Welcome to EverybodyWiki ! Sign in or sign up to improve or create : an article, a company page or a bio (yours ?)...


Users account were merged into the english everybodywiki. You must logIn again.

Rosaria Iardino

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Nota per le sue battaglie in tema di diritti civili, è stata protagonista di una vicenda che ha fatto il giro del mondo: fotografata con l'immunologo Fernando Aiuti, durante lo scambio di un bacio sulle labbra, per smentire i pregiudizi sulle modalità di contagio del virus HIV. Il grande scalpore destato dall'immagine di quel bacio, ripresa da innumerevoli organi di stampa e televisione, ha dato luogo a quello che il noto immunologo ha definito "la più efficace campagna di comunicazione e sensibilizzazione sull'HIV in Italia".

Diplomata in Ragioneria e in una scuola sperimentale di Comunicazione di massa, vive a Milano con la compagna Chiara e le due figlie.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1991 e il 1992 è rappresentante europea delle persone sieropositive[per conto di chi?], organizza un convegno nazionale a Roma su Donna e AIDS ed è relatrice a diverse conferenze e incontri internazionale sul tema, tra Firenze, Londra e Amsterdam.

L'anno successivo, diventa rappresentante delle persone sieropositive per i progetti sociali e interventi speciali per l'associazione nazionale ANLAIDS. È membro dell'International Steering Committee alla VI Conferenza Internazionale per Persone Sieropositive ed AIDS di Città del Messico e inizia a collaborare con l'Istituto Superiore di Sanità, contribuendo allo sviluppo e alla diffusione del primo questionario sul territorio nazionale, sui comportamenti e le informazioni acquisite dalle donne omosessuali/bisessuali, in relazione al virus HIV.

Diventa dal 2006 coordinatrice del gruppo di studio congiunto[su quali aspetti specifci?] tra Istituto Superiore di Sanità, Associazione dei pazienti e AIFA, membro della Commissione Salute Donna e membro del comitato tecnico per la comunicazione di lotta all'AIDS presso il Ministero della Salute.

Dal 2007 è direttore responsabile di Real Life, trimestrale di informazione su HIV e AIDS, e dal 2008 è presidente dell'Associazione Donne in rete Onlus.

Diventa coordinatore del gruppo di lavoro di monitoraggio dell'accesso ai farmaci di AIFA e membro del tavolo di medicina di genere di AIFA, dove si occupa di comunicazione e diffusione dei progetti di informazione e prevenzione.

È membro del comitato etico presso l'Istituto Superiore di Sanità[1], della commissione nazionale AIDS presso il Ministero della Salute, del consiglio di amministrazione di I.C.O.N.A. (Italian Cohort Naive Antiretroviral), fondazione scientifica che promuove la ricerca sull'HIV. È anche membro della commissione regionale della Lombardia[quale?], di Regione Lazio[in che ruolo?] e della commissione tecnica regionale farmaci di Regione Veneto.

È presidente della Fondazione The Bridge, che si occupa di ricerca clinica e sociale.

Opere e pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente, la mia è una famiglia. Genitori omosessuali, senza diritti, ignorati dal potere, Rosaria Iardino, 2014, Alpine Studio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Questo articolo wiki "Rosaria Iardino" è da Wikipedia