Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Massimo Ivan Falsetta

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Laureato in farmacia, la sua grande passione è sempre stata la regia e il cinema. Dopo aver studiato una vita da autodidatta, fa pratica su alcuni set cinematografici e pubblicitari, osservando in azione registi del calibro di Giuseppe Tornatore (spot Dolce & Gabbana Parfums e Sicily). Nel 2003 entra, con contratto da collaboratore esterno, al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove lavora come aiuto regista e partecipa a numerosi progetti di altri allievi della scuola, in una collaborazione attiva che si protrae per oltre un anno.

Nel 2004 gira il corto Curricula - L'Italia che tutti conoscono scritto con Alberto Panetta e nel 2005 18 e Due Figure, in omaggio a un suo caro amico scomparso ai tempi del liceo. In quegli anni si dedica anche alla stesura dei suoi primi copioni da sceneggiatore. Nel 2006 è alla sua prima esperienza con i videoclip e gira Sahara Consilina, nato dalla collaborazione con il gruppo musicale Il Parto delle Nuvole Pesanti, con il quale si fa notare al MEI e al RoCKOL e nelle piazze italiane dove il video e le sue relative proiezioni hanno seguito il tour estivo della band. Li ritrova nel 2013 perché dirige le riprese del concerto evento in Auditorium Parco della Musica in Roma. Poco dopo inizia le riprese del suo primo film documentario Botricello 50, commissionato dalla Provincia di Catanzaro per festeggiare i cinquanta anni della nascita del suo comune di origine (Botricello). Nel frattempo fu l'unico regista indipendente italiano autorizzato dalla Santa Sede a filmare il funerale del Papa Giovanni Paolo II e l'elezione di Papa Benedetto XVI.

Nel 2008 a febbraio presenta Pioggia a Pois, nell'ambito del festival Tulipani di Seta Nera de La Sapienza di Roma, dove è uno degli ideatori e presidente di giuria composta dal Magnifico Rettore Guerini, Il Prof. Porcellini (Presidente della facoltà di Scienze della Comunicazione), gli attori Luca Ward, Andrea Roncato, Giada Desideri e Rita Del Piano tra gli altri. Pioggia a Pois è un lavoro girato nell'anno precedente che gli è valso la partecipazione allo Short Film Corner del Festival di Cannes 2008, al Circuito Off del Festival di Venezia e la fase finale del festival I’ve Seen di Rutger Hauer di Los Angeles, oltre ad essere in concorso e a prova di giudizio in numerosi festival nazionali e internazionali.

Nel 2009 è ideatore e direttore artistico del Sila Festival – mostra di cinema eco ambientale e della terra d'origine. Nei tre giorni di cinema e musica sono stati presenti, inoltre, attori del calibro di Raul Bova e Franco Nero, il regista Calopresti e musicisti quali Eugenio Bennato e gli Almamegretta.

Nel 2009 lavora in Tour con Eugenio Bennato, il quale gli commissiona le riprese per un documentario sul Kaulonia Tarantella Festival e la Taranta.

Nel 2010 gira Calibro 10 – il decalogo del crimine, lungometraggio Pulp sui dieci comandamenti di Cosa Nostra, nel cast spicca l'attore Franco Nero.[1]

Nel 2013 gira il lungometraggio Onde Road[2] con la colonna sonora dei Rockets e la partecipazione di Federico L’olandese Volante, Awanagana, Battaglia e Miseferi, Fabrice Quagliotti.

Nel 2013 gira il videoclip del brano Diamoci del Tu, di Federico L'olandese Volante & Dr. Feelx e tributo a Papa Francesco.

Per i Rockets gira Party Queen[3] distribuito da Warner Bros. su tutti i canali ufficiali dell'etichetta.

Nel 2015 esce in sala con Onde Road[4][5][6][7][8]. Film in concorso ai David di Donatello e ospite in diverse rassegne nazionali e internazionali.

Sempre nel 2015 firma insieme a Salvatore De Siena de Il Parto delle Nuvole Pesanti la regia del documentario Terre di Musica - Viaggio tra i beni confiscati alla mafia[9].

