Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Storielle politiche russe

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search



Storielle politiche russe
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
AutoreAnatolij Smeljanskij
1ª ed. originale1993
Genereracconti
Lingua originale russo

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Storielle politiche russe è una raccolta di storielle, aneddoti, barzellette di Anatolij Smeljanskij.

La raccolta è una storia non ufficiale della Russia comunista.

«I cinque comandamenti dell'intellettuale sovietico:

Non pensare.

Se pensi, non parlare.

Se pensi e parli, non scrivere.

Se pensi, parli e scrivi, non firmare.

Se pensi, parli, scrivi e firmi, non ti stupire.»

Sezioni del libro[modifica]

La raccolta si divide nelle seguenti sezioni, raggruppando le storielle in base all'argomento trattato:

  • L'uomo e il potere
  • Lenin
  • Stalin
  • I nostri capi
  • Il caro Nikita Sergeevi'ć
  • Breźnev
  • Gorbaćëv e la perestrojka
  • Il partito: nostro timore
  • Il terrore di stato: il KGB
  • L'armata rossa
  • Alcune storielle su Vasilij Ivanović Ćapaev, eroe della guerra civile, e il suo attendere Pet'ka
  • Sotto la bandiera dell'internazionalismo
  • "Ah, com'è bello vivere nel paese dei soviet!"
  • L'uomo sovietico e la situazione economica
  • Quotidianità socialista
  • Il popolo scelto da Dio
  • Il sesso alla sovietica

Edizioni[modifica]

  • Anatolij Smeljanskij, Storielle politiche russe, traduzione di Roberta Arcelloni, collana BUR, Rizzoli, 1993, pp. 160, ISBN 88-17-13815-0.


Questo articolo wiki "Storielle politiche russe" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Storielle politiche russe.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !