Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Nicoletta Nesler e Marilisa Piga

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Nicoletta Nesler dal 1991 lavora come programmista regista nella sede regionale Rai di Cagliari, dove incontra Marilisa Piga. In seguito lavora nella sede Rai per il Veneto, per Rai International, Rai Storia e Rai Cultura. Per Rai Storia ha contribuito all'ideazione del programma Eco della Storia, condotto da Gianni Riotta[1], e ha realizzato per la serie Italiani, condotta da Paolo Mieli, documentari dedicati a Goliarda Sapienza, Alba de Céspedes, Roberto Rossellini e Don Milani.

Marilisa Piga nel 1976 apre a Cagliari il Cinestudio Spazio a…, uno dei primi centri culturali della Sardegna attrezzato per eventi teatrali, musicali e cinematografici, organizzando laboratori, rassegne di cinema d’essai, concerti e spettacoli di avanguardia. Al Cinestudio si sono esibiti artisti come Roberto Benigni, Lella Costa, Mario Mieli, Danilo Rea, Steve Lacy, Massimo Urbani e Marcello Melis. Dal 1980 inizia a collaborare stabilmente con la sede Rai per la Sardegna, dove incontra Nicoletta Nesler.

La loro collaborazione inizia nel 1991 con la realizzazione e conduzione del programma radiofonico Lo dice la radio su Radio Sardegna: in studio persone disabili che parlano in prima persona della loro storia[2]. Da questa esperienza nasce il documentario A nostro gradimento, con protagonisti cinque ragazzi con sindrome di Down[3], che va in onda su RaiTre nel 1993, per la serie Storie Vere, curata da Anna Amendola.

Negli anni a seguire Nicoletta Nesler e Marilisa Piga realizzano una serie di corti e documentari, tra cui le biopic Inventata da un dio distratto, dedicata all'artista sarda Maria Lai[4], e quelle sull'artista contemporaneo Guido Strazza e sull'archeologo sardo Giovanni Lilliu[5].

Dopo anni di ricerca sul tema delle donne che scelgono di non avere figli[6], nel 2015 nasce il progetto multimediale Lunàdigas, inizialmente con la pubblicazione di un webdoc[7], poi diventato un lungometraggio uscito nelle sale italiane nel 2016, che racconta la condizione delle donne childfree in Italia attraverso testimonianze in prima persona[8]. Il docufilm ha vinto il premio come miglior documentario al Porn Film Festival Berlin[9] e il premio come miglior lungometraggio al Chouftouhonna Festival di Tunisi.

Filmografia[modifica]

Regia[modifica]

Cinema[modifica]

  • Lunàdigas (2016)

Documentari[modifica]

  • Li Casi (1998)
  • Il paese del tesoro, Ales e la sua cattedrale (1998)
  • Inventata da un dio distratto, Maria Lai (2001)
  • Guido Strazza (2003)
  • Racconti filmati, Museo del Tempo di Guspini (2005)
  • Zingarò (2011)
  • Lilliu prof. Giovanni (2013)

Televisione[modifica]

  • Storie vere - programma televisivo, puntate A nostro gradimento (1994), Visione di Gioco (1995), Profondo Sub (1996)

Cortometraggi[modifica]

  • T/rap (1994)
  • Golfo degli angeli (1996)
  • Cronaca bipolare (1998)
  • Stazzi (1998)
  • Santa Greca, la festa di settembre (2000)
  • Cantami o Diga (2002)
  • Anni Settanta a Sant'Elia (2014)

Note[modifica]

Voci correlate[modifica]

  • Lunàdigas

Collegamenti esterni[modifica]

  • Sito ufficiale, su lunadigas.com. URL consultato l'8 agosto 2018 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2018).


Questo articolo wiki "Nicoletta Nesler e Marilisa Piga" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Nicoletta Nesler e Marilisa Piga.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !