Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Gormiti Final Evolution

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Gormiti: Final Evolution
Paese di produzioneItalia
Anno2008
DurataModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
RapportoModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Genereanimazione
Regia{{{regista}}}

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Gormiti: Final Evolution è un film d’animazione realizzato in CGI ambientato nell’universo dei Gormiti e prodotto nel 2008. Fu distribuito da Giochi Preziosi solo in Italia attraverso quattro DVD. In seguito fu rilasciato un quinto DVD contenente tutti e quattro gli episodi, raccolti a formare un film vero e proprio della durata di un’ora circa.

Graficamente simile a Gormiti: The Legend Begins che al contrario non vide mai il mercato italiano, narra gli eventi della serie Final Evolution. Costituisce inoltre, oltre che un seguito degli eventi narrati in Attacco su Gorm e Scontro finale, un preludio alla serie animata Gormiti, che miti.

Trama[modifica]

Episodio 1 L'Occhio della Vita, dopo essere stato lanciato nello spazio dal Sommo Luminescente, ha vagato per lungo tempo nello spazio, allontanandosi sempre di più da Gorm e, conseguentemente, rendendo l'isola tremendamente inospitale, poiché priva degli influssi che hanno plasmato la sua storia. Tuttavia, succede qualcosa di inaspettato; l'Occhio viene avvolto da due fasci di luce, uno proveniente dal Sole e l'altro dalla Luna. L'eccesso di energia provoca quindi la sua caduta su Gorm.

Nel frattempo, il Sommo Luminescente sta combattendo con Obscurio e, con ribrezzo, si trova costretto ad ammettere che la lontananza dell'Occhio ha provocato un drastico calo della sua potenza. Poco dopo, sia lui che Obscurio notano il meteorite che incombe su di loro. Il Sommo, incurante del proprio destino, si tuffa a capofitto nell'impresa, sperando di riuscire a fermarlo.

Arriva Devilfenix che, insospettito dalla meteora luminosa, dichiara ad Obscurio che non ha intenzione di fronteggiarla, bensì di abbandonare l'isola. Anche Obscurio cerca di raggiungere il meteorite, e sopraggiunge l'Antico Thorg, che si rammarica di non poter aiutare il Sommo a fermare la caduta.

Dopo aver richiamato a sé tutta la loro energia, il Sommo ed Obscurio entrano in contatto con il meteorite, che però ha su di loro un effetto positivo: l'energia Neozon, che aveva assorbito nello spazio, trasforma entrambi i leader, donando loro nuovi e più potenti capacità. Il Sommo ora è certo di potercela fare, ma Obscurio, accecato dal nuovo potere, si rende conto di poter sconfiggere una volta per tutte il suo rivale, e lo attacca, impedendogli di fermare la caduta del meteorite. Anche se viene battuto dal Sommo Luminescente, è troppo tardi: il meteorite si abbatte su Gorm. Devilfenix, in volo verso la salvezza, viene anche lui investito dall'energia Neozon, trasformandosi a sua volta.

Episodio 2 Devilfenix atterra laddove è avvenuto l'impatto del meteorite (che non ha causato danni) e, infastidito dall'aver perso le piume, scopre di aver ottenuto un gran potere. Anche Armageddon si è evoluto, diventando di metallo. I due si preparano a tendere un'imboscata al Sommo, che scende a riposare, stremato dalla battaglia con Obscurio. Pur essendo rinvigorito dal nuovo potere, il Sommo viene messo in seria difficoltà, ma viene salvato dall'Antico Thorg, evolutosi in un Gormita di diamante, che sconfigge Armageddon e fa scappare Devilfenix. L'apparizione del Vecchio Saggio conferma quanto Thorg aveva ipotizzato: quello che sembrava un meteorite era in realtà l'Occhio della Vita, tornato su Gorm proprio nel momento del bisogno. Il Sommo, Thorg, Grandalbero e Nobilmantis trasferiscono quindi i nuovi poteri ai rispettivi popoli, forgiando i nuovi popoli del Sole, del Diamante, della Foresta Infuocata e del Ghiaccio.

Intanto, Obscurio si ritrova catapultato nel territorio dei Gormiti del Ghiaccio. Nobilmantis lo attacca, ma ha la peggio; tuttavia, l'arrivo del suo popolo costringe Obscurio a ritirarsi. Tornato nelle viscere del Monte Vulcano, Obscurio, insieme ad Armageddon e a Devilfenix, viene rimproverato da Magor per non essere riuscito a sfruttare al meglio i nuovi poteri. Magor manda tutti a tre dai rispettivi popoli, così da poterli trasformare nei nuovi popoli della Luna, dei Fossili e del Metallo. Subito dopo, il Signore del Male si accorge che l'Occhio della Vita ha generato cinque frammenti, ognuno legato ad un elemento; ciascuno di essi si dirige dal popolo Energheia corrispondente, trasformando i popoli di Gheos, Tasarau, Poivrons, Noctis, Magmion e Lavion donando loro i poteri Atomici.

Episodio 3 Magor si ritrova in possesso di uno solo dei cinque Occhi, quello legato all'elemento del Vulcano; si rende conto che però che il suo potere non è pari a quello dell'Occhio originario, e che senza gli altri quattro frammenti è praticamente inutile ai suoi scopi. Per questo, manda Armageddon in missione, insieme a Magmion e Lavion, per recuperare gli altri Occhi.

Thorg e Gheos hanno nascosto l'Occhio della Terra nella Caverna di Roscamar, per proteggerlo, e convocato lì anche gli altri Signori del Bene. Insieme stanno aspettando l'arrivo di Tasarau, Poivrons e Noctis.

Tasarau sta attraversando la Foresta Silente quando vede arrivare Noctis. Il Signore dell'Aria gli propone di fare il viaggio assieme, ma la loro conversazione viene interrotta da Armageddon che, con Magmion e Lavion a seguito, cerca di rubare loro gli Occhi della Vita. Noctis li porta in salvo, ma viene intercettato da Magmion, che lo tramortisce con un proiettile di fuoco. Tasarau comunque riesce, sfruttando l'Antico Mimetismo, a trarli in inganno, e con Noctis in spalla riprende il cammino.

Poivrons arriva a Roscamar scortato da Tentaclion, riunendo due dei quattro Occhi; suggerisce quindi di chiedere aiuto agli altri Antichi Guardiani per trovare Tasarau e Noctis, che tardano ad arrivare.

Tasarau viene attaccato improvvisamente da Drakkon e, privo del potere del Mimetismo, sta per essere sconfitto. Arrivano però Troncalion, Tentaclion, Gheos e Roscalion, il cui intervento allontana il Drago Infuocato e permette ai restanti Signori Energheia di arrivare alla Caverna.

I Gormiti si preparano ora all'ultima battaglia.

Episodio 4 Avendo stabilito che l'isola non è più abbastanza grande per tutti i Gormiti, si decide di tenere l'ultima battaglia nella Pianura delle Nebbie. Tutti i Gormiti si riuniscono per la lotta definitiva.

Il Sommo Luminescente e Nobilmantis si dirigono dai loro rivali per giocare da astuzia. La loro sfida viene accettata da Obscurio e Devilfenix, che inseguono rispettivamente il Sommo e Nobilmantis, i quali prendono direzioni diverse. Mentre Devilfenix viene trascinato sott'acqua da Tentaclion e Poivrons, Obscurio viene incatenato al suolo da un groviglio di radici creato da Grandalbero.

Nel frattempo che la battaglia imperversa, Gheos e l'Antico Thorg raggiungono i Signori del Vulcano e li mandano al tappeto. Poco dopo, Obscurio riesce ad assorbire energia lunare a sufficienza da liberarsi, e ritorna alla sua postazione. Qui, deluso dall'attuale risultato del conflitto, suggerisce di unificare i poteri Neozon in un unico colpo così da abbattere i loro nemici. Magor li mette in guardia sulla pericolosità di ciò, in quanto nessuno di loro conosce ancora il vero valore dell'energia Neozon, ma i Signori del Male lanciano un'enorme sfera di energia sull'esercito del Bene.

Il Vecchio Saggio interviene e cerca di impedire al Sommo di replicare, ma lui e Nobilmantis, temendo il peggio per i loro popoli, colpiscono la sfera con due raggi di energia. L'effetto è catastrofico: si apre la Bolla Ultradimensionale, un varco capace di trasportare le forme di vita oltre la propria dimensione, potenzialmente per sempre. Il potere della Bolla risucchia dentro di sé tutti i Signori e anche gli Occhi della Vita, a cui Noctis sta facendo la guardia a Roscamar. Magor, in un atto di estrema follia, abbandona il Vulcano per conquistare gli Occhi, ma viene fermato dal Vecchio Saggio, che li chiama a sé; anche Magor viene quindi assorbito dal vortice. Prima che il Sommo Luminescente sparisca nella bocca del gorgo, il Vecchio Saggio afferma che un giorno tutti loro potrebbero tornare su Gorm.

Dopo aver affidato agli Antichi Guardiani il destino delle loro terre, il Vecchio Saggio viaggia attraverso la Bolla Ultradimensionale, raggiungendo così il pianeta Terra, che sta attraversando l'epoca preistorica. Il Vecchio Saggio è molto confidente in questo pianeta, poiché sul suo suolo cammineranno i futuri Signori di Gorm. Il Vecchio entra in una grotta, al cui interno si celano un uovo e una grossa pietra; all'uovo viene lasciata la conoscenza sul mondo dei Gormiti, e sulla pietra compaiono i volti di quattro ragazzi. Subito dopo, essi spariscono in favore di quattro Gormiti.


Tema(i) : animazione cinema

Altri articoli dei temi animazione E cinema : Sara Labidi, Tutenstein - Una mummia al museo: Il film, Dekobō no jidōsha ryokō, Massimo Ottoni, Maga Animation Studio, Looo, Crest Communication Limited

Altri articoli del tema animazione : Maga Animation Studio, Giudice Gufo, Animazione, Ragazzo Spietato, Mouse Fitzgerald, Jasmine Fenton, Looo

Altri articoli del tema cinema : Spartaco Conversi, The Impressionists: Degas, Carola Lotti, Sebastian Bear-McClard, Pamela Miti, Adolfo Belletti, Cinque cerchi roventi "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Gormiti Final Evolution" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Gormiti Final Evolution.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !