Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Stefano Della Rocca

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Stefano Della Rocca
UniversoCentoVetrine
1ª app. in28 marzo 2005
Puntata 961
Ultima app. in8 agosto 2016
Puntata 3.318
Interpretato daDanilo Brugia
Sessomaschile
Data di nascita1973[1]
ProfessioneAvvocato
ex Co-Direttore Legale del Gruppo Ferri S.p.A.
ex Vicepresidente del Gruppo Ferri S.p.A.
ex Consigliere d'Amministrazione del Gruppo Ferri S.p.A.
amministratore delegato del Gruppo Ferri

Stefano Della Rocca è stato un personaggio della soap opera di Canale 5 CentoVetrine interpretato da Danilo Brugia. Figlio di Edoardo e fratello minore di Marco, è un famoso avvocato; è stato sposato con Anna, ma il grande amore l'ha vissuto con Carol Grimani.

Prima viziato e capriccioso figlio di papà, poi più responsabile e maturo quando si scopre innamorato di Carol, Stefano è stato protagonista della soap da marzo 2005 ad ottobre 2008. Torna nelle puntate conclusive della soap nell'estate 2016.

Quando Stefano e Carol perdono accidentalmente il bambino che lei aspettava, la donna lo lascia perché non può più dargli il figlio che lui ha sempre desiderato. Amareggiato, Stefano alla fine accetta la sua decisione e torna a vivere a New York.

Descrizione[modifica]

Nonostante si sia impegnato sin da giovane per raggiungere i suoi obiettivi nella professione di avvocato, la stessa del padre, ha sempre vissuto alla sua ombra, riuscendo a staccarsi dalla figura paterna e ad affermarsi come professionista solo negli ultimi tempi. Quando era solo un ragazzino, la madre ha abbandonato la famiglia e lui si è trasferito, assieme al padre e alla seconda moglie di lui, Asia, a New York, dove ha potuto frequentare le scuole più prestigiose. Da allora non ha più rivisto il fratello Marco, rimasto in Europa, fino a quando non è tornato assieme al padre a stabilirsi a Torino.

Edoardo ha avuto dalla seconda moglie una figlia, Vittoria, il cui padre è in realtà Marco: così si è trovato a fare da fratello maggiore a quella che non era una sorella bensì sua nipote.

Le vicende della soap[modifica]

Il suo arrivo[modifica]

Trasferitosi a Torino controvoglia per volere del padre, che intendeva riprendere il ruolo di prestigio nel mondo della finanza, lasciato suo malgrado vent'anni prima, Stefano qui reincontra il fratello Marco, che non vede da diciotto anni. Tra i due si riaccende la sottile rivalità di sempre: nonostante questo, Edoardo convince Stefano a difendere legalmente il suo primogenito per i guai che ha fatto passare al Gruppo Ferri. Stefano, con la sua bravura, riesce a scagionare Marco: solo da adesso in poi tra i fratelli inizierà a crearsi un rapporto di stima e fiducia.

Il matrimonio con Anna Baldi e l'odio verso Ivan[modifica]

A Torino, Stefano si occupa anche del caso di Anna e Chiara Baldi le due sorelle che si sono finte cugine di Anita Ferri per ottenere una cospicua parte del suo impero finanziario: grazie alla sua abilità, l'avvocato riesce a scagionarle e si innamora di Anna, che però è interessata solo a riacquistare prestigio in società, dato che ormai, vista come una truffatrice agli occhi di tutti, non è più stimata come un tempo. Stefano chiede ad Anna di sposarlo ed il matrimonio viene organizzato con sfarzo a villa Della Rocca, ma proprio il giorno delle nozze, durante il ricevimento, lo sposo scopre la neo-moglie mentre lo tradisce con Ivan Bettini, il suo amore di sempre. Deluso e amareggiato, inizia a ubriacarsi e, nella notte, messosi alla guida, fa finire fuori strada la macchina su cui viaggia Ivan ma che in realtà appartiene ad Edoardo il quale gliela concede in prestito a causa di un guasto al motore dell'auto del Bettini. L'incidente gli causa la predita dell'uso delle gambe. Rivoltosi al padre, Stefano viene coperto e la colpa viene fatta ricadere da Edoardo sul figlio maggiore Marco facendo credere al commissario Valerio Bettini che in realtà si è trattato di un attentato nei suoi confronti scaturito da antiche gelosie e dissapori dovuti al contendimento di Asia, che in effetti Marco ha ripreso a frequentare in nome del loro legame da giovani. Pur avendo un alibi Marco, che ha passato la notte con la escort Elettra Guidi, viene smentito da quest'ultima su suggerimento di Edoardo che la ricatta minacciandola di non farle vedere suo figlio.

Soltanto dopo circa un anno (l'incidente avviene lo stesso giorno del matrimonio come riportato nell'interrogatorio di Elettra l'11/11/2005), Ivan scoprirà il vero responsabile del suo incidente grazie ad Anna che gli confessa che Stefano sa del loro tradimento la sera delle nozze. Nel frattempo, Stefano ha il coraggio di lasciare Anna che così, respinta ancora una volta da lui, non vede una via d'uscita per la sua triste situazione; inoltre, l'uomo ha una storia con Francesca Bettini, la figlia di Laura, per fare ingelosire la moglie. Francesca sperava in questa relazione ma capendo che l'uomo non l'amava riprende a drogarsi e Stefano si sente in colpa. Così, Anna escogita una finta gravidanza per riappacificarsi col marito, desideroso di diventare padre. L'inganno funziona: Stefano e Anna tornano assieme, e lei fa cadere la colpa di un aborto spontaneo su Chiara, colpevole di averla spinta per sbaglio dalle scale. Ma Chiara ben presto scopre tutto e questa volta Stefano divorzia da Anna in modo definitivo.

La storia d'amore con Carol Grimani[modifica]

Nel frattempo, Marco e il fratello, in cerca di un nuovo azionista di maggioranza con cui allearsi, reincontrano Carol Grimani, la vedova di un vecchio amico di loro padre.

I due si innamorano ma lei decide di sposare suo padre Edoardo per rincorrere il successo e il denaro, respingendo l'uomo più volte. Stefano, intanto, reincontra una vecchia fiamma, Margaret, venuta dagli Stati Uniti per fargli un'importante proposta lavorativa, che lui però rifiuta: la sua vita è ormai a Torino.

Nel frattempo, tentando di dimenticare Carol, assieme al fratello Marco, col quale nel frattempo si è instaurato un legame di amicizia e complicità sincere, rintraccia Marina Kröger per contrastare la presidenza della donna. Stefano rappresenta legalmente Marina in un processo, nel quale è accusata del tentato omicidio di Ettore Ferri, ed alla fine riesce a scagionarla, anche se solo grazie all'aiuto di Marco, che corrompe un testimone.

I due diventano molto amici e hanno una relazione, che Carol però scopre. La donna decide di vendicarsi e, in un momento di follia, complice una corsa di beneficenza organizzata dal Gruppo Ferri fa manomettere da un sicario l'auto che Marina avrebbe dovuto guidare. Per uno strano scherzo del destino, alla guida del veicolo ci sarà Stefano, che nell'incidente ha rischiato di morire. Dopo che Stefano si sveglia dal coma ritrova Carol, che è profondamente cambiata e pentita. Lei, che nel frattempo scopre di aspettare un bambino, decide di confessargli tutta la verità, che ha tentato cioè di uccidere Marina, e gli rivela che la donna è in verità sua sorella. Stefano, sconvolto, in un primo momento l'addita come un'assassina e le intima di non farsi più vedere, poi, non riuscendo a stare lontano da lei, si schiera dalla sua parte e convince Edoardo, Marina e Marco a non denunciarla in cambio delle quote del Gruppo Ferri e della presidenza.

Stefano e Carol, al settimo cielo per il bambino in arrivo, decidono di lasciare villa Della Rocca e di trasferirsi in una casa in campagna che la donna aveva ereditato dall'ex marito. Dopo alcuni mesi Carol, dopo un forte scontro con Rita Santacroce, la rapitrice del piccolo Pietro Ferri, riuscirà a salvare il bambino, ma dopo pochi giorni perderà il suo. La donna comincia ad entrare in un periodo di depressione quando scoprirà, inoltre, di non poter più avere figli. Stefano cerca di stare vicino a Carol ma lei lo lascia affermando che lui non può essere costretto a rimanere legato a una donna che a sue parole non è più capace di amarlo, allora l'uomo distrutto dal dolore decide di tornare a New York per lasciarsi alle spalle il triste epilogo della sua storia e va a lavorare per la sua ex fiamma Margareth Lowental.

Carol incontra dopo tanti anni di nuovo Stefano a Hong Kong[modifica]

Carol scopre da Edoardo Della Rocca che la sua azienda e gestita da Stefano e Marco della Rocca perché lui ha deciso di ritirarsi dal mondo degli affari, scopre anche che Stefano si trova a Hong Kong e deve trattare con lui per salvare la Honding Ferri dalla crisi che la sta travolgendo per il mancato accordo con l'emiro Amal Asharki per il progetto di Centovetrine Deluxe. Carol incontra Stefano e lo vede molto cambiato dall'ultima volta che lo ha visto, lui e molto freddo nei suoi confronti mentre in lei inizia a provare di nuovo i vecchi sentimenti per lui mettendola in crisi con se stessa. Carol dopo aver spiegato a Stefano la situazione della Holding Ferri, sperà che lui la possa aiutare a investire capitali ma lui risponde che non può aiutarla a salvare il Gruppo Ferri. Carol sente bussare alla sua porta della stanza d'albergo, vai ad aprire e Stefano Della Rocca che gli dice che deve partire per un viaggio d'affari in Australia e che suo padre Edoardo gli ha detto che lei lo cercava, lei gli dice che vuole indietro i diritti che sono stati venduti dal Holding Ferri di nuovo indietro che gli può pagarli il doppio ma Stefano gli risponde di no e che non e possibile rivenderli e che la Holding Ferri non ha tanti soldi per comprargli. Carol e Stefano litigano e si accusano a vicenda, lei gli dice che lui si comporta in questo modo per vendetta nei suoi confronti per come si sono lasciati anni prima ma lui risponde di no che lui e suo fratello Marco hanno altri progetti da pensare e investire, alla fine lui va via dalla stanza d'albergo mentre lei inizia a pensare dei ricordi quando stavano insieme anni prima.

Dopo vediamo Stefano che si trova al bar dove aveva rivisto Carol e pensa a lei e il loro passato viene raggiunto dal padre Edoardo Della Rocca dove gli rivela che lui prova ancora rancore per Carol per come lo ha lasciato anni prima, Edoardo dice al figlio di buttarsi tutto alle spalle e di andare avanti con la vita, sembra che anche lui sia d'accordo con quello che ha consigliato con suo padre. Poi arrivata la sera, Stefano va di nuovo da Carol e gli chiede scusa e gli dice che lui e tornato di nuovo da lei perché ha una proposta da fare per la Holding Ferri. Carol fa entrare Stefano nella sua stanza d'albergo e Stefano gli rivela che lui e Marco avevano già pensato un modo per salvare Holding Ferri che sarebbe far venire il mercato asiatico a Centovetrine e che sarebbe l'opposto della Centovetrine Deluxe. Carol si arrabbia e dice a Stefano perché non lo aveva detto prima, lui risponde che era per il rispetto e che Marco deve raggiungere Ettore a Torino fra un paio d'ore, Carol rimane stupita. Alla fine Carol e Stefano litigano e lei lo accusa di rovinare la sua carriera da manager mentre lui risponde che in passato erano solo amanti, Carol accecata dalla rabbia gli risponde che erano di più invece di amanti, alla fine Stefano risponde che lei ha ragione. Carol dice a Stefano che in questo modo sono due manager e che alla fine ha vinto lui, Stefano la guarda non rispondendolo e alla fine va via dalla stanza d'albergo di Carol. Dopo vediamo Stefano che si trova nel suo jet che sta dormendo e che sogna di fare l'amore con Carol nella stanza di albergo che ha lei ad Hong Kong.

Stefano Della Rocca ritorna dopo tanti anni a Torino e fa la conoscenza di Viola Castelli[modifica]

Marco Della Rocca dà appuntamento a suo fratello Stefano a Torino, nell'autofficina di proprietà di Ettore Ferri che serve come scuderia per il nipote Vincent Sant German, il primo ad arrivare e Marco dove incontra e conosce Viola Castelli, tra i due e subito tensione ma vengono interrotti dall'arrivo di Stefano, Marco gli rivela che gli ha fatto un regalo, lui crede che sia Viola Castelli ma lei risponde che Marco si riferisce alla moto.

La rivalità con Sebastian Castelli per l'amore di Carol[modifica]

Stefano con la sua moto va nella vecchia casa dove abitava anni prima con Carol, andando nella serra trova Carol che stava li a ricordare il loro passato, Stefano gli domanda perché non ha venduto la loro casa e lei risponde che non lo sa il motivo precisamente e che quel giorno era la prima volta che dopo tanti anni andava in quella casa, Stefano gli risponde che è stato il destino mentre per la fine della loro storia lo ha deciso lei di chiuderla. Prima Carol aveva avuto un litigio con Sebastian per colpa della gelosia che lui prova per il ritorno di Stefano, dopo aver ricordato il loro passato, Carol dice a Stefano che deve andare via mentre lei va via dalla Serra, Stefano vede delle gocce d'acqua cadere verso i fiori secchi e appassiti e scopre che e nascosto c'è una pianta che ha germogliato dei fiori.

Note[modifica]

  1. Stefano ha 32 anni nel 2005, dal momento che aveva 14 anni, quando 18 anni prima si è trasferito a New York.

Collegamenti esterni[modifica]


Tema(i) : televisione



Altri articoli del tema televisione : Javier Garcimartín, Malena Ratner, Vittoria Della Rocca, Il Maestro (Romanzo criminale), Bianca De Gregorio, Roger Thorpe, Stefano Thermes "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Stefano Della Rocca" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Stefano Della Rocca.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !