Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Liberate il Duce!

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Liberate il Duce! è un film documentario del regista Fabio Toncelli, ispirato all'omonimo libro di Marco Patricelli e trasmesso in Italia dalla Rai nel ciclo La grande storia di Raitre e da History Channel e prodotto dalla SD Cinematografica di Roma.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il documentario ricostruisce in modo pressoché completo la cruciale e misteriosa vicenda della liberazione dell'ex-Duce d'Italia Benito Mussolini dalla sua ultima prigione dell'Hotel Campo Imperatore sul Gran Sasso d'Italia in provincia dell'Aquila, avvenuta il 12 settembre del 1943 a pochi giorni dalla dichiarazione dell'armistizio con le Forze anglo-americane annunciato l'8 settembre dal nuovo primo ministro, il maresciallo Pietro Badoglio.

Nel racconto, oltre ad un vasto materiale d'archivio cinematografico, fotografico e cartaceo, in gran parte inedito, si aggiungono una serie di nuove testimonianze fra cui alcune, sempre inedite, dei militari tedeschi che parteciparono all'azione, appartenenti al corpo dei paracadutisti. Fra i testimoni spicca la presenza di Elio Pannuti, uno dei poliziotti italiani addetto alla sorveglianza di Mussolini sul Gran Sasso. Nessuno aveva mai rintracciato uno dei militari semplici che prestavano servizio come carcerieri dell'ex-Duce che fornisce, oltre ad una serie di foto personali sul suo periodo a Campo Imperatore, elementi testimoniali molto forti a comprovare la tesi di base del film e cioè che i responsabili della custodia di Mussolini, contravvenendo agli ordini iniziali ricevuti, lo lasciarono volutamente andare nelle mani dei tedeschi senza opporre un'adeguata resistenza. Pannuti ricorda a questo proposito che la mitragliatrice sul tetto fu tolta la sera prima del blitz tedesco. Toncelli mostra, tra le altre cose, il memoriale dattiloscritto dell'ispettore Gueli che era stato incaricato dal Capo della Polizia italiana Carmine Senise di sovrintendere alla detenzione di Mussolini.

Il blitz dei Falschirmjäger tedeschi, i paracadutisti, viene ricostruito fin dall'ordine impartito da Hitler di liberare il suo amico Mussolini e chiarisce una volta di più il ruolo principale svolto dal corpo agli ordini del generale Kurt Student e dal maggiore Harald-Otto Mors, che secondo il regista, in linea con le ricerche di Patricelli, fu il vero responsabile militare dell'azione, a dispetto della propaganda tedesca che riuscì ad attribuirne il merito al capitano Skorzeny delle SS, grazie ad una efficace azione di Himmler. A questo proposito Toncelli ha rintracciato una video intervista di Mors effettuata prima della sua morte e rimasta in parte inedita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : televisione



Altri articoli del tema televisione : Aída Nízar, Luca De Santis (personaggio), Adriano Riva, Fred Chesneau, Claudia Mazzola, William Imola, Virgilio Boccardi




Questo articolo wiki "Liberate il Duce!" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Liberate il Duce!.


Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !