Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Naruto: Shinjidai Kaimaku Project

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Il Naruto: Shinjidai Kaimaku Project (新時代開幕プロジェクト trad. progetto di apertura di una nuova era di Naruto?), conosciuto anche come Naruto Project o più semplicemente Naru Pro (ナルプロ Naru Puro?), è un progetto speciale destinato a celebrare i quindici anni di pubblicazione del manga Naruto di Masashi Kishimoto.

Opere relative[modifica]

2014[modifica]

Il progetto inizia nel 2014 con la pubblicazione, il 4 novembre, del databook NARUTO Hiden: Jin no Sho Kyarakutā Ofisharu DētaBOOK (NARUTO-ナルト-秘伝·陣の書キャラクターオフィシャルデータ), abbreviato in Jin no Sho, l'ultimo databook riguardante la serie. Nel dicembre dello stesso anno viene trasmesso nelle sale cinematografiche nipponiche il film The Last: Naruto the Movie e distribuito il suo moviebook, relativi agli eventi tra il capitolo 699 e 700 del manga.

L'ultimo evento di quest'anno è il The Super Big Yosegaki Project (超巨大よせがきプロジェクト, Chōkyodai Yosegaki Purojekuto), un'esibizione a base di Naruto tenutasi il 6 e 7 dicembre nel parco di Shibuya.

2015[modifica]

Nel 2015 vengono pubblicati sei brevi romanzi del progetto Naruto Hiden, riguardanti i personaggi della serie[1]:

  • Kakashi Hiden — Hyōten no Ikazuchi (カカシ秘伝 氷天の雷, letteralmente Kakashi Hiden: fulmine nel cielo congelato), pubblicato il 4 febbraio e relativo a Kakashi;
  • Shikamaru Hiden — Yami no Shijima ni Ukabu Kumo (シカマル秘伝 闇の黙に浮ぶ雲, letteralmente Shikamaru Hiden: una nuvola alla deriva nell'oscurità silenziosa), pubblicato il 4 marzo e relativo a Shikamaru Nara;
  • Sakura Hiden — Shiren, Harukaze ni Nosete (サクラ秘伝 思恋、春風にのせて, letteralmente Sakura Hiden: Pensieri d'amore che cavalcano su una brezza primaverile), pubblicato il 3 aprile e relativo a Sakura Haruno;
  • Konoha Hiden: Shūgenbiyori (木ノ葉秘伝 祝言日和, letteralmente Konoha Hiden: Il giorno perfetto per un matrimonio), pubblicato il primo maggio e relativo al matrimonio tra Naruto Uzumaki e Hinata Hyuga;
  • Gaara Hiden: Sajingensō (我愛羅秘伝 砂塵幻想, letteralmente Gaara Hiden: Miraggio della tempesta di sabbia), pubblicato il 4 giugno e relativo a Gaara;
  • Akatsuki Hiden: Sakimidareru Aku no Hana (暁秘伝 咲き乱れる悪の華, letteralmente Akatsuki Hiden: Fiori malvagi racchiusi nel bocciolo), pubblicato il 3 luglio e relativo all'Organizzazione Alba.

Oltre ai romanzi dal 21 marzo viene messo in scena uno spettacolo teatrale dal titolo Live spectacle Naruto (ライブ・スペクタクル N A R U T O-ナルト-, Raibu Supekutakuru Naruto) che narra gli eventi dal primo al ventisettesimo volume del manga.[2]

Lo stesso anno comincia una ristampa del manga da parte della Shūeisha in formato più grande[3] e apre il 25 aprile The Naruto Exhibition (NARUTO展, Naruto-ten). Ai presentatori dell'esibizione venivano poi dati due volumetti dal titolo Naruto: Fū no sho e Naruto:Rai no sho.[4]

Dal 27 aprile al 6 luglio del 2015 comincia poi su Weekly Shōnen Jump la serializzazione della miniserie Naruto Gaiden: Il settimo hokage e la primavera scarlatta (NARUTO―ナルト― 外伝 ~七代目火影と緋色の花つ月~, Naruto Gaiden: Nanadaime Hokage to Akairo no Hanatsuzuki) [5]

Il manga serve come introduzione al film Boruto: Naruto the Movie che esce nelle sale nipponiche il 7 di agosto, dove ne viene distribuito il moviebook Zai no Sho.

2016[modifica]

Inerenti al Naruto Project nel 2016 Masashi Kishimoto ha pubblicato un one-shot dal titolo Naruto Gaiden: Michita Tsuki ga Terasu Michi (NARUTO―ナルト― 外伝 ~満ちた月が照らす道~, letteralmente Naruto Gaiden: La strada illuminata dalla Luna piena), preceduto da due one-shot incentrati l'uno sulla cerimonia d'elezione di Naruto ad Hokage e uno sulla squadra di suo figlio Boruto.

Essi hanno messo le basi per l'uscita del primo capitolo del nuovo manga sul mondo di Naruto, incentrato questa volta sulle vicende di Boruto Uzumaki, scritto da Ukyo Kodachi e disegnato da Mikio Ikemoto con la supervisione di Kishimoto. Il titolo dell'opera è Boruto-Naruto the next generation (BORUTO― ボルト ― NARUTO NEXT GENERATIONS―, Boruto: Naruto Nekusuto Jenerēshonzu) ed ha cominciato ad essere pubblicata su Weekly Shonen Jump il 9 maggio 2016 con cadenza mensile. [6]

[modifica]

Nel logo ufficiale del Naruto Project vengono rappresentati i personaggi di Minato Namikaze, Naruto Uzumaki e Boruto Uzumaki.

Note[modifica]

  1. (IT) romanzi di Naruto, su comicsblog.it.
  2. (EN) Live spectacle Naruto, Crunchyroll.
  3. (JA) NARUTO-ナルト-, su sjr.shueisha.co.jp (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2016).
  4. (EN) NARUTO展, su otakumode.com.
  5. (IT) comicsblog.it, http://www.comicsblog.it/post/239702/naruto-gaiden-il-manga-spin-off-iniziera-il-27-aprile.
  6. (JA) BORUTO― ボルト ― NARUTO NEXT GENERATIONS―, su shonenjump.com.


Tema(i) : anime e manga



Altri articoli del tema anime e manga : Goku (The Monkey), ADAM Italia, Personaggi de I segreti dell'isola misteriosa, Personaggi de Le bizzarre avventure di JoJo, Anime e manga mecha, Yaoi, Marco Albiero "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Naruto: Shinjidai Kaimaku Project" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Naruto: Shinjidai Kaimaku Project.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !