Welcome to EverybodyWiki ! Sign in or sign up to improve or create : an article, a company page or a bio (yours ?)...


Users account were merged into the english everybodywiki. You must logIn again.

Matteo Lunelli

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 si laurea in Economia e Commercio presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano[3]. Dopo la laurea lavora per cinque anni presso la Goldman Sachs International nelle sedi di Zurigo, New York e Londra, dove ricopre inizialmente il ruolo di analista finanziario e poi quello di associato[4].

Nel 2003 lascia Goldman Sachs e decide di tornare in Italia ed entra nell’azienda di famiglia[5]. Il percorso vede una crescita graduale di compiti e responsabilità, fino alla nomina come amministratore delegato di Lunelli S.p.A. e come consigliere d’amministrazione in alcune società del Gruppo Lunelli.

Nel 2011 avviene il passaggio dalla seconda alla terza generazione della famiglia e Matteo Lunelli diventa Presidente delle Cantine Ferrari[6]. Sin dal suo esordio in azienda, si dedica in particolare alla crescita del brand all’estero.

Dopo l’acquisizione, nel 2014, di una quota di controllo dell’azienda da parte del gruppo Lunelli[7], Matteo diventa Vice Presidente di Bisol, marchio storico del Prosecco Superiore di Valdobbiadene. Attualmente il marchio Bisol è interamente controllato dalle Cantine Ferrari.

Altri incarichi[modifica | modifica wikitesto]

Al ruolo di imprenditore si affiancano col tempo altri incarichi: è consigliere d’amministrazione di Coster Tecnologie Speciali S.p.A.[8], gruppo leader nel packaging con fatturato di oltre 150 milioni di euro e 900 dipendenti[9] e Vice Presidente del MART, museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto[10].

Convinto sostenitore del Made in Italy, è Vice Presidente con delega per il settore alimentare di Fondazione Altagamma, che riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana, riconosciute come autentiche ambasciatrici dello stile italiano nel mondo[11][12].

Nel 2016 ricopre il ruolo di Presidente di “The International Wine & Spirit Competition di Londra” (IWSC), un'istituzione nel settore del beverage, che da 47 anni premia i migliori vini, distillati e liquori al mondo[13].

Nel 2015 riceve da Ernst & Young Italia il Premio “L'Imprenditore dell'Anno” nella categoria Family Business[14].

Dal 2010 al 2015 è consigliere d’amministrazione di Banca di Trento e Bolzano S.p.A., gruppo bancario Intesa Sanpaolo[15], mentre dal 2011 al 2013 ricopre il ruolo di presidente dei Giovani Industriali del Trentino-Alto Adige.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gruppo Lunelli, su ferraritrento.it.
  2. “Bisol storico marchio”, su ilsole24ore.com.
  3. Matteo laurea Bocconi, su bocconialumni.it.
  4. Articolo Sale&Pepe carriera Goldman Sachs, su salepepe.it.
  5. Articolo de La Repubblica – 14 aprile 2014, su repubblica.it.
  6. Nomina a Presidente Cantine Ferrari, su civiltadelbere.com.
  7. Acquisizione di Bisol da Ferrari, su divini.corriere.it.
  8. Gruppo Coster, su giornaletrentino.it.
  9. Coster no crisi, su ladige.it.
  10. Mart, su mart.tn.it.
  11. Membri Altagamma, su ilsole24ore.com.
  12. Altagamma, su ilsole24ore.com.
  13. IWSC, su ilsole24ore.com.
  14. Ernst & Young premio imprenditore, su uiv.it.
  15. Gruppo Intesa, su group.intesasanpaolo.com.


Tema(i) : biografie lavoro



Altri articoli del tema biografie : Vasco Properzi, Alessandro Sibilio, Ferat, Marco Zoppi, Renato Vicario, Professori per università, Stefano Boggia

Altri articoli del tema lavoro : Antico Statuto del Pio Monte dei Marinai di Procida, Classi sociali, Professioni dello spettacolo, Professioni musicali, Tecnico IT, Professioni militari e paramilitari, Professioni




Questo articolo wiki "Matteo Lunelli" è da Wikipedia