Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Home By Three

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Home by Three
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
Paese d'origineItalia Italia
GenereRock alternativo
Punk rock
Periodo di attività musicale2004 – in attività
EtichettaCappuccino Records, Big Lakes Records
Album pubblicati1
Sito ufficiale

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Gli Home By Three sono un gruppo musicale Alternative Rock, Punk rock di Senigallia in provincia di Ancona.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Nascono nell'ottobre 2004 a Senigallia in provincia di Ancona con il nome Blasting Gelatins dall'incontro di Andrea Pedrini e Matteo Procaccini, già amici, con il batterista Davide Donati.

Nel luglio 2006 suonano al festival Summer Jamboree come band rock'n roll più giovane. Nel 2007 fu pubblicato per l'etichetta tedesca Part Records l'Ep "Ready, Steady... What?!?" e nel 2009 il singolo "Ocean & Lights" dello stesso Ep fu incluso nella compilation "Yes We Punk" di Indiebox Records.

Nel 2009 a seguito del cambiamento stilistico, la band decise di cambiare nome in Home By Three pubblicando il primo EP “Be true to your school” prodotto da Untouchable Woman Records, ottenendo un buon successo di critica con recensioni tra gli altri anche dalla rivista di musica alternativa AbsolutePunk. Grazie all'ep la band riesce ad avere un'intensa attività live nel nord e centro Italia, riuscendo a supportare nel 2012 come unica band italiana i concerti di Motion City Soundtrack, Mxpx, Anti-Flag e Yellowcard[1].

«songs full of genuine sentiment and refreshing instrumentation that deserve to be better known, delivered in such a warm and nostalgic style…»

(dalla recensione di AbsolutePunk)

Nel corso dell'inverno 2013/2014 la band si chiude in studio per dare forma al suo primo album, grazie alla produzione artistica di Nicola Fantozzi registrato tra le campagne centesi e rifinito in una casa colonica marchigiana.

"Desert" esce nel marzo 2015 per Cappuccino Records[2] e Unomundo press & Promotion e nel febbraio 2015 in occasione all'apertura dell'unica data italiana dei The Subways la band presenta in anteprima l'album. Desert riceve recensioni entusiastiche tra le principali riviste del settore come Blow Up, Classic Rock, Rumore, Rockerilla, il Garantista, Rockit[3].

Il 28 maggio 2015 esce in esclusiva per Fanpage.it[4] il videoclip di Wires arrivando in poco più di un anno a più di un milione di visualizzazioni.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Pedrini (voce, chitarra)
  • Matteo Procaccini (voce, basso)
  • Davide Donati (batteria)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Ep[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 - Two Chances - regia di Alessandro Ubaldi
  • 2015 - Suburban Flakes - regia di Marco Gianfranceschi
  • 2016 - No One's Boy (Acoustic)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tema(i) : punk Rock



Altri articoli del tema punk : Blaze It, JD Stuart, Scatter the Ashes, Sexy Angels, Mass Giorgini, Theologian Records, Todd Mohney

Altri articoli del tema Rock : The Runaways (gruppo musicale anni '80), David Konopka, Girls Together Outrageously, Wanda Ortiz, Final Frontier, Dobermann (gruppo musicale), Loudspeaker




Questo articolo wiki "Home By Three" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Home By Three.


Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !