Welcome to EverybodyWiki ! Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article, a company page or a bio (yours ?)...


Maria Inversi

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.



La pagina Template:Avviso/styles.css è priva di contenuto.


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Si occupa di femminele a teatro con convegni sul femminile-femminista e femminile/maschile dal 1989 creando testi teatrali, spettacoli, convegni.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria Inversi nasce a Minervino Murge (BA). A Pescara frequenta la scuola di teatro triennale metodo Fersen e si laurea in lingue e letterature straniere. Tra il 1984 e il 1986 frequenta i corsi superiori di teatro alla Sorbonne. A Parigi studia teatro con l'équipe di Peter Brook, acrobatica con Shanty Oyarzaball e danza con l'ètoile Karolyn Carlson. Frequenta all'estero vari seminari tra cui in Danimarca (metodo Farfa) e a Tunisi un corso di regia teatrale tenuto da e con Fathi Akkar.

Si diploma in giornalismo presso IED (Roma). Dal 1985 al 1987 è insegnante di interpretazione e storia del teatro nella scuola triennale di Pescara diretta da Patrizia di Fulvio.

Dal 1986 crea la prima scuola italiana di danza Butoh presso il Dark Camera, scuola che dirige in vari teatri e spazi di danza fino al 1993. Qui nel 1988 debutterà uno dei primi testi che ha scritto “Camille C. o del sentimento tragico” spettacolo prodotto dalla compagnia abruzzese “Spazio Tre” nella quale Inversi per diversi anni è stata attrice. In seguito è regista nella compagnia “Scenadinamica”.

È attrice nel film “Dove siete? Io sono qui” di Liliana Cavani e nel film “Al di là del filo” di Fabro Jephcott. Questo film prodotto da “Scenadinamica” è stato finalista nei corti al festival internazionale di Bruxelles (1996) ed ha debuttato allo Stabile di L'Aquila nel 1994 con Anna Dego, Federica Granata, Giorgio Colangeli e Romolo Belvedere.

Nel 1996 debutta al Palazzo delle Esposizioni di Roma “La malattia della Morte” di cui Inversi è traduttrice e regista.

Nel 2006 al teatro India di Roma debutta “Nuvole.Casa.”. Nel 2010 a seguito di una collaborazione tra Roma Tre e Romaeuropafestival Inversi è stata in scena al teatro Palladium con "Smemorata: monologo su Franzoni".

Ha tenuto corsi annuali di formazione per attori e danzatori, seminari di teatro e drammaturgia in alcune città italiane. È stata direttrice artistica di teatri e festival.e ha collaborato con Ambasciate e Istituti di cultura stranieri tra cui, nel 2010, l'Ambasciata della Repubblica d'Austria e quella Ceca presentando “La verità e il suo gioco”. È socia SIL (Società Italiana delle Letterate).

Nel 2017 è stata in scena con il reading “Erotica” (poesie di Ghianni Ritsos) al Teatro di Villa Torlonia dove nel 2018 ha presentato anche “Che non finisca mai né la sabbia né il mare” reading di poesie tradotte dall’ebraico da Yael Meroz e poetizzate dalla regista.

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Tema(i) : Biografie Letteratura Teatro

Altri articoli dei temi Biografie E Letteratura : Fabio Cicolani, Carolina Kasting, Domenico Rotella, Adele Moroder, Michael Bates (Sealand), Mariano Bizzarri, Nancy Butler

Altri articoli dei temi Biografie E Teatro : Francesco Guzzo, Joan Miquel Artigues, Eleonora Massa, Annabella Calabrese, Andrea Carpinteri, Alessandro Lussiana

Altri articoli del tema Biografie : Bishop Lamont, John Gourley, Hodgy Beats, Domenico Rotella, Giordano Gambogi, Mariolino da Caravaggio, Alessandro Alessandro

Altri articoli del tema Letteratura : L'amore di Lupo, Mariano Bizzarri, Opere letterarie di guerra, Domenico Rotella, 17 minuti con mio padre, The Hollow Doll, Franco Fortini (opere e pensiero)

Altri articoli del tema Teatro : Andrea Carpinteri, Francesco Guzzo, Eleonora Massa, Teatri della Toscana, Joan Miquel Artigues, Alessandro Lussiana, Annabella Calabrese




Questo articolo wiki "Maria Inversi" è da Wikipedia