Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Arno Menses

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Arno Menses
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
NazionalitàPaesi Bassi Paesi Bassi
GenereRock progressivo
Heavy metal
Periodo di attività musicale? – in attività
Strumentochitarra, batteria, tastiera
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Arno Menses ha iniziato come batterista nella band Bonebag, prendendo parte al loro album di debutto Noli me Tangere del 2007. Ha suonato la batteria su tutte le tracce e fornito cori in vari brani dell'album. Il gruppo si è sciolto immediatamente dopo il tour seguito all'album.

Arno si è quindi unito ai Sieges Even durante una lunga pausa nel 2003. Il suo primo album con la band è stato The Art of Navigating by the Stars... La pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.L'album è stato notato come punto di partenza del suono dei due album precedenti incorporando una composizione più lunga[non chiaro]. Nel 2007, esce il loro secondo album con Menses, Paramount.

Nel 2008, esce il loro primo album dal vivo Playgrounds. Dopo il tour di supporto American AOR giant Journey, la band si scioglie in seguito a divergenze interne. I fratelli Holzwarth continuano militando in diverse band, mentre Menses e Steffen pensano di formare un gruppo loro.

Dopo lo scioglimento degli Sieges Even, Arno Menses e il chitarrista Markus Steffen formarono così i Subsignal. Il gruppo pubblica tre album e il DVD dal vivo Beautiful & Monstrous nel 2009, Touchstones nel 2011, l'album dal vivo Out There Must Be Something, Paraiso nel 2013 e The Beacons of Somewhere Sometime nel 2015.

Discografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

  • Sieges Even
  • Subsignal

Collegamenti esterni[modifica]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Questo articolo wiki "Arno Menses" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Arno Menses.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !