Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Thomas Leoncini

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

The italian writer and journalist Thomas Leoncini

Biografia[modifica]

È autore insieme a Zygmunt Bauman di "Nati liquidi[1]", l'ultima opera del grande sociologo scomparso[2] (Sperling & Kupfer, 2017) , tradotto in 12 lingue[3], ed è autore insieme a Papa Francesco di "Dio è giovane[4]" (Piemme, 2018) pubblicato in tutto il mondo[5]. Tra le ultime collaborazioni come giornalista The New York Review of Books[6], Suddeutsche Zeitung[7] e Die Zeit[8] , il Giornale, il Corriere della Sera, La Repubblica[9] il mensile polacco Znak[10].

Nell'ottobre 2018 Papa Francesco l'ha nominato membro del Sinodo internazionale sui giovani, con la qualifica di uditore. Ha diretto per oltre cinque anni la rubrica "Prozac e Web" per il quotidiano Il Secolo XIX e la rubrica "Style novo" per Style[11], il magazine mensile de il Giornale. Hanno parlato dei suoi lavori, tra gli altri, il Corriere della Sera, La Repubblica, El Mundo[12][13], El País[14], Le Figaro, Frankfurter Allgemeine, O Globo.

Note[modifica]

  1. Zygmunt Bauman e Thomas Leoncini, Nati liquidi, Sperling & Kupfer, 2017, ISBN 9788820062668. URL consultato il 28 maggio 2018.
  2. Nati liquidi - Sperling & Kupfer Editore, in Sperling & Kupfer Editore. URL consultato il 28 maggio 2018.
  3. Edizioni Piemme, Thomas Leoncini, su Edizioni Piemme. URL consultato il 28 maggio 2018.
  4. Papa Francesco, Dio è giovane, EDIZIONI PIEMME, 20 marzo 2018, ISBN 9788858519912. URL consultato il 28 maggio 2018.
  5. Dio è giovane: il nuovo libro intervista di Papa Francesco | Mondadori, in Gruppo Mondadori, 26 febbraio 2018. URL consultato il 28 maggio 2018.
  6. (EN) Thomas Leoncini, su The New York Review of Books. URL consultato il 25 settembre 2019.
  7. (DE) Thomas Leoncini, Verlorene Generation, in sueddeutsche.de, 13 febbraio 2018. URL consultato il 28 maggio 2018.
  8. (DE) Thomas Leoncini, in ZEIT ONLINE. URL consultato il 28 maggio 2018.
  9. Niente di strano in amore, in D - la Repubblica. URL consultato il 28 maggio 2018.
  10. (PL) Thomas Leoncini, Płynne pokolenie, in Miesięcznik Znak, 2 gennaio 2018. URL consultato il 28 maggio 2018.
  11. Visibilia Pubblicità | Comunichiamo Emozionando, su www.visibilia.eu. URL consultato il 28 maggio 2018.
  12. (ES) El Papa Francisco: "Debemos pedir perdón a los jóvenes porque no siempre los tomamos en serio", in ELMUNDO. URL consultato il 28 maggio 2018.
  13. (ES) Bauman: "Internet es un mundo de ciberacoso y difamación", in ELMUNDO. URL consultato il 28 maggio 2018.
  14. (ES) Manuel Cruz, Internet o el engañoso cobijo de la intemperie, in El País, 24 maggio 2018. URL consultato il 28 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica]

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Questo articolo wiki "Thomas Leoncini" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Thomas Leoncini.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !