Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Ivan Bettini

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Ivan Bettini
UniversoCentoVetrine
1ª app. in8 gennaio 2001
Puntata 1
Ultima app. in12 marzo 2014
Puntata 3052
Interpretato daPietro Genuardi
Sessomaschile
Data di nascita1961[1]
Professione
  • Ex Amministratore Delegato di CentoVetrine
  • Ex Imprenditore

Ivan Bettini è un personaggio della soap di Canale 5 CentoVetrine interpretato da Pietro Genuardi, uno dei quattro, assieme a Ettore Ferri, Laura e Valerio, presenti fin dalla prima puntata del 2001. Grazie a questo ruolo, Pietro Genuardi ha vinto una Telegrolla d'oro come miglior attore di soap nel 2004. Nel 2014 l'attore decide di lasciare la soap precisamente il 12 marzo 2014 nella puntata 3052.

Biografia[modifica]

Impulsivo e ambizioso, Ivan è il fratello minore di Valerio, e completamente diverso da lui. Tra le altre cose è stato Amministratore Delegato, inoltre è il miglior amico di Ettore Ferri e suo confidente.

La fine di un brutto periodo[modifica]

Ivan, che ha avuto un lungo periodo di depressione e dei problemi con l'alcool, riesce a riscattarsi grazie all'incontro con Carmen Rigoni, una PR che anni prima lavorava nell'agenzia viaggi del centro. Carmen vorrebbe avere una relazione con lui ma Ivan non vuole per la paura di provocarle del dolore. Ivan rimane affascinato da Alessia Riva, che vuole avere una relazione con lui solo per usarlo senza che lui se ne accorga nei suoi loschi piani per aiutare il fratello a truffare Lavinia Grimani anche se dopo lei diventa amica dell'uomo. Ivan e Bianca si avvicinano molto a causa del lavoro e i due si baciano ma l'uomo non vuole continuare la relazione con lei.

La falsa alleanza con Corrado[modifica]

Ad una cena a casa di Ettore, Ferri e Carol propongono ad Ivan di riprendere l'antico ruolo di amministratore delegato della holding, ma sulle prime Bettini non ha intenzione di accettare per quello che è successo mesi prima. La sera stessa, Corrado si infiltra a casa sua e gli offre un'alleanza temporanea per distruggere una volta per tutte il nemico comune, Ettore; in cambio, farà in modo di portarlo alla presidenza del gruppo una volta chiusi i giochi. Ivan, pur adottando una linea dura anche nel rispondere a Corrado, sembra in parte tentato dall'idea. In seguito, Carol lo cerca per pregarlo di tornare sui suoi passi e accettare l'incarico di A.D., cosa che lui farà poco dopo, anche se le sue reali intenzioni non sono chiare: subito dopo però emerge come questa sia in realtà una mossa per aiutare Braschi. L'uomo ha intenzione di dividere Ettore e Carol, in modo da potersi riprendere quest'ultima.Corrado lo incita a far sparire un fascicolo che lo riguarda dall'ufficio del commissariato e Ivan accetta di fare questo, seppur con qualche rimorso per aver tradito suo fratello Valerio. Successivamente Ivan paga un uomo per fare in modo d'entrare nell'ufficio di Laura e inviare alcune e-mail alle agenzie di stampa in cui si diceva che il Gruppo Ferri aveva acquistato la Quince, una società. In questo modo Carol se la prende con Laura che però continua ad affermare di non essere stata lei ad inviare le e-mail: interviene Ettore che, per non far licenziare Laura, afferma che la colpa è sua. In seguito Ivan fa in modo che Laura ed Ettore si rechino insieme ad un convegno di industriali, dove vengono fotografati. Carol lo scopre e per gelosia, licenzia Laura. Ivan salva Corrado da una retata della polizia e qui l'uomo gli dice che se lui venisse arrestato Ettore morirebbe. Per caso Laura ascolta una conversazione tra lui e Corrado e sospetta qualcosa. Dopo li segue e li vede assieme. Ma il Bettini convince la donna ad allearsi a loro. Ivan insinua un sospetto in Niccolò dicendogli che potrebbe essere Ettore l'uomo che sta acquistando le azioni vacanti del gruppo. Come se non bastasse Ettore gli propone di diventare suo testimone Ivan per non insospettire l'uomo accetta, ma nel frattempo continua ad insinuare i dubbi in Niccolò, soprattutto quando a Torino giunge Miss Cavendish che propone davanti a tutti ad Ettore di prendere la guida del gruppo Ferri e per il momento il suo piano sembra funzionare. Ivan fa vedere a Carol i fascicoli falsificati nel quale dimostrerebbe la colpevolezza di Ettore. Carol non si presenta alla riunione perché è rimasta scioccata dalle rivelazioni avute, così Ivan decide di candidarsi come nuovo presidente della holding e ricevendo l'appoggio di tutti i consiglieri ad eccezione di Ettore ne diventa il nuovo presidente. In risposta all'ira e alle accuse di Ettore, Ivan risponde con fermezza, ma nonostante ciò, come poi dirà a Carol stessa, ha provato dispiacere nel doverlo umiliare così davanti a tutti i consiglieri.

La confessione e l'arresto[modifica]

Ivan con grande sorpresa d'accordo con Laura e Valerio fa arrestare Corrado Braschi. Ivan parla con Ettore e da lui si aspetta almeno un grazie, cosa che l'uomo non fa. Ivan chiede poi a Ettore di partecipare alla riunione con i soci dove riveleranno tutta la verità, ma Ettore rifiuta. Ivan infine convoca una riunione in cui porge le sue scuse a tutti i membri del cda: spiega le sue ragioni, da un disegno della situazione attuale, e infine si dimette dalla posizione di presidente. Va da Valerio in attesa di essere formalmente arrestato. Ivan deve restare in carcere almeno fino al processo preliminare perché Corrado ha raccontato che è stato Ivan a contattare l'uomo, l'unica persona che potrebbe far uscire dal carcere l'uomo è Ettore ma non è rintracciabile. Ivan suggerisce a Carol dove potrebbe trovarsi Ettore e cioè a Portofino. Ivan continua la sua permanenza in carcere e conosce il suo compagno di cella e non sembrano andare d'accordo tanto che arrivano subito alle mani. Ivan incontra Ettore cercando di convincere a testimoniare a suo favore, ma Ettore gli fa ben capire che non lo farà. Ivan è costretto a rimanere in carcere fino al processo mentre Serena lavora ad una sua memoria. Carol va in carcere a trovare l'uomo e gli confessa di essere molto triste per la fine della sua storia con Ettore, l'uomo gli consiglia di prendersi una pausa e partire per qualche giorno. Serena comunica ad Ivan che è riuscita a farsi dare gli arresti domiciliari e tra qualche giorno l'uomo potrà uscire di prigione.

La libertà e l'avvicinamento con Cecilia[modifica]

