Mike Scala

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.


Mike Scala
Mike Scala in New York City 2015.jpg
Scala nel 2015
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Rock
Pop rock
World music
Rock alternativo
Periodo di attività musicale2008 – in attività
Album pubblicati3
Sito ufficiale

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Nato e cresciuto a Brooklyn, New York, Scala non si è mai allontanato dalla sua città natale ed attualmente risiede a New York Metro Area.

È meglio conosciuto per i suoi 3 tour mondiali, per aver venduto 28.000 dischi, per la sua attività di beneficenza nazionale ed internazionale e per essere stato il primo cantante ad aver tenuto un concerto dal vivo all'interno di un ghiacciaio.[1]

I suoi singoli “Fallin” ,“Autumn ashes” e “Home” sono stati inseriti nella programmazione di radio internazionali.[2]

Biografia[modifica]

Mike Scala è nato e cresciuto in Canarsie, Brooklyn. Il suo amore per la musica ha inizio già dalla sua infanzia. Comincia a scrivere testi e poesie all'età di 8 anni e impara a suonare la chitarra da autodidatta dopo che un suo vicino di casa lo aiuta a riparare una chitarra rotta. La musica di Scala viene inizialmente influenzata dal Soul, Pop e Hip Hop. Cresce ascoltando Michael Jackson, Prince, Tupac Shakur and Notorius B.I.G. Dopo aver scoperto l'era di Woodstock ed essere ispirato da Jimi Hendrix, Scala comincia ad esplorare nuovi generi. Guardando indietro alla sua infanzia, Scala ricorda di quella volta in cui scrisse una lettera alla sua insegnante delle elementari in cui descriveva i suoi sogni e i suoi obbiettivi per il futuro. Successivamente, quando entrerà all'università, la maestra gli riconsegnerà la lettera dove lui aveva scritto del suo sogno di tenere un concerto a Madison Square Garden.[3][4]

Scala riceve il suo diploma di scuola superiore ed inizia il suo percorso di studio alla facoltà di Scienze Motorie e Musica alla University of Ballarat. Si lurea nel 2009 alla State University of New York at Cortland. Durante le scuole superiori fa parte del coro e del gruppo gospel del Suny cortland ed è volontario di diverse organizzazioni umanitarie come Habitat for Humanity, Building Bridges for kids e YMCA.[5]

Carriera[modifica]

Scala le strade di Dublino durante il tour. Agosto, 2015

Inizi della sua carriera musicale[modifica]

All'età di 17 anni Scala si fa conoscere sulle scene locali di New York e Los Angeles. Inizia a suonare nei locali sotterranei come CBGB, The Bitter End, Green Village Music Festival, Troubadour, The Mint e Viper Room. Per la realizzazione del suo secondo album “Autumn Ashes” collabora con membri di Alien Ant Farm, 311 e John Butler Trio.[6]

Scala realizza il suo primo disco, intitolato Mike Scala, nel 2008 durante il suo tour in Australia con la Redwood Records. Nel 2009 ritorna a Ballarat Australia per registrare il suo secondo album “Autumn Ashes” il quale viene realizza nello stesso anno. “Autumn Ashes” vanta collaborazioni con noti artisti come Billy Rymer, Andrew Fry e contiene tracce realizzate in collaborazione con i membri della Sydney Symphony Orchestra.[7] L'album più recente di Scala, Heart on a string" viene realizzato a settembre 2012 con l'etichetta indipendente Soulsearch Records e con i produttori e tecnici Brian Caine, Phil Crayton ed Ernesto Gerardo.[8] L'ultima casa produttrice di Scala, la Soulsearch records, è un'etichetta indipendente che si avvale della collaborazione di molti tecnici e musicisti laureati alla Barklee College of Music di Boston, Massachusetts.[9]

Nell'aprile 2011 Scala apre lo show al The Gatering a Maynooth Irlanda, a fianco di famosi artisti come Mr Hudson, The Coronas, e Ryan Sheridan.[10] Il concerto organizzato dal gruppo studentesco di NUI Maynooth aveva lo scopo di raccogliere fondi per beneficenza.[11] Scala avrà anche l'opportunità di suonare a fianco di gruppi come Gavin Degraw, Mr North e DJ VH1.

Mike Scala's Band[modifica]

Mike Scala Marcus Miller Luke Capon Eli Menezes
2007 in attività 2011 in attività 2011 in attività 2012 in attività
Voce, Ritmo Chitarra, Pianoforte Sassofono, Tastiera Basso Basso, Chitarra

Tour e viaggi[modifica]

Scala inizia a girare il mondo all'inizio del 2007. Scopre la sua passione per i viaggi dopo essere stato in Europa con il coro gospel dell'università. Attualmente Scala si è esibito in oltre 150 città,17 paesi durante i suoi tre tour mondiali attraversando Stati Uniti, America Centrale, Australia e Nuova Zelanda. Ha venduto oltre 28000 dischi in giro per il mondo.[12]

Fondazione Mike Scala per la gioventù (MSFY)[modifica]

La fondazione Mike Scala per la gioventù è stata fondata nel 2009 al fine di ampliare le opportunità educative, la formazione e offrire programmi di tutoraggio per giovani a rischio nelle aree a basso reddito e in via di sviluppo. Scala destina una parte dei proventi dei suoi concerti e delle vendite a MSFY e ad altri enti di beneficenza. In passato ha collaborato con UNICEF, Building Bridges for Kids, Big Brothers and Big Sisters Program, The american Cancer Society, Habitat for Humanity, Musician on Call sempre con lo scopo di contribuire allo sviluppo e all'istruzione dei bambini di tutto il mondo.[13] Nell'Aprile 2015 Scala collabora con enti di beneficenza in America Centrale per aiutare i bambini vittime di violenza domestica e del traffico di esseri umani. Il programma porta i bambini in strutture protette garantendo loro le risorse di cui hanno bisogno.[14] Scala dice: “Il mio obbiettivo più grande è quello di fare la differenza nel mondo, non solo attraverso la mia musica, ma soprattutto come membro attivo della comunità filantropica” “Il mio obbiettivo, è quello di suonare un giorno al Madison Square Garden, raccogliendo così un paio di milioni di dollari da destinare a chi ne ha bisogno.” [1][13]

Altre iniziative di beneficenza[modifica]

Nell'ottobre 2009, Scala mette insieme una serie di concerti al fine di fornire una piattaforma per artisti emergenti e indipendenti. Questi concerti non solo aiutano i partecipanti ad avere più visibilità, ma anche ad assistere ed ispirare i giovani disagiati.[2]

Discografia[modifica]

  • Autumn Ashes (2010)
  • Heart on a String (2014)
  • Stratosphere - Single (2015)

Autumn Ashes Tracce[modifica]

Standard Edition[modifica]

  1. Home – 3:11 (Mike Scala)
  2. Don't Take for Granted – 3:36 (Mike Scala)
  3. Believe In Me – 4:25 (Mike Scala)
  4. Contemplation – 3:54 (Mike Scala)
  5. Fallin – 3:15 (Mike Scala)
  6. A Song for You – 3:25 (Mike Scala)
  7. Crash – 3:58 (Mike Scala)
  8. Autumn Ashes – 3:37 (Mike Scala)
  9. Whispering Fields – 3:47 (Mike Scala)
  10. Soldier's Cry – 4:37 (Mike Scala)
  11. Take Me As I AM – 3:33 (Mike Scala)

Heart on a String Tracce[modifica]

Standard Edition[modifica]

  1. Lead Me – 3:28 ((Mike Scala, Daniel Vosk))
  2. London Nights – 3:56 ((Mike Scala))
  3. See You Again – 3:59 ((Mike Scala))
  4. Goodbye – 3:15 ((Mike Scala))
  5. Heart on a String – 3:43 ((Mike Scala))
  6. Three Little Words – 3:11 ((Mike Scala, Daniel Vosk))
  7. Livin It Up – 3:35 ((Mike Scala))
  8. Streetlight Symphony – 4:24 ((Mike Scala))

Singoli[modifica]

  1. Stratosphere – 3:48 ((Mike Scala, Jayme Silverstein))

Note[modifica]

  1. 1,0 1,1 About Mike Scala, su Mike Scala. URL consultato il 3 settembre 2015.
  2. 2,0 2,1 Mike Scala, su Sonic Bids, Sonic Bids. URL consultato il 3 settembre 2015.
  3. Jan Ostegard, Taking Risks with Mike Scala, su Entertainment Vine, Entertainment Vine. URL consultato il 3 settembre 2015.
  4. Singer songwriter Mike Scala: Unrepresented and Unstoppable, su Broken Records Online, Broken Records Magazine.
  5. Mike Scala, su Linkedin, Linkedin. URL consultato il 3 settembre 2015.
  6. Mike Scala, su Concert Window, Concert Window. URL consultato il 25 settembre 2015.
  7. Mike Scala, Indie Pop/Rock | mikeccala_logo, Mikescala.com, 7 aprile 2015. URL consultato il 26 settembre 2015.
  8. Berklee today - OCT 2012, Berkleetoday.epubxp.com. URL consultato il 26 settembre 2015.
  9. SSR – Music Lessons | Guitar | Piano | Vocals – Meet the Instructors, Soulsearchrecords.com. URL consultato il 26 settembre 2015.
  10. (EN) Mike Scala, The Gatering Festival. URL consultato il 7 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2011).
  11. (EN) The Gathering Festival, su thegatheringfestival.ie. URL consultato il 7 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2015).
  12. Jack Brophy, Mike Scala: World Tour Comes to Ireland, su Oxygen.ie. URL consultato il 25 settembre 2015.
  13. 13,0 13,1 Mike Scala Foundation For Youth, su Idealist, Idealist. URL consultato il 3 settembre 2015.
  14. Making A Difference Around The World Through Music, su Mike Scala, Queen City Studio. URL consultato il 3 settembre 2015.


Questo articolo wiki "Mike Scala" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Mike Scala.