Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Wayne Pedzwater

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Wayne Pedzwater
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop rock
Fusion
Jazz
Periodo di attività musicale1979 – 2005
StrumentoBasso elettrico
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato col nome di Wayne Pedziwiatr, cognome che cambierà negli anni 80 a causa dell'impronunciabile cacofonia[1][2], svolge i suoi studi musicali presso l'università di Berklee.[3] Notato da Buddy Rich, entra a far parte della sua orchestra, con la quale si esibisce in tutto il mondo[3]. Nel 1980 si sposta a New York, dove comincia la sua fortuna e accresce la sua fama, non solo nel jazz e nelle big band, ma anche come solista e turnista con i maggiori esponenti del pop elettrico, divenendo uno dei musicisti di riferimento nel suo strumento.[4] L'importanza del panorama musicale newyorkese gli permette di affiancare alla attività live una affermata carriera come esecutore in molti dei dischi di maggior successo degli anni 80 e 90.[3]

Considerato tra i grandi dello strumento,[5] [3][4]ha collaborato con molti artisti di rilievo, come Buddy Rich, John Lennon, Michael Jackson, Jewel, The Honeydrippers, Simon and Garfunkel, Carly Simon, Bette Midler, Carole King, Thom Rotella e Yōko Ono.[6][7][8][9][10]

Pedzwater è noto anche per essere stato membro dei Blood, Sweat & Tears. La sua particolarità, per la quale era molto apprezzato, era quella di spaziare in diversi generi musicali ed avere un ottimo senso del groove e del ritmo.[11]

Il 17 marzo 2005, è morto nel sonno, durante le prime ore del mattino dopo una lunga malattia.[12]

Discografia parziale[modifica | modifica sorgente]

  • 1983 - Lifetime Guarantee con Michael Jackson
  • 1989 - City Streets con Carole King
  • 1992 - By Design con Billy Cobham
  • 1993 - Entering Marion con John Forster
  • 1993 - Animal Tales con Bill Shontz
  • 1994 - I Am the Cute One con Mary-Kate and Ashley Olsen
  • 1994 - Zag Zig con Tom Chapin
  • 1995 - History - Past, Present And Future - Book I con Michael Jackson
  • 1996 - Around the World & Back Again con Tom Chapin
  • 1996 - Medicine 4 My Pain con Lynden David Hall
  • 1997 - Imago con Lorenza Ponce
  • 1997 - Helium con John Forster
  • 1997 - Blood on the Dance Floor: HIStory in the Mix con Michael Jackson
  • 1998 - In My Hometown con Tom Chapin
  • 1998 - I'm an Animal: Songs of Earth as Animals See It con Sarah Weeks
  • 1998 - And Then Some con Dan Wilensky
  • 1999 - Joy: A Holiday Collection con Jewel
  • 2000 - This Pretty Planet con Tom Chapin
  • 2000 - Grail: The Rock Musical of the Future con Bob Christianson
  • 2000 - Live In Rome con Billy Cobham
  • 2000 - Car Tunes Sugar Beats
  • 2001 - Great Big Fun for the Very Little One con Tom Chapin
  • 2001 - Final Fantasy: The Spirits Within [Original Motion Picture Soundtrack] con Elliot Goldenthal
  • 2003 - Making Good Noise con Tom Chapin
  • 2003 - Different Road con Rhonda Stisi
  • 2003 - A Woman's Love con Vaneese Thomas
  • 2004 - Greatest Dance Hits Sugar Beats
  • 2005 - Mile 23 con Dana Edelman
  • 2006 - Blood on the Dance Floor/Invincible con Michael Jackson
  • 2008 - King of Pop con Michael Jackson
  • 2012 - The Dream 1973-2011 con Michael Franks

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Molympus, Wayne Pedzwater (bass), su The Musicians' Olympus, 30 novembre 2012. URL consultato il 26 luglio 2018.
  2. (EN) The late Wayne Pedzwater, in TalkBass.com. URL consultato il 26 luglio 2018.
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 (EN) Nielsen Business Media Inc, Billboard, Nielsen Business Media, Inc., 16 aprile 2005. URL consultato il 26 luglio 2018.
  4. 4,0 4,1 (EN) John Carey, The Working Bassist: What You Really Need to Know to Survive in New York City, BookBaby, 1º settembre 2008, ISBN 9781483522944. URL consultato il 26 luglio 2018.
  5. Mike James Jazz
  6. (FR) Jean-Christophe Hilaire, Paul Simon, itinéraire d’un musicien hors norme, Editions Publibook, 19 settembre 2011, ISBN 9782748367751. URL consultato il 26 luglio 2018.
  7. (EN) Rosie O'Donnell Hosts Carole King on October 24th | Carole King, su www.caroleking.com. URL consultato il 26 luglio 2018.
  8. (EN) THE BOSTON POPS ORCHESTRA CELEBRITY SERIES Ep: BUDDY RICH, in The Library of Congress. URL consultato il 26 luglio 2018.
  9. (EN) Robert L. Daniels, Roz Ryan — All About the Music, in Variety, 19 agosto 2004. URL consultato il 26 luglio 2018.
  10. (EN) Chic, PediaPress. URL consultato il 26 luglio 2018.
  11. (EN) Interview with bassist Stuart Hamm, in For Bass Players Only, 28 settembre 2009. URL consultato il 26 luglio 2018.
  12. (EN) The Valley News Dispatch Obituaries Wayne Pedzwater, su Legacy.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Videos[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : biografie musica

Altri articoli dei temi biografie E musica : Paolo Mercurio, Reeds, Angelo Minoli, Daniele Bagni, Cristiano Cremonini, Dino Drusiani, David Gharibyan

Altri articoli del tema biografie : Frank Sidoris, Massimo Ottoni, Mario Di Vito, Valter Zanardi, Annette Ciarli, Giuseppe Ricagno, Jurij Tkačuk

Altri articoli del tema musica : Girotondo (Fabrizio De André), Discografia di Brenda Asnicar, Mark Tre, Every Day Is a Holiday, Giorgio Albiani, Amore che, Pinky (brano musicale) "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Wayne Pedzwater" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Wayne Pedzwater.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !