Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Simone Casati

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Attualmente è presidente della Mostra Geopaleontologica del GAMPS di Scandicci[1][2].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Appassionato di fossili marini, dal 2004 al 2018 ha svolto ricerche paleontologiche sul territorio toscano come collaboratore della Soprintendenza alle Antichità della Toscana. Autore di articoli divulgativi e scientifici sulle creature marine che popolavano la Toscana milioni di anni fa, si occupa in particolare di squali e forme affini, malacologia e mammiferi marini del Pliocene toscano. Impiegato presso la Menarini Industrie Farmaceutiche, ha seguito con frequenza biennale i corsi dell'Istituto d'Arte di Firenze con indirizzo restauro e decorazione pittorica.

Riprese per la realizzazione di un video sul Chlamydoselachus lawleyi

Attività di divulgazione scientifica[modifica | modifica sorgente]

Nell'ambito delle attività didattiche del GAMPS tiene lezioni di paleontologia presso la sede di Scandicci ed escursioni sul campo con studenti alla scoperta del territorio toscano: nello stesso ambito e con gli stessi fini svolge corsi di approccio alla pulitura ed il restauro dei reperti fossili. Ha scritto alcuni libri di divulgazione scientifica sulla paleontologia e storia dell'arcipelago pliocenico toscano[2].

Ha documentato ogni ritrovamento di interesse scientifico con la sua attività di videomaker, realizzando servizi fotografici e documentari, utilizzati per attività didattiche e servizi televisivi. Ha realizzato documentari sui processi di fossilizzazione, sull'erosione dei sedimenti e la formazione dei calanchi, sulle tecniche di recupero, restauro e consolidamento di reperti fossili, sugli squali e sulle conchiglie che popolavano i mari toscani pliocenici.

Nel 2010, anno internazionale della biodiversità ha contribuito alla realizzazione del documentario: "Il re del mare e altre storie" ideato dalla Regione Toscana in accordo al PRAA (Piano Regionale di Azione Ambientale 2009).[3]

Cronologia dei principali rinvenimenti paleontologici[modifica | modifica sorgente]

Il primo cetaceo fossile trovato a Castelfiorentino

I ritrovamenti più rilevanti sono quelli dei resti fossili di 6 cetacei misticeti (balenidi), 4 sirenidi, 2 cetacei odontoceti (delfinidi) e di una foca.

Operazioni di scavo del Metaxytherium subapenninum

I fossili rinvenuti sono studiati da ricercatori e docenti universitari tra cui Giovanni Bianucci (Università di Pisa, esperto di odontoceti), Michelangelo Bisconti (Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno, esperto di misticeti), Franco Cigala Fulgosi (Università di Parma, esperto di condroitti), Silvia Sorbi (Università di Pisa, studiosa di sirenidi fossili), Menotti Mazzini (conservatore emerito del Museo di storia naturale sezione di geologia e paleontologia dell'Università di Firenze).

Pubblicazioni scientifiche[modifica | modifica sorgente]

  • Franco Cigala Fulgosi, Simone Casati, Alex Orlandini & Davide Persico, A small fossil fish fauna, rich in chlamydoselachus teeth, from the Late Pliocene of Tuscany (Siena, central Italy) (abstract), in Cainozoic Research, vol. 6, 1-2, 2009, pp. 3-23, 8 figs, 2 tabs. URL consultato il 6 ottobre 2010.
  • Giovanni Bianucci, Stefano Claudio Vaiani & Simone Casati, A new delphinid record (Odontoceti, Cetacea) from the Early Pliocene of Tuscany (Central Italy): systematics and biostratigraphic considerations (abstract), in Neues Jahrbuch für Geologie und Paläontologie - Abhandlungen, vol. 254, nº 3, 2009, pp. 275–292. URL consultato il 6 ottobre 2010.
  • Simone Casati, Montalcino (SI) Poggio alle Mura: resti fossili di una balena del pliocene inferiore, in Notiziario della Soprintendenza per i beni Archeologici della Toscana. Concessioni di Scavo Recupero e Valorizzazione, 2006.
  • Simone Casati, Gabriella Barbieri, Campagnatico Grosseto, resti fossili di Metaxytherium subappenninum dai sedimenti del pliocene inferiore, in Notiziario della Soprintendenza per i beni Archeologici della Toscana. Concessioni di Scavo Recupero e Valorizzazione, 2007.
  • Simone Casati, Franco Cigala Fulgosi, Castelnuovo Berardenga (Si) Castelnuovo Berardenga Scalo: denti fossili di Chlamydoselachus e paleoambienti profondi delle Crete Senesi, in Notiziario della Soprintendenza per i beni Archeologici della Toscana. Concessioni di Scavo Recupero e Valorizzazione, 2008.
  • A. Collareta, S. Casati, A. Di Cencio, (2017) A pristid sawfish from the lower Pliocene of Lucciolabella (Radicofoni Basin, Tuscany, Central Italy). in Atti Soc. Tosc. Sci. Nat. Mem., Serie A, 124: 49-55. [1]
  • A. Collareta, S. Casati, R. Catanzariti, A. Di Cencio, (2017) First record of the knifetooth sawfosh Anoxypristis (Elasmobranchii: Rhinopristiformes) from the Pliocene of Tuscany (central Italy). in Neues Jahrbuch fur Geologie und Palaontologie - 284 (3): 289-297. [2]
  • A. Collareta, S. Casati, A. Di Cencio, The porbeagle shark, Lamna nasus (Elasmobranchii: Lamniformes), from the late Pliocene of the central Mediterranean Basin, in Neues Jahrbuch für Geologie und Paläontologie - Abhandlungen 287(3), 2018, pp. 307-316. URL consultato il 31 agosto 2018.

Pubblicazioni divulgative[modifica | modifica sorgente]

  • Simone Casati, Luca Oddone - Lo squalo serpente nella campagna toscana. Storie di uomini e di ritrovamenti - La Tipolito 2011, Signa.
  • Simone Casati - Polvere nel mare del tempo. Una Balena a Badia a Settimo. Gruppo Avis Mineralogia Paleontologia Scandicci - La Tipolito 2007, Signa[20]
  • Luca Oddone, Simone Casati, Marco Zanaga, Giovanni Bianucci, Franco Gasparri - Quando Volterra non c'era gli squali mangiavano le balene. SOS Volterra, GAMPS Scandicci - La Tipolito 2009, Signa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Intervista fatta per RAI3 - Persone
  2. Gabriella Congedo, Personaggi: "Il Cacciatore di balene" (PDF), in inChianti., maggio/giugno VIII (n.2), 10-11. URL consultato il 6 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. Simone Casati, Un pesce ingordo del passato, in Bollettino scientifico la F.E.S.P.E.M, 9 marzo 2005.
  4. Informazioni sul ritrovamento delle balene di Allerona Tethyspaleo.com
  5. Racconto del ritrovamento e dello scavo effettuato dai ricercatori del GAMPS Archiviato il 23 gennaio 2010 in Internet Archive.
  6. Università di Pisa - Il giornale, Il delfino etrusco riemerge dalla terra senese. Studi multidisciplinari sul fossile, conservato a Badia a Settimo Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.
  7. Maria Cristina Valsecchi, Ancient Whale Fossil Uncovered in Tuscan Vineyard, in National Geographic News. URL consultato il 6 ottobre 2010.
  8. Simone Casati, Metaxytherium subappenninum, in Bollettino scientifico la F.E.S.P.E.M, dicembre 2008.
  9. Simone Casati, Il delfino fra i calanchi, in Bollettino scientifico la F.E.S.P.E.M, 12 dicembre 2005.
  10. Scoperti resti fossili di foca nel pliocene senese, su naturamediterraneo.com.
  11. Simone Casati, Il Chlamydoselachus lawleyi, in Bollettino scientifico la F.E.S.P.E.M, nº 30, giugno/luglio 2010.
  12. Laura Montanari, Ecco lo squalo di milioni di anni fa, in La Repubblica. URL consultato il 6 ottobre 2010.
  13. Rossella Lorenzi, Toothy Sharks Once Ruled Tuscany, in Discovery News. URL consultato il 6 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2011).
  14. Giovanni Bianucci, Stefano Claudio Vaiani; Simone Casati, A new delphinid record (Odontoceti, Cetacea) from the Early Pliocene of Tuscany (Central Italy): systematics and biostratigraphic considerations (abstract), in Neues Jahrbuch für Geologie und Paläontologie - Abhandlungen, vol. 254, nº 3, novembre 2009, pp. 275-292, DOI:10.1127/0077-7749/2009/0018. URL consultato il 25 gennaio 2010.
  15. Paleontologia: trovato fossile sirenio di 5 milioni di anni fa. I resti rinvenuti a Campagnatico, nel Grossetano, in ANSA.it, 10 ottobre 2010. URL consultato l'11 ottobre 2010.
  16. Paleontologia: Grosseto, trovato fossile sirenio di 5 mln anni La pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.[collegamento interrotto], in Regione toscana ANSA, 10 ottobre 2010. URL consultato l'11 ottobre 2010.
  17. Una "sirena" trovata ad Arcille (PDF), in Sistema Universitario Pisano, Rassegna Stampa, 11 ottobre 2010, 2. URL consultato l'11 ottobre 2010.
  18. Squali nel Mediterraneo 3 mln anni fa, su ansa.it, 27 marzo 2018. URL consultato il 31 agosto 2018.
  19. Pesce-sega nel Mediterraneo 3mln anni fa, su ansa.it, 22 giugno 2017. URL consultato il 31 agosto 2018.
  20. Recensione, su fondali.it.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : biografie



Altri articoli del tema biografie : Pamela Miti, Raoul Bellanova, Franco Croci, Allenatori di pattinaggio su ghiaccio, Alfie Arcuri, Silvia Mazzieri, Gabriele Giordano Caccia




Questo articolo wiki "Simone Casati" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Simone Casati.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !