Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Casata di Bokassa

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Bokassa
Imperial Coat of arms of Central Africa (1976–1979).svg
StatoImpero Centrafricano
TitoliImperatore del Centrafrica
FondatoreJean-Bedel Bokassa
Ultimo sovranoJean-Bedel Bokassa I
Attuale capoJean-Bedel Bokassa II
Data di fondazione1976
Data di deposizione21 settembre 1979

Il Casato di Bokassa è una casa reale e imperiale africana autoproclamata. Il suo fondatore, Jean-Bédel Bokassa, governò come imperatore auto-incoronato sui territori dell'Impero Centrafricano dal 4 dicembre 1976 fino al 21 settembre 1979, quando fu rovesciato. La sua rivendicazione di un titolo imperiale ebbe comunque scarso riconoscimento nella comunità internazionale.

Origini[modifica | modifica sorgente]

La fondazione del Casato di Bokassa iniziò nel marzo 1972, quando Jean-Bédel Bokassa si proclamò Maresciallo e Presidente a vita della Repubblica Centrafricana . Il dissenso pubblico è accresciuto continuamente nei successivi anni, cosicchè lo stesso capo di Stato dovette sopravvivere a un tentato colpo di stato nel dicembre 1974 e sfuggì per un pelo all'assassinio nel febbraio 1976. Anche in questo periodo il sostegno internazionale stava calando, così in risposta Bokassa sciolse il governo repubblicano e istituì il Conseil de la Révolution Centrafricaine (Consiglio Rivoluzionario dell'Africa Centrale) nel settembre 1976. Il 4 dicembre 1976, Bokassa istituì una nuova costituzione, nominandosi imperatore dell'Impero Centrafricano e suo figlio, Jean-Bédel Bokassa II , fu dichiarato principe ereditario ed erede al trono. La sesta moglie dell'imperatore (Bokassa manteneva un harem di diciannove donne nonostante la conversione al cattolicesimo), Catherine Denguiadé, divenne l'imperatrice dell'Africa centrale.

La casa regnante fu deposta insieme all'Imperatore Bokassa I quando gli succedette come capo di stato David Dacko nel 1979. Bokassa continuò tuttavia a considerarsi capo di stato in esilio. Jean-Bédel Bokassa II è l'attuale pretendente al trono imperiale dell'Africa centrale e l'attuale capo della famiglia imperiale.

L'imperatore in esilio fu inoltre condannato a morte per omicidio in contumacia. Più tardi ha scontato una condanna al carcere nel suo paese d'origine, ma è stato graziato e morì di cause naturali nel 1996.

Né gli Stati Uniti né alcun paese europeo hanno riconosciuto o supportato la monarchia di recente fondazione, ad eccezione della Francia, il cui presidente Valéry Giscard d'Estaing aveva stretti legami con Bokassa. Nel 1979, anche la Francia aveva ritirato il suo sostegno. Papa Paolo VI ha rifiutato inoltre di prendere parte alla cerimonia dell'incoronazione.

Stendardo imperiale di Bokassa I

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Il più remoto antenato della Casa Imperiale era Dobogon Gbo Hosegoton Bokassa, un uomo vissuto probabilmente nel XVII secolo. Lo stesso imperatore Bokassa era figlio di Mindogon Mbougdoulou, un nobile tribale che regnava sul loro luogo di nascita e che era sposato con Marie Yokowo. Probabilmente altri lontani parenti esistono dal lato degli zii di Bokassa, gli altri figli di suo nonno Mbalanga, che, escludendo suo padre, ha avuto un totale di 31 figli.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Bokassa ha avuto 40 figli dalle sue 19 mogli. Tra questi ci sono:

  • Georges Bokassa, 24 dicembre 1949. Tra gli altri, è il padre di Romuald Bokassa e Estelle-Marguerite Bokassa.
  • Martine Bokassa, nata il 2 febbraio 1953. Lei stessa è madre di sei figli, tra cui Jean-Barthélémy Dédéavode-Bokassa e Marie Catherine Yokowo Dédéavode-Bokassa
  • Jean Charles Bokassa
  • Saint Cyr Bokassa
  • Nicole Bokassa
  • Marie Alice Bokassa
  • Saint Sylvestre Bokassa
  • Jean Parfait Bokassa
  • Marie Ange Bokassa
  • Jean Le Grand Bokassa
  • Carlo Magno Bokassa
  • Jean-Serge Bokassa
  • Jean-Bédel Bokassa II , ex-principe della Corona ed attuale Capo del Casato di Bokassa
  • Kiki Bokassa , un artista
  • Lucienne Bokassa-Barbier-Mueller
  • Marguerite Bokassa

Bokassa adottò anche diversi bambini, tre dei quali erano africani. Uno di questi, Martine Nguyễn Thị Bái, nacque in Vietnam e divenne Martine Bokassa dopo la sua adozione.

Altri parenti recanti titoli imperiali[modifica | modifica sorgente]

  • Catherine Bagalama, sorella di Bokassa I
  • Constantin Mbalanga, cugino di Bokassa I
  • Elisabeth Kpomanzia, zia di Bokassa I



Questo articolo wiki "Casata di Bokassa" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Casata di Bokassa.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !