Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Sottomarini della Bundeswehr

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Questa è una lista degli U-Boot della Bundeswehr.

La Germania costruisce dal 1955 gli U-Boot come parte della Bundesmarine. Dato il costo elevato di un sottomarino a propulsione nucleare (ca. 1,4 miliardi di US$) vennero sviluppati solo propulsioni convenzionali su U-Boot da 350 tonnellate. I nuovi sottomarini della Deutsche Marine a pila a combustibile sono lo stato dell'arte della propulsione convenzionale. Nel 1962 ci fu la nuova numerazione degli U-Boot.

Lista degli U-Boot dopo il 1945[modifica]

Fuori servizio[modifica]

Designazione Classe Data entrata in servizio Data fine servizio Note
U 2365 - S 170 (U-Hai) Typ XXIII

(Klasse 240)
15 agosto 1957 24 settembre 1966 8 maggio 1945 [1] auto affondamento, 1956 portato alla HDW,[2] 14 settembre 1966 [3] recuperato e posto fuori servizio.
U 2367 - S 171 (U-Hecht) 1º maggio 1958 30 settembre 1968 9 maggio 1945 [4] auto affondamento, 1956 portato alla HDW.
U 2540 - Y 880 (Wilhelm Bauer) Typ XXI

(Klasse 241)
1º settembre 1960 26 aprile 1968 1945 auto affondato, 1957 portato al HDW. Dopo l'uscita in servizio fino al 1982 sotto la Bundesdienstflagge e ad uso civile per il WTD 71 coem piattaforma di prova e come obiettivo per la Marine.
U 1 - S 180 (I) U-Boot-Klasse 201 20 marzo 1962 22 giugno 1963 Dato il problema di corrosione del nuovo acciaio amagnetico usato, posto fuori servizio e ricostruito come Klasse 205. Usato come prova per nuove costruzione di timoni e siluri guidati[5].
U 2 - S 181 (I) 3 maggio 1962 15 agosto 1963 Dato il problema di corrosione del nuovo acciaio amagnetico usato, posto fuori servizio e ricostruito come Klasse 205.
U 3 - S 182 20 giugno 1962 15 settembre 1967 Preso dalla KNM Kobben norvegese (1962–1964). Poi nave scuola del Ubootlehrgruppe Neustadt.
Hans Techel - S 172 U-Boot-Klasse 202 10 ottobre 1965 15 dicembre 1966 Previsto per il servizio, ma mai entrato.
Friedrich Schürer - S 173 6 aprile 1966 15 dicembre 1966 vedere Techel
U 4 - S 183 U-Boot-Klasse 205 19 novembre 1962 1º agosto 1974
U 5 - S 184 4 luglio 1963 17 maggio 1974
U 6 - S 185 4 luglio 1963 22 augosto 1974
U 7 - S 186 16 marzo 1964 30 settembre 1965
U 8 - S 187 22 luglio 1964 9 ottobre 1974
U 1 - S 180 (II) U-Boot-Klasse 205 (modifiziert) 26 luglio 1967 29 novembre 1991 Numerazione per U 1 della Klasse 201. Dal 1988 conversione al primo U-Boot nel mondo con pila a combustibile (AIP=Air Independent Propulsion). La prova positiva portò alla Klasse 212. Nel 1990 venne riconvertito alla propulsione normale e messo in servizio. Dopo il servizio fu messo in uso alla HDW e riconvertito alla propulsione AIP tipo 'Closed Cycle Diesel Engine', con successo. Poi smantellato.
U 2 - S 181 (II) 11 ottobre 1966 19 marzo 1993 Numerazione per U 2 della Klasse 201
U 9 - S 188 11 aprile 1967 3 giugno 1993 Esposto al Technikmuseum Speyer
U 10 - S 189 Wappen von U 10.jpg 28 novembre 1967 11 marzo 1993 Esposto al Deutsches Marinemuseum Wilhelmshaven
U 11 - S 190 U11-Wappen-neu.png 21 giugno 1968 30 ottobre 2003 Esposto al museo Burg/Burgstaaken di Fehmarn
U 12 - S 191 Wappen von U 12.jpg 14 gennaio 1969 21 giugno 2005 Convertito alla Klasse 205B
U 13 - S 192 U-Boot-Klasse 206 19 aprile 1973 23 settembre 1997
U 14 - S 193 19 aprile 1973 23 settembre 1997
U 15 - S 194 17 luglio 1974 14 dicembre 2010 Conversione alla Klasse 206 A il 27 novembre 1989
U 16 - S 195 9 novembre 1973 31 marzo 2011 Conversione alla Klasse 206 A il 14 marzo 1988
U 17 - S 196 28 novembre 1973 14 dicembre 2010 Conversione alla Klasse 206 A il 18 settembre 1989
U 18 - S 197 19 dicembre 1973 31 marzo 2011 Conversione alla Klasse 206 A il 4 aprile 1990
U 19 - S 198 9 novembre 1973 23 agosto 1998
U 20 - S 199 24 maggio 1974 26 settembre 1996
U 21 - S 170 16 agosto 1974 3 giugno 1998
U 22 - S 171 U22 Wappen.jpg 26 luglio 1974 18 dicembre 2008 Conversione alla Klasse 206 A il 9 gennaio 1989
U 23 - S 172 2 maggio 1975 31 marzo 2011 Conversione alla Klasse 206 A il 10 agosto 1987
U 24 - S 173 16 ottobre 1974 31 marzo 2011 Conversione alla Klasse 206 A il 6 luglio 1987
U 25 - S 174 14 giugno 1974 31 gennaio 2008 Conversione alla Klasse 206 A il 29 agosto 1988
U 26 - S 175 13 marzo 1975 9 novembre 2005 Conversione alla Klasse 206 A il 2 luglio 1990
U 27 - S 176 16 ottobre 1974 13 giugno 1996
U 28 - S 177 18 dicembre 1974 30 giugno 2004 Conversione alla Klasse 206 A il 17 aprile 1989
U 29 - S 178 27 novembre 1974 31 dicembre 2006 Conversione alla Klasse 206 A il 1 giugno 1987
U 30 - S 179 13 marzo 1975 31 gennaio 2007 Conversione alla Klasse 206 A il 30 maggio 1988
Narwal „Unterwasserfahrzeug zur Verbringung von Tauchern“ (UWTG) 1991 1996 Solo prova del WTD 71, nessun servizio

In servizio[modifica]

Designazione Classe Data entrata in servizio Note
U 31 - S 181 U-Boot-Klasse 212 A 19 ottobre 2005 Varo 20 aprile 2002; primo sottomarino ibrido
U 32 - S 182 19 ottobre 2005
U 33 - S 183 13 giugno 2006
U 34 - S 184 3 maggio 2007
U 35 - S 185 23 marzo 2015 Impostazione 21 agosto 2007 presso HDW in Kiel
U 36 - S 186 10 ottobre 2016 [6]

Note[modifica]

  1. Hans Knarr: Typenkompass Deutsche Uboote, Motorbuchverlag, Stuttgart 2014, S. 18.
  2. Archiviato il Data mancante su www.janmaat.de URL di servizio di archiviazione sconosciuto.
  3. Hans Knarr: Typenkompass Deutsche Uboote, Motorbuchverlag, Stuttgart 2014, S. 21.
  4. Hans Knarr: Typenkompass Deutsche Uboote, Motorbuchverlag, Stuttgart 2014, S. 19.
  5. Hans Knarr: Typenkompass Deutsche Uboote, Motorbuchverlag, Stuttgart 2014, S. 27.
  6. Dieter Schulz, U36 meldet sich zum Dienst: Was das Super-U-Boot alles kann, su shz.de, 9 ottobre 2016. URL consultato il 10 ottobre 2016.

Bibliografia[modifica]

  • Stephan Huck: 100 Jahre U-Boote in deutschen Marinen. Ereignisse – Technik – Mentalitäten – Rezeption. Mit 1 Tabelle (= Kleine Schriftenreihe zur Militär- und Marinegeschichte, Band 18). Winkler, Bochum 2007, ISBN 978-3-89911-130-9.

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]


Tema(i) : germania armi guerra

Altri articoli dei temi germania E armi : 15 cm KwK 44 L/38

Altri articoli dei temi armi E guerra : Boberg XR9, Veicoli militari britannici della seconda guerra mondiale, Aviazione militare, Veicoli militari statunitensi della seconda guerra mondiale, Armi d'artiglieria, 15 cm KwK 44 L/38, Veicoli militari degli Alleati

Altri articoli dei temi germania E guerra : 15 cm KwK 44 L/38

Altri articoli del tema germania : Bruno Banani, 15 cm KwK 44 L/38

Altri articoli del tema armi : 15 cm KwK 44 L/38, Aviazione militare, Lista dei siluri tedeschi, Veicoli militari italiani della seconda guerra mondiale, Armi contraeree, Veicoli militari della seconda guerra mondiale, Pistole semiautomatiche

Altri articoli del tema guerra : Forze armate italiane, Terenzio Tiburzi, M1 (carro armato), Propaganda, Pistole semiautomatiche, Guerra, Accademie di formazione militare in Italia "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Sottomarini della Bundeswehr" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Sottomarini della Bundeswehr.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !