Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Gunash

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Gunash
I Gunash al Whisky a Go Go di Los Angeles nel 2015.
Paese d'origineItalia Italia
GenerePop rock[1]
Rock alternativo[2]
Periodo di attività musicale2003 – in attività
EtichettaGo Down Records
New LM Records
Sorry Mom!
Goodfellas
Cobraside Distribution
Album pubblicati2
Studio2
Live0
Raccolte0
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

I Gunash sono un gruppo musicale italiano di genere rock alternativo, formatosi a Bra nel 2003 su iniziativa del cantante e chitarrista Ivano L. "Zor" Zorgniotti e del batterista e percussionista Danilo "Pannico" Abaldo[3] dell'eclectic rock progressivo band N.y.X[4][5].

Il loro stile musicale è ispirato al Seattle Sound e a band storiche nella scena alternative rock degli anni novanta come Soundgarden, Nirvana, Alice in Chains, Foo Fighters, Stone Temple Pilots e Queens of the Stone Age[6][7].

Storia[modifica | modifica sorgente]

I Gunash vennero fondati nel dicembre del 2003 a Bra da Ivano L. "Zor" Zorgniotti e Danilo "Pannico" Abaldo[8], a cui si aggiunsero il chitarrista Claudio "Klod" Fragola, il bassista Luca "Luke" Rinaldi e successivamenteo il bassista Alessandro "Matrix" Miccoli. Il nome del gruppo è stato ideato da Ivano e Danilo nel 2003 ed è un gioco di parole tra Ganesh, Guṇa e la fusione delle parole inglesi gun (pistola) e ash (cenere). In definitiva, un misto di spiritualità ed esoterismo con la tetra contraddizione dei due termini anglosassoni, come a voler dimostrare che ogni concetto racchiude in sé il proprio opposto[9].

Dapprima come cover band, col tempo assumono una proprià identità musicale e iniziano a scrivere brani di loro composizione. Nel 2005 pubblicano l'EP omonimo Gunash con l'etichetta discografica indipendente italiana New LM Records/Crotalo Edizioni Musicali[10] di Ravenna, EP che contiene sei brani originali e sette cover rivisitate dalla band di gruppi e artisti che spaziano dai King Crimson ai Nirvana e Placebo, passando attraverso Jeff Buckley e con la collaborazione del violoncellista Marco "Cactus" Allocco[11]. Dopo vari cambi di formazione, seguono una serie di concerti fino al 2007 e la composizione di altri brani originali.

Nel 2008 si unisce ai Gunash il bassista e cantante Mauro "Marlo" Ippolito, ex bassista dei Mirsie e Killer Klown, andando così a fissare la formazione definitiva in trio della band.

I tre musicisti iniziano a lavorare alla composizione e all' arrangiamento di nuovi brani originali e nel 2012, durante la lavorazione dell' album Same Old Nightmare, nasce la collaborazione con il musicista e produttore discografico statunitense Rami Jaffee[12], rockstar[13] di fama internazionale, tastierista dei Foo Fighters e membro fondatore dei The Wallflowers di Jakob Dylan. Rami Jaffee contribuisce all'album suonando le tastiere e l'Organo Hammond nei brani Kannibal Orkids, Paper Dolls e Weathercock. Il video promozionale del singolo Weathercock viene selezionato da Mediaset e trasmesso sul canale televisivo Italia 2 all' interno del programma U Zone[14]. L'album vede nuovamente il contributo anche del violoncellista Marco Allocco.

I Gunash firmano con l'etichetta discografica Go Down Records, una delle etichette indipendenti più attive[15] in Italia per le numerosi collaborazioni con artisti di livello internazionale (Yawning Man, Brant Bjork, Nick Oliveri, Balletto di Bronzo, Karma To Burn) e nel maggio 2014 l'album Same Old Nightmare[1] viene pubblicato con Go Down Records e con distribuzione negli Stati Uniti d'America tramite la Cobraside Distribution Inc. L'album ottiene numerose recensioni positive dalla stampa specializzata[16] e passaggi Radio tra Italia, Europa e Stati Uniti d'America. Con la collaborazione del Planetary Group di Los Angeles i tre brani con Rami Jaffee vengono trasmessi nelle Campus Radio di diversi college degli Stati Uniti e i Gunash entrano nella Top 300 LA Artists del The Deli Magazine[17] americano.

Same Old Nightmare viene supportato da un Tour promozionale che inizia a settembre 2014 e porterà la band a esibirsi anche all'Home Festival 2014[18] di Treviso, edizione a cui hanno partecipato artisti come The Bloody Beetroots, Bluvertigo, Clean Bandit, Elio e Le Storie Tese, Afterhours, Marky Ramone e molti altri.

Nel 2015 continua il Same Old Nightmare Tour[19] che porta la Band a suonare tra Italia, Spagna[20][21] e Stati Uniti d'America. Da menzionare la data del 29 ottobre 2015, che vede la Band esibirsi come gruppo principale e ospite internazionale al leggendario Whisky a Go Go[22] di West Hollywood.

Il singolo "Paper Dolls" con Rami Jaffee viene inserito nella compilation Artisti Uniti contro il Cancro - Volume 1 pubblicata dalla Vittek Records il 24 marzo 2015 e a cui partecipano anche artisti come Levante e Maria Antonietta[23].

Nell'ottobre del 2015, durante il Tour americano, i Gunash registrano tre nuovi singoli presso i Fonogenic Studios di Rami Jaffee e Ran Pink a Van Nuys. I tre brani verranno pubblicati nell'EP SuperHeroes In Town, uscito per la Go Down Records il 1º agosto 2016.

File:Gunash e Rami Jaffee - Altroquando agosto 2016.jpg
Gunash con Rami Jaffee dei Foo Fighters sul palco dell'Altroquando Dart Club.

.

Nell'agosto 2016 la Band completa le registrazioni dell'album Great Expectations negli Studi di Registrazione della Go Down Records[24], sotto la supervisione di Rami Jaffee in veste di produttore artistico e tastierista e il violoncellista Marco Allocco contribuisce nuovamente al lavoro discografico. Nello stesso mese i Gunash con Rami Jaffee si esibiscono in due concerti presso il Sidro Club[25][26] di Savignano sul Rubicone e l'Altroquando Dart Club[27] di Zero Branco. In questa occasione il gruppo e Rami Jaffee vengono supportati, durante le sessioni di registrazioni e i concerti, dai fondatori e da alcuni rappresentanti del Foo Fighters Fan Club Italia[28].

A febbraio 2017 i Gunash pubblicano il videoclip ufficiale del singolo "Death Comes"[29], prodotto con la collaborazione della casa di produzioni video Babylon Film[30] e a cui partecipa anche Rami Jaffee in qualità di guest star[31]. La première dell'uscita del videoclip con Rami Jaffee viene annunciata in anteprima internazionale dalla webzine Ondalternativa in data del 20 febbraio 2017[32] e il singolo "Death Comes" entra in rotazione radio per diversi mesi su circuiti a livello nazionale e internazionale, tra cui Radio Marilù, Radio Lombardia e altre radio del gruppo CNR Radio Fm[33].

Il 1º aprile 2017 l'album Great Expectations esce per Go Down Records/Sorry Mom![34] in formato CD e download digitale con distribuzione Goodfellas[35] e in seguito, il 15 giugno 2017, Great Expectations viene pubblicato in 12" classico di colore nero e 12" in tiratura limitata a 100 copie di colore bianco. Nell'album in formato CD viene inserita una traccia video[36] che documenta il backstage per la realizzazione del videoclip di Death Comes e le registrazioni al Go Down Recording Studio con Rami Jaffee.

All'uscita dell'album segue il Gret Expectations Tour[37] con la data di apertura del Tour l'8 aprile 2017[38] presso il Bloom[39] di Mezzago, locale della Brianza noto per aver ospitato i Nirvana nel 1989 e 1991 e i Green Day nel 1994. I Gunash si esibiscono come gruppo principale dell' evento presentando dal vivo[40] il nuovo album e proiettando i video del singolo "Death Comes" e del relativo backstage per la realizzazione del lavoro discografico con Rami Jaffee.

Tra i numerosi concerti del 2017, il 28 maggio 2017 la Band si esibisce anche sul palco della FIM[41] - Fiera della Musica e partecipa al programma televisivo Casa FIM condotto da Jocelyn Hattab insieme a Giulia Iannello e Piero Chianura. Tra i concerti del Tour 2017 i Gunash si esibiscono anche al Maximum Festival X Edizione[42], al 13th Hot Side Festival Harley Club Eastern Side di Rimini e in qualità di Special Guest al Vercurock Festival 2017[43][44].

Ad agosto 2017 i Gunash vengono selezionati per partecipare al 31º Festival di Sanremo Rock 2018[45].

A ottobre 2017 la Band pubblica il video del secondo singolo Need To Bleed, video registrato durante il concerto al Whisky a Go Go di Los Angeles con la collaborazione dell'agenzia fotografica americana TourBusLive. L'anteprima dell'uscita del video viene annunciata dalla nota webzine italiana RockOn in data del 19 ottobre 2017[46].

Great Expectations viene accolto in maniera entusiasta dalla stampa specializzata[47] e importanti siti web Rock esprimono giudizi lusinghieri[48] sulla qualità del nuovo lavoro in studio con la produzione artistica di Rami Jaffee dei Foo Fighters. Il singolo Death Comes ottiene numerosi passaggi radio[49] e la Band partecipa a diverse interviste in programmi musicali radio anche a livello nazionale, tra cui il programma Linea Rock di Radio Lombardia condotto da Marco Garavelli.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

  • Claudio "Klod" Fragola – chitarra (2003-2007)
  • Luca "Luke" Rinaldi – basso (2003-2005)
  • Alessandro "Matrix" Miccoli – basso (2005-2007)

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

  • 2014 - Same Old Nightmare
  • 2017 - Great Expectations

EP[modifica | modifica sorgente]

  • 2005 - Gunash
  • 2016 - SuperHeroes In Town

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 2014 - Paper Dolls feat. Rami Jaffee
  • 2017 - Death Comes feat. Rami Jaffee
  • 2017 - Need To Bleed

Partecipazioni[modifica | modifica sorgente]

  • 2015 - AA.VV. Artisti Uniti contro il Cancro Vol. 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. 1,0 1,1 (EN) [Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Modulo:Wikidata:690: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)[[Categoria:Voci con errori del modulo Wikidata]]], su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 28 febbraio 2018. Wikilink compreso nell'URL del titolo (aiuto)Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 12: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
  2. Cinzia, Gunash, arriva il nuovo singolo Death Comes, su Onda Alternativa, 20 febbraio 2017.
  3. Filmato audio Video intervista dei Gunash a Radio Lombardia, su YouTube.Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 12: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
  4. - progarchives.com - N.y.X eclectic prog Italy
  5. - Crimson men guest on N.y.X. album
  6. - Musicalnews.com - Gunash - Great expectations (Go down records)
  7. - Radiocoop.it - Gunash - Great expectations
  8. - Intervista dei Gunash a Rock'n Roll Radio
  9. - gunashmusic.com - Gunash Biografia italiano
  10. - Gunash EP - New LM Records/Crotalo Edizioni Musicali
  11. - scheda artista - Marco Allocco violoncellista - Comune di Cervo
  12. (EN) Foo Fighters announce the inclusion of a new band member Rami Jaffee, su Tone Deaf.
  13. (EN) Meet The Maltese Supermodel Dating A Foo Fighters Rockstar, su Love In Malta.
  14. - Mediaset archivio 16mm.it - Gunash and...the NO Fly Zone
  15. - Movida Magazine - Go Down Records: independent days, a cura di Luca Morzenti
  16. reira, Gunash «Same Old Nightmare» (2014), su MetalWave, 12 agosto 2015.
  17. - la.thedelimagazine.com - The Deli Magazine Top 300 LA Artists alt-rock
  18. - Il Corriere del Veneto - Il Programma dell'Home Festival 2014
  19. - facebook.com - Gunash Same Old Nightmare Tour 2015
  20. (ES) bmd Mùsica - Peachy Joke + Gunash, este viernes en la sala Doka, San Sebastián, su Musikaze.
  21. L'Arena - Three-Vi Booking fa girare in Europa la musica italiana, su larena.it.]
  22. (EN) Gunash at Whisky a Go Go 29 Oct 2015, su Whisky A Go Go.
  23. Artisti Uniti contro il Cancro Vol. 1, su AllMusic Italia.
  24. Carlotta Benini, Il Resto del Carlino: Il Tastierista dei Foo Fighters registra al Sidro, successo dalla Go Down Records, su Imgur, 6 marzo 2018.
  25. - il Resto del Carlino - Sidro Club, la stagione riparte. Con il rock
  26. - cesenanotizie.net - Gunash con Rami Jaffee in concerto per il Closing Party del Sidro Club domenica 7 a Savignano
  27. - La Tribuna di Treviso - Gunash - Rami Jaffee Keyboardist with Foo Fighters and The Wallflowers
  28. - video musicMe.com - Foo Fighters Italian Fan Club: Our Weekend with Gunash and Rami Jaffee
  29. GUNASH: “Death Comes” feat. Rami Jaffee il singolo che anticipa “Great Expectations” l’album in uscita (Go Down Records), su Exhimusic Percorsi nella Musica.
  30. Un video clip interamente realizzato a Fossano: tra le "comparse" anche il tastierista dei Foo Fighters, su TargatoCN.
  31. Sorry Mom! in collaborazione con Go Down Records è lieta di annuciare la pubblicazione del nuovo singolo "Death Comes" dei Gunash, su Radio Senise News.
  32. - ondalternativa.it - Gunash, arriva il nuovo singolo Death Comes
  33. - radioairplay.fm - radio date "Death Comes" su Radio Airplay
  34. Max Murdock, Radio Tweet Italia, 25 luglio 2017, http://www.radiotweetitalia.com/le-grandi-aspettative-dei-gunash-arrivano-fino-in-america-con-lalbum-great-expectation/.
  35. - Mondadori - Great Expectations distribuzione Goodfellas
  36. - allalternative.it - Great Expectations by Gunash
  37. gunashmusic.com - Gunash Great Expectations Tour Dates
  38. - musicadapalco.it - BLOOM MEZZAGO: Tutti i concerti programmati ad aprile
  39. - Redglaze Magazine - Gunash: parte il "Great Expectations Tour"
  40. Filmato audio video Gunash - Live at BLOOM - Stray Dog, su YouTube.Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 12: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
  41. - gunashmusic.com - Gunash at FIM 2017 - Fiera Internazionale della Musica e dei Musicisti
  42. - Maximum Festival 10th edition lineup announced
  43. - comune di Vercurago locandina Festival Vercurock 2017
  44. - lecconotizie.com - Vercurago: i ‘Gunash’ live al Vercurock sabato 16 settembre
  45. - sanremorock.it - Maximum Festival 10th edition lineup announced
  46. - rockon.it - Gunash: guarda in anteprima il live video "Need to Bleed"
  47. Pier Paolo Lunesu, GUNASH - Great Expectations, su Italia di Metallo, 28 agosto 2017.
  48. - Rockit.it - Gunash recensione Great Expectations
  49. - radiodate.it - "Death Comes" Gunash feat. Rami Jaffee radiodate

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
  • (EN) Gunash, su MusicBrainz.
  • (EN) Gunash, su Go Down Records.


Tema(i) : rock



Altri articoli del tema rock : Death 'n' roll, Martin Kent, Talas (gruppo musicale), Sergio Berardo, Frank Coppolino, Guus Eikens, Francesca Gregorini




Questo articolo wiki "Gunash" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Gunash.


Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !