvocato. Viene rapita dal presidente nella battaglia finale, per poi venire salvata da Walker nell'ultima puntata. È doppiata da Fabrizia Castagnoli.
  • Vincent Rosetti interpretato da Peter Onorati (episodi 1-4): è un sergente di New York, membro della squadra speciale e partner di Walker. Riesce a eliminare Cardoza, e ad uccidere Lazzaro, inoltre sarà lui ad arrestare Jackson nella terza puntata.
  • Buzz Lee interpretata da Lisa Rotondi (episodi 1-4): è un hacker finita in prigione, membro anche lei della squadra speciale. Riesce a salvare Gage nella terza puntata, e a fornire l'ubicazione del covo del presidente.

Secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Wizard interpretato da T. J. Thyne (episodi 1-4): è un hacker nonché l'assistente del presidente. Viene ucciso da quest'ultimo durante la battaglia finale. È doppiato da Alessandro Quarta.
  • Lazzaro interpretato da Roger Yuan (episodi 1-2): è un killer al servizio del presidente, incaricato di uccidere gli agenti infiltrati. Viene ucciso da Rosetti dopo una lotta con Walker nella seconda puntata. È doppiato da Franco Mannella.
  • Leslie Clarkson interpretata da Paula Trickey (episodi 1-2): è un agente infiltrato nell'organizzazione di Cardoza, del quale finge di essere l'amante. Scoperta, viene infine salvata da Walker.
  • Kane interpretato da Pete Antico (episodi 3-4): è un altro dei killer del presidente. Viene arrestato da Walker nell'ultima puntata dopo un lungo combattimento con quest'ultimo.
  • Billy Bob Jackson interpretato da James Martin Kelly (episodi 1-3): è uno dei boss protetti dal presidente. Viene arrestato da Rosetti nella terza puntata dopo la testimonianza del suo contabile.
  • Alberto Cardoza interpretato da Andrew Divoff (episodio 1): è uno dei boss protetti dal presidente: all'inizio rifiuta il suo aiuto, ma poi si convice e accetta di collaborare con lui. Viene ucciso da Trivette e Rosetti esplodendo sul suo motoscafo.
  • Clint Redman interpretato da Robert Miano (episodio 2): è uno dei boss protetti dal presidente. Dopo la testimonianza di suo figlio, che rivela ai ranger tutti i suoi affari illeciti, viene arrestato da Walker.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ken Tucker, TV Show Review: 'Walker, Texas Ranger' Review, in Entertainment Weekly, nº 193, 22 ottobre 1993. URL consultato il 14 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) [Modulo:Wikidata:435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value) Modulo:Wikidata:670: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)[[Categoria:Voci con errori del modulo Wikidata]]], su Internet Movie Database, IMDb.com. Wikilink compreso nell'URL del titolo (aiuto)Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 39: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Tema(i) : televisione



Altri articoli del tema televisione : Fabien Biancalani, Jihan Fahira, Personaggi di Una grande famiglia, Harmony Gold, Luis Miguel, la serie, Giuseppe Chinnici, Televisione in Italia




Questo articolo wiki "Il Presidente (Walker Texas Ranger)" è da Wikipedia