Nel 2016 è regista dello spettacolo teatrale Interno 3 andato in scena a febbraio al Teatro TordiNona di Roma.

Nel 2017 realizza in occasione della festa della donna dell'8 marzo, lo spot short movie per Susan G. Komen Rinascita[10] presentato on line e all'evento Rosa di Sera presso il Castello Odescalchi di Bracciano.

Nel 2018 gira Virgo - I piedi freddi delle donne con Roberto Herlitzka e Anna Falchi. Cortometraggio in due versioni 15 minuti e quella extended version di 27.

Teatro[modifica]

  • Interno 3 (2016)

Filmografia[modifica]

Regista e sceneggiatore[modifica]

Cortometraggi[modifica]

  • Curricula - L'Italia che tutti conoscono (2004)
  • 18 e due figure (2005)
  • Pioggia a pois (2008)
  • Rinascita (2017)
  • Virgo i piedi fredde delle donne (2018)

Lungometraggi[modifica]

Solo regista[modifica]

  • Terre di Musica - Viaggio tra i beni confiscati alla mafia, co-regia con Salvatore De Siena - documentario (2015)

Produttore[modifica]

Cortometraggi[modifica]

  • Curricula - L'Italia che tutti conoscono, regia di Massimo Ivan Falsetta (2004)
  • 18 e due figure, regia di Massimo Ivan Falsetta (2005)
  • Pioggia a pois, regia di Massimo Ivan Falsetta (2008)

Lungometraggi[modifica]

  • Botricello 50, regia di Massimo Ivan Falsetta - documentario (2006)
  • Onde Road, regia di Massimo Ivan Falsetta (2013)

Note[modifica]

  1. Los Angeles - Cinema, prima mondiale del film “Calibro 10” al Los Angeles Film Fest, su www.esteri.it. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  2. È uscito 'Onde Road', il docufilm al contrario, su rollingstone.it, 4 agosto 2014. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  3. Rockol.com s.r.l., √ Rockets, esce il 30 settembre il nuovo album 'KAOS' - VIDEO, in Rockol. URL consultato il 24 novembre 2017.
  4. Onde road, viva le radio libere - Cinema, in ANSA.it, 13 marzo 2015. URL consultato il 24 novembre 2017.
  5. "Onde Road", Awanagana guida il colpo di Stato delle radio libere storiche - Tgcom24, in Tgcom24. URL consultato il 24 novembre 2017.
  6. In sala 'Onde Road' per i 40 anni delle radio libere, su Repubblica Tv - la Repubblica.it, 26 marzo 2015. URL consultato il 24 novembre 2017.
  7. Onde road - Film (2015), su ComingSoon.it. URL consultato il 24 novembre 2017.
  8. Mo-Net s.r.l. Milano-Firenze, Onde Road (2014), su mymovies.it. URL consultato il 24 novembre 2017.
  9. Il Parto delle Nuvole Pesanti, 'Terre di musica', su Repubblica Tv - la Repubblica.it, 20 marzo 2015. URL consultato il 24 novembre 2017.
  10. Donne guerriere, un corto per chi combatte contro il tumore al seno, su Repubblica Tv - la Repubblica.it, 8 marzo 2017. URL consultato il 24 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Tema(i) : biografie cinema

Altri articoli dei temi biografie E cinema : Ernesto Lama, Stefani Morgan, Norma Nivia, Leonardo Lacaria, Daniel Faraldo, Esther Elisha, Enzo Gerio

Altri articoli del tema biografie : Massimo Tursi, Gianluca Fiorentini, Elena de' Grimani, Alois Moyo, Igors Rejs, Mick Kenney, John Berry

Altri articoli del tema cinema : Maga Animation Studio, Violetta Gragnani, Magà Ettori, Saloon Kiss, Pamela Miti, Antonio Ianniello, Agnese Dubbini "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Massimo Ivan Falsetta" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Massimo Ivan Falsetta.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !