Welcome to EverybodyWiki 😃 ! Nuvola apps kgpg.png Log in or ➕👤 create an account to improve, watchlist or create an article like a 🏭 company page or a 👨👩 bio (yours ?)...

Hicham Khaloua

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Hicham Khaloua
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 172[1] cm
Peso 70[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Cadice B
Carriera
Giovanili
2002-2010 non conosciuta Mar Menor
2010-2011 FC Cartagena
2011-2012 Almería
Squadre di club1
2012-2016Almería B112 (29)
2013Almería1 (1)
2016-2017Celta Vigo B40 (16)
2017-2018Almería23 (1)
2018-2019Castellón17 (2)
2019UCAM Murcia10 (2)
2019-2020Melilla16 (2)
2020-Cadice B4 (0)
Nazionale
2013-2015 Marocco Marocco U-19 5 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 febbraio 2020

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Nasce a San Javier nella provincia di Murcia da genitori marocchini.[2] Ha un fratello, Najib Khaloua, maggiore di 4 anni.[3]

Non possiede la nazionalità spagnola a causa di una dimenticanza dei suoi genitori alla nascita.[4]

Caratteristiche tecniche[modifica]

Attaccante fin da giovanissimo,[2] è un destro naturale brevilineo che sfrutta le sue abilità nel movimento sia per dribblare che per inserirsi negli spazi.[5][6] Nonostante la statura è abbastanza forte fisicamente e può giocare su entrambe le fasce, sebbene prediliga quella destra.[6]

Carriera[modifica]

Club[modifica]

Gli inizi[modifica]

Comincia a giocare a calcio nel club del suo paese, il Mar Menor, a sette anni, dove si distingue subito per le sue doti offensive.[2] Le prestazioni ottenute a San Javier convincono il Cartagena ad ingaggiare il giovane calciatore nell'estate 2010, con l'apprezzamento sia degli osservatori che dell'allenatore dei cadete.[7] A metà stagione comincia a giocare con la categoria superiore (juvenil) e ad allenarsi con la prima squadra, ma una gestione non ottimale della cantera lo lascia libero.[2]

Nell'estate 2011 disputa il precampionato con il Manchester City under-17, ma non può essere tesserato per problemi burocratici.[3] Nonostante l'interesse di anche altri club blasonati,[4][8] Hicham si trasferisce all'Almería, più vicino alle sue origini, con cui firma un contratto triennale.[3][4]

Juvenil e Almería B[modifica]

Acquistato a partire dalla stagione 2011-2012, inizia nella categoria dei juvenil conquistando anche il debutto con la squadra riserve dell'Almería in Segunda División B.[9] La stagione successiva realizza 20 gol in 18 partite nella División de Honor[10] con cui contribuisce alla qualificazione per la Coppa del Re di categoria. Riesce anche a garantirsi un posto nel club filiale rojiblanco, con il quale segna sei volte in 22 partite e manca all'ultima giornata l'accesso ai play-off per la promozione in Segunda División.[2]

Dopo aver prolungato il contratto fino al 2018, nonostante alcune offerte più economicamente vantaggiose,[9] inizia la stagione 2103-14 da titolare nell'Almería B intento a conseguire la salvezza.[2] Riceve anche le prime convocazioni da parte del tecnico Francisco Javier Rodríguez Vílchez, che lo fa esordire il 18 dicembre nel secondo tempo dell'andata dei sedicesimi di finale di Coppa del Re contro il Las Palmas.[11] Gioca anche l'andata e il ritorno degli ottavi di finale persi con il Racing Santander, prima di debuttare nella massima divisione spagnola il 24 marzo contro la Real Sociedad. Convocato vista l'indisponibilità di molti compagni di squadra,[12] subentra nel finale siglando al 91º la sua prima marcatura nella competizione e fissando il punteggio sul 4–3 finale, che consente all'Almería di lasciare la zona retrocessione.[13][14] Alla fine del campionato sia la prima squadra, con un punto di vantaggio sulla terzultima, che il filiale conquistano la salvezza.

Nazionale[modifica]

Nell'aprile 2012, non ancora diciottenne, viene convocato per la prima volta dalla Nazionale del Marocco Under-20 per giocare delle amichevoli e un torneo a Singapore.[15] L'anno successivo si laurea campione con il Marocco Under-19 ai Giochi del Mediterraneo 2013 segnando cinque reti in cinque partite. Oltre a una doppietta nella semifinale contro i pari età della Libia, apre le marcature in finale al secondo minuto[16] e segna il primo dei rigori finali.[17]

Statistiche[modifica]

Presenze e reti nei club[modifica]

Statistiche aggiornate al 13 giugno 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Spagna Almería B SDB 2 0 -[18] - - - - - - 2 0
2012-2013 SDB 22 6 -[18] - - - - - - 22 6
2013-2014 SDB 21 5 -[18] - - - - - - 21 5
Totale Almería B 45 11 - - - - - - 45 11
2013-2014 Spagna Almería PD 1 1 CR 3 0 - - - - 4 1
Totale carriera 46 12 3 0 - - - - 49 12

Palmarès[modifica]

Nazionale[modifica]

  • Giochi del Mediterraneo: 1
2013

Individuale[modifica]

  • Capocannoniere dei Giochi del Mediterraneo: 1
2013 (5 gol)

Note[modifica]

  1. 1,0 1,1 (ES) Plantilla Almería B, udalmeriasad.com. URL consultato il 17 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2014).
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 (ES) La perla de bronce: Hicham Khaloua, la emergente cantera rojiblanca, vavel.com, 30 ottobre 2013. URL consultato il 17 giugno 2014.
  3. 3,0 3,1 3,2 (ES) Hicham, un caso de torpeza infinitaLa pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.[collegamento interrotto], fccartagena.laverdad.es, 21 novembre 2012. URL consultato il 17 giugno 2014.
  4. 4,0 4,1 4,2 (ES) Hicham, ex cadete del Cartagena, ficha al final por el equipo juvenil de la UD Almería, sportcartagena.es, 2 agosto 2011. URL consultato il 17 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2013).
  5. HICHAM KHALOUA, worldsoccerscouting.com. URL consultato il 23 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  6. 6,0 6,1 (ES) HICHAM YA LLEGÓ: 2 MINUTOS EN PRIMERA BASTAN PARA MARCARLa pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.[collegamento interrotto], cuentaconlacantera.com, 25 marzo 2014. URL consultato il 23 giugno 2014.
  7. L'equivalente degli allievi italiani.
  8. (EN) Graeme Bailey, City set to land starlet, skysports.com, 14 luglio 2011. URL consultato il 17 giugno 2014.
  9. 9,0 9,1 (ES) Hicham Khaloua amplía su contrato hasta 2018, elalmeria.es, 14 luglio 2013. URL consultato il 18 giugno 2014.
  10. Il bomberino Hicham Khaloua nel mirino del Valencia, footballscout24.it, 1º aprile 2014. URL consultato il 18 giugno 2014.
  11. UD Almería 0:0 UD Las Palmas, transfermarkt.it, 18 dicembre 2013. URL consultato il 18 giugno 2014.
  12. (ES) Jonathan también se lesiona y Francisco tiene que llamar a Hicham, del filial, udalmeriasad.com, 24 marzo 2014. URL consultato il 18 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  13. (ES) 4-3: Apoteósico triunfo del Almería que sale de los puestos de descenso, udalmeriasad.com, 25 marzo 2014. URL consultato il 18 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  14. (ES) Patrik Seppanen, Liga - Almería-Real Sociedad: Copiando el guión del Clásico (4-3), es.eurosport.yahoo.com, 24 marzo 2014. URL consultato il 18 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2014).
  15. (ES) El jugador del Almería B Hicham Khaloua convocado por la selección sub-20 de MarruecosLa pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.[collegamento interrotto], forome.info, 5 aprile 2013. URL consultato il 18 giugno 2014.
  16. (EN) Morocco Tops Turkey to Win Gold Medal in Mediterranean Games Football (w/Video), moroccoonthemove.com, 28 giugno 2013. URL consultato il 23 giugno 2014.
  17. I referti delle partite del Marocco ai Giochi del Mediterraneo:
    • (EN) MATCH REPORT (PDF)La pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.[collegamento interrotto], info.mersin2013.gov.tr, 19 giugno 2013. URL consultato il 23 giugno 2014.
    • (EN) MATCH REPORT (PDF), info.mersin2013.gov.tr, 21 giugno 2013. URL consultato il 23 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2015).
    • (EN) MATCH REPORT (PDF), info.mersin2013.gov.tr, 23 giugno 2013. URL consultato il 23 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2015).
    • (EN) MATCH REPORT (PDF), info.mersin2013.gov.tr, 25 giugno 2013. URL consultato il 23 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2015).
    • (EN) MATCH REPORT (PDF)La pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.[collegamento interrotto], info.mersin2013.gov.tr, 27 giugno 2013. URL consultato il 23 giugno 2014.
  18. 18,0 18,1 18,2 Poiché il team in questione è una squadra filiale non può partecipare alla Coppa del Re.

Collegamenti esterni[modifica]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Questo articolo wiki "Hicham Khaloua" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Hicham Khaloua.