Ivan finalmente esce di prigione ed è agli arresti domiciliari: ad accoglierlo ci sono Laura e Valerio. Laura poi una volta rimasta sola con l'uomo gli dice della sua vendetta in atto verso Ettore Ferri, Ivan consiglia a Laura di lasciare perdere altrimenti potrà ritrovarsi peggio di lui. Ivan continua a mettere in guardia Laura senza risultato. Ivan rischia sei anni di carcere ma Ettore arriva dicendo che vuole fare una nuova deposizione a suo favore. Ivan non ringrazia Ettore e gli dice che comunque vada la loro amicizia è rovinata. Ivan ringrazia Serena per quello che ha fatto per lui, la Bassani poi gli propone di tornare a lavorare per la holding ma il Bettini rifiuta dicendo che forse grazie ad un suo amico comincerà ad insegnare in un'università. Nel frattempo Ivan vede Cecilia al bar di Centovetrine ubriaca e cerca di fremerla. Ivan dopo molti tentennamenti convince Cecilia e la riaccompagna alla villa, l'uomo gli dice di non buttare per aria tutta la sua vita qualunque cosa gli sia successa. Laura dice a Ivan che Ettore resterà in Sud America più tempo del previsto e gli chiede di assisterla fino al suo ritorno, ma l'uomo rifiuta, poi apprende dal Ferri che Carol è sparita e così dopo molti tentennamenti decide di accettare l'offerta temporanea di Laura ma dice a Ettore che deve riportare a casa Carol. Ivan incontra Cecilia a Centovetrine e i due si tirano frecciatine, l'uomo poi raggiunge la Castelli in bagno per scusarsi, ma la ragazza si sbottona la camicetta per provocarlo, ma l'uomo esce dalla stanza. Ivan deve vedersi con un cliente per giocare a tennis, ma Cecilia gli sfissa l'appuntamento e si presenta lei alla partita. Il legame tra Ivan e Cecilia si fa stretto, la giovane Castelli dice poi a l'uomo che vorrebbe lavorare per la holding, ma Ivan gli dice che per il momento non cercano altri dipendenti ma invece poco dopo l'assume e i due sembrano legare. Ivan dopo aver messo Cecilia alla prova l'assume nella holding, poi l'uomo si congeda da Ettore e Laura dicendoglio che il suo lavoro lì è finito. Ivan trova Laura che sta leggendo una vecchia rassegna stampa su Lavinia e dice alla donna che non è indagando sulla vita di Carol che potrà riavere Ettore. Ivan invita Cecilia a bere al pub e lì fa la conoscenza di Gemma. Ivan dopo qualche giorno vede la giovane Castelli in lacrime e l'uomo decide di stargli accanto invitandola a cena, ma Cecilia non riesce a parlare tranquillamente dei suoi problemi. Ivan scopre che qualcuno ha prelevato 100 000 euro dal conto della holding e non pensa minimamente che ci sia dietro Cecilia, e così accusa un amministratore. Ivan dice a Cecilia che chiunque sia stato è una persona meschina e che doveva parlarne dei suoi problemi. Cecilia scopre che un cliente con cui deve chiudere un contratto molto importante insieme ad Ivan è un cliente del Blue Valentine. Cecilia reagisce in maniera molto brusca e fa saltare il contratto, Ivan decide così di licenziarla, ma poi scopre che Rossana è indagata e giustifica così il comportamento della ragazza riassumendola nella holding. Cecilia sta trascurando il lavoro, e dice a Ivan che andrà in università. Gil avverte il Bettini, Niccolò ha avuto un grave incidente però nessuno è riuscito a trovare Cecilia, così Ivan chiama l'ultimo numero fatto dalla ragazza e scopre che è quello di Gemma. Ivan tramite un tassista rintraccia Cecilia e la vede uscire da un hotel, gli dice dell'incidente di Niccolò e i due corrono poi in ospedale. Ivan sta vicino a Cecila, poi l'uomo dice alla ragazza di aver parlare con Gemma e di averle detto dell'incidente del fratello. Ivan resta vicino alla giovane Castelli, portandogli la cena alla villa.

Ivan salva Cecilia[modifica]

Ivan trova Cecilia e Gemma nel parcheggio di CentoVetrine e, senza essere visto, vede Gemma strattonare la giovane Castelli, intuendo così che c'è qualcosa di strano. Va poi dal fratello chiedendo informazioni su Gemma, e Valerio gli dice che la donna in questione gestisce un locale notturno, il "Blue Valentine", ed è stata coinvolta in sfruttamento della prostituzione. Il Bettini allora irriconoscibile, con tanto di parrucca e bastone si presenta da Gemma, chiedendo uno spettacolo con le migliori ragazze, pagando molto bene, Gemma allora promette all'uomo che molto presto farà uno spettacolo, Ivan mentre sta per uscire si scontra con Cecilia, la ragazza non lo riconosce. L'uomo una volta a casa riceve subito la telefonata di Gemma, la donna gli dice che tra poche ora ci sarà uno spettacolo con una donna molto facoltosa: Cecilia Castelli. Gemma fissa un appuntamento per una serata in cui si esibirà Cecilia, l'uomo incontra la ragazza e gli dice che se ha bisogno di aiuto lui c'è. La sera il Bettini si presenta travestito e assiste sconvolto ad un balletto della giovane Castelli. Ivan scioccato esce dal locale, ma cerca di fissare un appuntamento intimo con Cecilia, il Bettini poi si reca in negozio da una ragazza la escort che era insieme a Cecilia, scoprendo così che si chiama Linda e cerca di avere il suo numero di telefono. Il giorno dopo, Linda si presenta a casa del Bettini, dicendole che Gemma fa di tutto per apparire buona agli occhi delle persone, e che le usa solamente. Successivamente, Ivan si presenta al Blue Valentine, nel negozio del relax, ignaro che c'è anche Cecilia. Su consiglio di Gemma, la Castelli si presenta a casa di Ivan, che si rivelerà davanti a lei. Finalmente, Cecilia accetta l'aiuto di Ivan, e ora vuole smascherare la Giuliani. Ivan e Cecilia sono pronti ad agire, ma proprio mentre il Bettini travestito sta filmando la consegna dei soldi per portarsi a letto Cecilia, Linda che era con un cliente ha un malore e così il loro piano viene rimandato. Ivan porta Linda in ospedale, rischia di morire per overdose, Cecilia si sente in colpa perché se non avesse pensato soltanto allo scandalo che l'avrebbe travolta denunciando Gemma, Linda non si sarebbe trovata a rischiare la vita, ma per fortuna la ragazza riprende i sensi ed è fuori pericolo, i due contenti non si accorgono che Gemma gli sta spiando, la donna scopre così che Ivan si traveste soltanto per incastrarla. Ivan e Cecilia dopo una lunga chiacchierata decidono che l'unico modo per incastrare Gemma è denunciarla alla polizia e così fissa un appuntamento con suo fratello Valerio. Intanto si fa sempre più stretta l'amicizia tra la Castelli e il Bettini. Proprio nel momento in cui Cecilia e Ivan si stanno recando in commissariato vengono bloccati da due uomini mandati da Gemma. Cecilia e Ivan vengono condotti da Gemma, ma Ivan prima di andare inoltra una telefonata a Valerio sperando che il fratello ascolti la loro conversazione, Gemma è in procinto di partire, ma prima invierà le foto di Cecilia alla stampa facendo scoppia lo scandalo, il Bettini cerca di trattare ma la Giuliani non ne vuole sapere, ma proprio mentre sta per inviarle, sopraggiunge Valerio e con velocità arresta Gemma e i suoi uomini. Le ragazze di Gemma però non vogliono testimoniare ma è pronta a farlo Cecilia con l'aiuto di Ivan. Cecilia è pronta ad affrontare i giornalisti, ma il Bettini per salvaguardare l'immagine della Castelli fa dire a Valerio che la ragazza era un'infiltrata e per questo ha ballato per mesi nel locale di Gemma, la faccenda si risolve così. Ivan poi porta Cecilia al Blue Valentine e gli dice che per dimenticare tutto vuole rilevarci un locale, magari un ristorante, la ragazza è felice e i due iniziano a ballare, fino a che poi non si baciano.

La relazione con Cecilia e la rivalità con Zeno[modifica]

Cecilia racconta ad Ivan di aver parlato con la madre e quella storia le ha legate ancora di più. La ragazza poi riferisce all'uomo le sue intenzione di tornare il prima possibile al lavoro, poi Cecilia improvvisa uno spogliarello per il Bettini, ma l'uomo la ferma dicendogli che è appena uscita da una brutta storia. Ivan non riesce a non pensare a quello che è accaduto con Cecilia, il giorno dopo suo fratello Valerio gli dice che Linda ha deciso di testimoniare contro Gemma così quella storia si potrà chiudere, ma poi anche l'uomo si accorge che Ivan è innamorato della Castelli. Ivan e Cecilia collaborano ad un progetto insieme e finiscono a casa di lui, mangiando una pizza accompagnata da una birra, i due poi festeggiano perché il cliente ha accettato il loro progetto, i due poi finiscono per baciarsi, per poi finire a letto. Il giorno seguente Ivan sveglia Cecilia con una buona colazione, i due decidono di portare avanti il loro rapporto, e vivere la loro storia giorno per giorno. Ivan aveva organizzato un pranzo per lui e Cecilia, ma la ragazza dice al Bettini che non potrà esserci per questioni di famiglia, (in realtà va ad un incontro con Zeno) Ivan incontra Cecilia al pub, lì la ragazza decide di non raccontargli più bugie, dicendogli che cosa è successo tra lei e Zeno, il Bettini in un primo momento è sconvolto, ma poi cerca di capire se la ragazza prova ancora qualcosa per il suo sequestratore. Ivan scopre che Cecilia ha fatto inserire Zeno nella lista per le assunzioni a Centovetrine, l'uomo così si reca in carcere dal Bauer e gli dice di stare lontano dalla Castelli. L'uomo poi ne parla con la fidanzata, ma Cecilia chiede al Bettini di stare fuori dalla questione, l'uomo però sembra irremovibile tanto da aver eliminato la domanda di assunzione di Zeno. Ivan vede Cecilia e Zeno al a Centovetrine e rimane molto deluso. Ivan e Cecilia discutono e decidono di prendere un po' di tempo per pensare, nel frattempo Ivan conosce una donna molto simpatica al pub di CentoVetrine, scoprendo poi che è l'assistente sociale di Zeno Bauer. Ivan risponde con esito positivo alle domande di Viviana, Cecilia lo ringrazia, ma il Bettini dice alla ragazza che per loro è meglio portare avanti soltanto un rapporto a livello lavorativo. L'uomo incontra un'altra volta Viviana al pub e i due passano la serata insieme. Ivan e Cecilia devono andare ad una serata insieme di giovani imprenditori, poi al bar di Centovetrine incontrano Viviana, parlando con la donna Cecilia scopre che Ivan in passato è stato sposato con Rosa.

L'amore per Diana[modifica]

In seguito ad una biografia non autorizzata su Ettore Ferri, Ivan leggendola capisce che Ettore Ferri ha una figlia segreta Diana. Ivan si mette a cercarla andando persino in Francia dove lì incontra Diana, Ivan vede in lei, data la somiglianza di Anita, un grande amore così i due hanno una relazione. Una volta riappacificati Ettore Ferri con Diana, quest'ultima vuole vendicarsi di Ettore rubando tutti i soldi ma Ivan è la variabile dipendente del suo piano.Alessio Nisi(ex marito di Diana) aggredisce Ivan per gelosia riducendolo in fin di vita, ed è questo evento a far ritornare a Torino la sua ex moglie Rosa Bianco, Ivan vede in Rosa una amica e così gli confida che è al corrente di chi lo aggredito, intanto Ivan si è di nuovo associato con Ettore e ri-diventa amministratore delegato del Gruppo Ferri. Ivan installa una telecamera nel ufficio di Diana e così scopre il piano di Diana contro Ettore e fa visionare i video anche a Rosa, quest'ultima spinge Ivan a raccontare tutto alla polizia ma Ivan vuole vedere fino a cosa arriva Diana e spera di trovare ancora qualcosa di buono nella donna. Ivan riversa su Diana tutta la sua rabbia quando vede che Diana ha baciato Jacopo e che quest'ultimo è suo complice, gli ordina di andarsene, e divorzia da lei. Ma l'indomani arriva una telefonata da un commissariato francese dove si scopre che Diana si è fermata con la sua auto su un cavalcavia e gli inquirenti pensano che si sia suicidata buttandosi in un fiume.

La relazione con Oriana D'Averio e l'uscita di scena[modifica]

Ivan si innamora perdutamente della direttrice del carcere di massima sicurezza Oriana D'Averio. Questa contraccambia il suo amore ed insieme i novelli fidanzati vanno lunghe passeggiate romantiche e gite presso cascate e in montagna. Ivan confida ad Oriana i suoi sentimenti per lei e lei accetta di andare a vivere a casa sua. Oriana ama Ivan ma riceve una minaccia da un ex detenuto uscito giorni prima per buona condotta dal carcere. Per proteggere Ivan dalle minacce di quest'ultimo, Oriana decide di trasferirsi a Venezia. Li dopo diverse minacce viene investita da un'auto. Ivan e Cecilia scoprono la verità ed insieme iniziano ad indagare. Alla fine li aiuterà anche Damiano scoprendo che i colpevoli erano Zeno, fratello di Damiano, Frida e l'ex detenuto che minacciava Oriana. Ad uccidere Oriana è stato proprio l'ex detenuto del suo carcere. I tre scoprono la verità e lo fanno arrestare da Valerio. Ivan così ha finalmente fatto giustizia. Ivan decide di onorare la morte di Oriana lasciando Torino. Dopo aver salutato Valerio Ivan esce di scena, accogliendo favorevolmente la proposta fatta da Ettore per lavorare con Edoardo Della Rocca ad Hong Kong.

Note[modifica]

  1. Nel 2004 Ivan rivede suo padre Cesare dopo 26 anni, quando aveva 17 anni.

Collegamenti esterni[modifica]


Tema(i) : televisione



Altri articoli del tema televisione : Conduttori televisivi, Silvia Mazzieri, Vanessa Chamberlain, Ersilia Romeo, I Fratelli Reality, Gigio (personaggio), 1eongnyeon ppulgongnyong-ui bimil "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Ivan Bettini" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Ivan Bettini.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !