Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Omar Codazzi

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Omar Codazzi
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
NazionalitàItalia Italia
GenereLiscio
Pop
Periodo di attività musicale1994 – in attività
EtichettaFonola Dischi, Eurozeta, Dolce Aurora
Album pubblicati17
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Omar Codazzi inizia la sua carriera di musicista con il karaoke e il piano bar. Successivamente entrerà a far parte di un'orchestra che gli permetterà di esibirsi dal vivo interpretando canzoni di Claudio Villa e Franco Bastelli.

Nel 1994 viene ingaggiato come cantante con l'orchestra di Franco Bagutti con cui dimostra le sue doti cantando diversi brani in voga nelle sale da ballo in quegli anni.

Nel 1998 entra a far parte della band "Omar la voce del cuore" che gli permette di realizzare in cinque anni otto album in cui vengono pubblicati brani come Nostalgia di te, Piove, Bambina mia, Io amo te, Prigioniero d'amore, Come la Spagna. Vede anche un incremento degli ascolti grazie anche agli album come Il carrozziere che contiene l'omonima canzone che parla del suo lavoro di carrozziere abbinato a quello di cantante.

Nel 2005, con la collaborazione della sua compagna Adele Zanchi, crea l'orchestra "Omar Codazzi". Nell'agosto del 2006 esce Vivo la mia vita, il primo CD con la sua nuova formazione contenente la canzone autobiografica che dà titolo all'album. Nel disco sono presenti anche i brani Caro amico, dedicato ad un amico scomparso, Grazie a te, che lo vede duettare con la compagna, Villa antica, Ti voglio, L'amicizia, Prima di dire addio, Cieli azzurri e Canto. Il pezzo di punta del disco, però, risulta essere Profumo di mamma[1].

Nel 2007, l'orchestra di Omar festeggia il suo secondo anno di vita e, in quell'occasione, viene presentato il CD singolo È la mia vita, scritto a quattro mani con Massimo Tempia, già tastierista di Demo Morselli. Proprio nella stessa serata, l'orchestra viene diretta dal maestro Morselli nell'esecuzione di quella canzone. Il 13 giugno vince il concorso per orchestre di musica da ballo "Microfono d'oro", organizzato da Radio Zeta e 7 Gold Telecity, con il brano Profumo di mamma, scritto con Mario Zaniboni.

Nel maggio 2008 Codazzi pubblica il CD Uomini, che racchiude quattordici brani inediti tra cui Ci sarò anch'io, dedicato alla figlia Aurora. A partire da questo lavoro, la casa discografica che pubblica i suoi prodotti diviene la "Dolce Aurora".

Nel 2009 esce il DVD Cantando per voi e nel 2010 è la volta del CD Io...eterno viaggiatore.

A giugno 2011 esce Stupido io, album contenente l'omonimo brano, Una strada, Canta, Sarà, Lui vive di lei, A te, Canto vivo e sogno, Vivo di te e Notti notti notti.

A dicembre 2012 incide il CD singolo Merry Christmas e a marzo 2013 esce il terzo DVD Miracconto e, dopo un mese pubblica Non c'è un perché, disco in cui figurano i pezzi Niente più di te, eseguito in duetto con la nota cantante Fiordaliso[2], Mordimi, in coppia con Annalisa Minetti[3], Innamorarsi alla mia età e Favole.

Nel 2014 è la volta di Ancora insieme, DVD live in cui è protagonista insieme alla sua orchestra e a quella di Franco Bagutti, e La tua musica, album che racchiude brani già noti (come Gli amori di Toto Cutugno, Mi manchi e Ti lascerò portati al Festival di Sanremo da Fausto Leali) e inediti tutti composti da Fabrizio Berlincioni.

I lavori successivi sono Desiderio del 2015, che comprende Occhi di mare e Le canzoni di una volta, e Sentimento del 2016, in cui vengono inseriti i brani E più ti penso, il primo duetto realizzato con la figlia Aurora, e il tormentone dell'anno da Omar creato dal titolo In silenzio. Il 2016 vede Omar e la sua orchestra festegggiare i 20 anni di carriera in un concerto ad Olmo di Gattatico (RE) con la presenza di numerosi ospiti. Nel febbraio del 2017 padre e figlia partecipano allo show Standing Ovation, condotto da Antonella Clerici su Rai 1[4], uscendone vincitori[5][6].

Verso la fine del 2017 esce l'album La mia canzone contenete l'omonimo brano che da il titolo al CD insieme ad altre 3 canzoni scritte dall'amico e collega Graziano Cianni (50 primavere, Bella l'Italia e Amaranda) insieme a canzoni più moderne, vari brani scritti da alcuni dei più famosi compositori della musica da ballo e composizioni che rivivono i primi ritmi che proponeva Omar nelle serate di un tempo.

Discografia[7][modifica | modifica sorgente]

Videografia[7][modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. L'album Profumo di mamma su discogs
  2. Fiordaliso torna al liscio e duetta con Omar - liberta.it
  3. duetto con Annalisa Minetti su rockol
  4. Standing Ovation, le 10 coppie di concorrenti in gara fonte: davidemaggio.it
  5. Standing Ovation, vincono Aurora e Omar: ma è una finale senza il botto, ilsecoloxix.it
  6. [http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2017/03/19/news/omar-e-claudia-festa-a-torrazza-1.15058107 Omar e Aurora, festa a Torrazza Coste Anche il sindaco va a salutare la giovane cantante “coccolata” dai nonni, tutto il paese applaude dopo il trionfo in tv su Rai 1], http://laprovinciapavese.gelocal.it
  7. 7,0 7,1 Biografia, su Omar Codazzi (sito ufficiale). URL consultato il August 5, 2016.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : biografie musica

Altri articoli dei temi biografie E musica : Mario Conte (cantante), Bhad Bhabie, Girolamo Surdi, Flavio Paulin, Francesco Guasti, Vratyas Vakyas, Paolo Cattaneo

Altri articoli del tema biografie : Persone del mondo dello sport legate a Barletta, Ferdinando Caioli, Aldo Barocelli, Omar Malik, John Hand, Fabien Biancalani, Modelli di intimo

Altri articoli del tema musica : Gianna Spagnuolo, Musica per anno, Azzurra (gruppo musicale), Melodic dubstep, Meltea Keller, Moto obliquo, Sciroccu "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Omar Codazzi" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Omar Codazzi.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !