Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Hericane Alice

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Hericane Alice
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereHair metal[1][2][3]
Pop metal[4]
Heavy metal[2][5]
Hard rock[1][6]
Periodo di attività musicale1984 – 1990
2007 – in attività
EtichettaAtlantic Records
Album pubblicati1
Studio1
Live0
Raccolte0
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Gli Hericane Alice sono un gruppo hair metal fondato a Minneapolis, Minnesota nel 1984.

Storia[modifica]

La prima formazione degli Hericane Alice, chiamati agli inizi Hurricane Alice[6], comprendeva il cantante/chitarrista Leni DiMancari, con Scott Werner al basso e Rusty Miller alla batteria[6]. Per oltre otto mesi il trio lavorò alla composizione di diverso materiale prima di iniziare a cercare un cantante a tempo pieno, lasciando così a DiMancari il solo ruolo di chitarrista[1]. Fu David Reece, successivamente membro degli Accept e Bangalore Choir, a presentarsi per le audizioni, ma la sua richiesta venne declinata[1][6], così Reece continuò la carriera con la sua band dell'epoca, i Lillian X.

Dopo aver cercato a lungo, i tre si imbatterono in Bruce Naumann, che militava nella band The Employers. Tuttavia Naumann inizialmente non accettò di raggiungere gli Hurricane Alice, così DiMancari, Werner e Miller si unirono a Jeff Meyers nella band Steele, ricollocandosi a Chicago[1][6]. Ma i tre non furono soddisfatti del nuovo progetto e decisero di tornare in Minnesota e riformare gli Hurricane Alice. Fortunatamente Naumann si rivelò poi interessato al ruolo di frontman della band e così finalmente la formazione raggiunse un assetto stabile. Sotto il nome di Hurricane Alice il gruppo pubblicò nel 1986 l'omonimo Hurricane Alice, che venne autoprodotto.

Nel frattempo Ian Mayo (chitarra), Mike Galena (batteria) e Danny Gill (chitarra) si trovavano a Los Angeles alla ricerca di un cantante per il loro progetto. Mayo era ex membro dei Surgical Steel, una heavy metal band in cui militarono diversi noti personaggi della scena heavy metal come Jeff Martin (futuro membro dei Racer X e Leatherwolf come cantante e dei Badlands, UFO e M.S.G. come batterista), l'ex bassista di W.A.S.P. e Steeler Rik Fox e l'ex bassista degli Steeler e Badlands Greg Chaisson. Inoltre alcune demo di questa band vennero prodotte da Rob Halford dei Judas Priest[7].

Ad ogni modo, dopo aver assistito a cinque o sei audizioni, i tre musicisti non trovarono un cantante che soddisfacesse le loro esigenze. Mayo chiese ad alcuni dei suoi contatti in Minnesota se conoscevano un cantante disponibile per la registrazione di alcune demo, così da avere un prototipo di voce da far sentire agli aspiranti cantanti. Fra gli altri, Mayo conosceva Rusty Miller, con cui aveva suonato in passato in una band chiamata Counter Attack, e gli chiese se poteva convincere Bruce Naumann, cantante del suo gruppo, a registrare alcune demo come favore. Mayo parlò con Bruce, che acconsentì e raggiunse i tre a Los Angeles un paio di settimane dopo, per registrare tre tracce.

Successivamente Mayo, Galena e Gill conobbero Glenn Parish, che lavorava come manager personale di Stevie Nicks dei Fleetwood Mac[8]. Egli venne colpito dalle registrazioni, ed era interessato a comprarle. I tre gli raccontarono però che Bruce Naumann viveva in Minnesota e che aveva registrato la sua voce sulle demo solo per dar loro una mano. Parish assicurò il successo se avessero registrato altre demo con quella formazione. Mayo parlò della cosa con Bruce e questi si dimostrò interessato a spostarsi a Los Angeles. Gli Hurricane Alice, abbandonati da Naumann, si sciolsero[8]. Leni DiMancari fondò allora i Rising Tiger, una band nella quale figurava anche l'ex batterista di Ronnie Montrose Steve Bellino. I Rising Tiger registrarono un album, prodotto da Leonard Haze dei Y&T, che però non vide mai la luce[6]. Werner raggiunse invece il frontman dei Black 'N Blue Jaime St. James nel progetto Freight Train Jane[1].

Naumann, dal canto suo, intendeva inserire nel nuovo progetto il suo batterista Rusty Miller al posto di Mike Galena. Non fu una cosa facile, ma infine Galena venne allontanato. La nuova band assunse infine il nome di Danger City[8]. Dopo aver composto qualche brano, Naumann propose al gruppo di cambiare nome in Hurricane Alice, proprio come la sua band precedente. Il cambio d'intitolazione poggiava sostanzialmente sul fatto che i vecchi Hurricane Alice si erano già costruiti un'importante reputazione in Minnesota, e quindi il quartetto avrebbe raggiunto il successo e guadagnato soldi più facilmente. Fu così che nacquero i "nuovi" Harricane Alice[8]. In seguito il batterista Rusty Miller venne sostituito da Jackie Ramos. Le prime demo registrate dalla band includevano la reinterpretazione "Radar Love" dei Golden Earring[6]. Nel 1989 vennero notati dalla Atlantic Records dopo uno show in Minnesota. Ma poco dopo aver ottenuto il contratto, vennero costretti a cambiare appellativo dalle minacce della band omonima degli Hurricane[6]. Invece di pagare avvocati ed iniziare processi per i diritti sul nome, Stevie Nicks dei Fleetwood Mac consigliò loro di cambiarne semplicemente l'ortografia in Hericane Alice, cosicché la procuncia rimanesse la stessa[6][8]. Così nel 1990 verrà pubblicato il disco Tear the House Down prodotto da Thom Panunzio (già produttore di Ozzy Osbourne, Bruce Springsteen, Joan Jett e Bob Dylan).

La band aveva originariamente progettato di includere nel disco la reinterpretazione dei Golden Earring "Radar Love", ma la Atlantic rifiutò questo fatto, poiché anche i White Lion, anch'essi sotto contratto con la stessa Atlantic, avrebbero incluso la stessa cover nel loro disco Big Game (1989), nonostante gli Hericane Alice registrarono prima dei White Lion le demo del brano, ed inoltre progettarono di inserirla nel loro disco prima di loro[8]. Seguì un video promozionale della traccia "Wild, Young and Crazy" e tour di supporto a L.A. Guns, Skid Row e Whitesnake, ma anche Bad English e Great White. Il periodo di gloria per la band fu breve. Infatti tornarono in studio per registrare alcune demo con Neil Kernon alla pre-produzione[8], tuttavia la Atlantic decise di sciogliere il contratto con il gruppo, che impossibilitato a trovare un nuovo accordo discografico, si sciolse di conseguenza nello stesso 1990.

A seguito dello scioglimento, il bassista Ian Mayo e Jackie Ramos continuarono a collaborare assieme, prima nei Bangalore Choir con David Reece, e poi nei Bad Moon Rising con Doug Aldrich. Ironicamente lo stesso Doug Aldrich era stato membro degli Hurricane, proprio la band che aveva fatto causa agli Hericane Alice per via del nome. Il chitarrista Danny Gill entrò nella nuova band dell'ex Keel Marc Ferrari chiamata Medicine Wheel, mentre il cantante Bruce Nauman pubblicò un disco solista intitolato rootsy, organic and semi-acoustic. Prima di questo, Nauman aveva partecipato ad un progetto con Bobby Berg dei Beggar & Thieves, Tom DeFile dei Saigon Kick e Adam Wacht dei Trouble Tribe, ma infine questo non vide la luce. Nauman inoltre parteciperà al disco Hollywood Underground nel 1997. Mayo e Ramos suoneranno ancora insieme nei Burning Rain di Doug Aldrich. Naumann e Werner formarono una band chiamata Mighty Roostas. Nel 2002 Jackie Ramos apparì nell'album dei Sinboy Experiment #13: The Path Which Should Be Taken.

Nel 2007 Bruce Naumann decide di riallestire la formazione e riformare gli Hericane Alice. La nuova formazione sarà composta da Bruce Naumann, Johnny Holiday alla chitarra, Super J (Johnny Keyte) al basso e Chris "Lakestar" Lakey alla batteria. La band annuncia sul loro sito di MySpace nuovi tour ed un nuovo album.

Formazione[modifica]

Attuale[modifica]

  • Bruce Naumann - vocals
  • Johnny Holiday - chitarra,
  • Johnny Keyte (Super J) - basso
  • Chris "Lakestar" Lakey - batteria

Ex componenti[modifica]

  • Leni DiMancari - voce, chitarra [Hurricane Alice]
  • Scott Werner - basso [Hurricane Alice]
  • Rusty Miller - batteria
  • Danny Gill - chitarra
  • Ian Mayo - basso
  • Jackie Ramos - batteria

Discografia[modifica]

Note[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]


Tema(i) : Metal



Altri articoli del tema Metal : Shining Fury, Malfeitor, Paul Bento, Bobby Koelbe, Imperanon, Jordan Mancino, One Rode to Asa Bay "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Hericane Alice" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Hericane Alice.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !