Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Giuseppe Mottola

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Giuseppe Mottola

Eurodeputato
Legislature III, IV
Gruppo
parlamentare
Partito Popolare Europeo
Circoscrizione Italia meridionale
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico DC (fino al 1994)
PPI (1994-1999)
Professione giornalista

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Esponente della Coldiretti e presidente dell'Istituto sperimentale del tabacco, fu consigliere ed assessore all'agricoltura della Regione Campania ed in seguito Eurodeputato democristiano dal 1989 al 1994 e dal 1998 al 1999.[1].

Biografia[modifica]

Dal 1965 al 1969 fu presidente dell'Ordine professionale dei periti agrari della provincia di Benevento e componente della giunta della Camera di commercio di Benevento. Dal 1969 al 1994 fu direttore della Federazione Provinciale della Coldiretti di Napoli. Dal 1970 al 1986 fu componente della giunta della Camera di commercio di Napoli, ricomprendo l'incarico di presidente della Commissione agricoltura, con specifica delega ai problemi della zootecnia e silvo-pastorali e della degustazione dei vini, nonché della Commissione R.E.C. Dal 1976 al 1985 fu nel consiglio d'amministrazione della Centrale del Latte di Napoli. Fu presidente della Commissione consultiva per la rilevazione dei prezzi agricoli e zootecnici presso la Camera di commercio di Napoli nel periodo 1975-1986; componente del Consiglio di amministrazione dell'Istituto regionale Valorizzazione e tutela prodotti agricoli ed industriali (IRVAT) dal 1979-1985; Vicepresidente dell'Associazione Produttori Ortofrutticoli della Campania dal 1980 al 1985; componente del Consiglio di amministrazione dell'Ente regionale di sviluppo agricolo della Camapania (ERSAC) nel periodo 1983-1985; presidente dell'Istituto sperimentale e di ricerca per il tabacco del Ministero delle risorse agricole, alimentari e forestali nel periodo 1987-1996;[2] presidente nazionale della Federazione Italiana dei Periti Agrari (FIPA) dal 1992 al 1995; - Direttore regionale della Federazione Coltivatori diretti della Campania (1994-1996). Dal novembre del 1997 all'aprile 1999, ha ricoperto la carica di Presidente della spa consortile “Sovagri” (Sovvenzione globale in agricoltura).

Giornalista pubblicista iscritto dal 1980 all'Albo regionale dei giornalisti della Campania al n. 35061, fu direttore responsabile del periodico "Il coltivatore campano".

Carriera politica[modifica]

Alle elezioni regionali in Campania del 1985 fu eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Napoli e provincia; durante la IV legislatura regionale (dal maggio 1985 al giugno 1990) ricoprì la carica di Presidente della III Commissione Consiliare permanente "Programmazione, agricoltura, Turismo, altri settori produttivi" e venne nominato assessore regionale all'agricoltura, caccia pesca e foreste dal 15 febbraio 1988 al 30 maggio 1989.

Alle elezioni europee del 18 giugno 1989 venne eletto deputato al Parlamento europeo nella circoscrizione Campania, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria; nella legislatura 1989-1994 ricoprì la carica di componente titolare della Commissione agricoltura ed ambiente rurale e di membro della Commissione Economica e monetaria per lo sviluppo dei settori produttivi agro-industriali-alimentari, componente della delegazione del Parlamento europeo per i rapporti economici con i Paesi Mediterranei, Australia e nuova Zelanda.

Venne nuovamente rieletto eurodeputato dal novembre 1998 al luglio 1999 nel Gruppo del partito popolare europeo (Gruppo democratico cristiano), con incarichi nella Commissione per l'agricoltura, la pesca e lo sviluppo rurale , nelle Delegazioni per le relazioni con Israele, con l'Australia e la Nuova Zalanda e con gli Stati Uniti d'America, nella Commissione per gli affari istituzionali, Commissione per i problemi economici e monetari e la politica industriale e Commissione per la politica regionale.

Note[modifica]

  1. Benevento, lutto nel mondo agricolo: si è spento Giuseppe Mottola, su Il Quaderno, 21 novembre 2007. URL consultato il 14 agosto 2019.
  2. Biografie: Cenni biografici dei 518 deputati del Parlamento europeo elaborati su dati non ufficiali provenienti da varie fonti, Unione europea, 7 luglio 1989, p. 4 (archiviato dall'url originale).

Collegamenti esterni[modifica]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Tema(i) : biografie politica

Altri articoli dei temi biografie E politica : Mariana Fonseca, Delfino Eoli, Denis Voronenkov, Enrico Laudanna, Americo Di Benedetto, Pietro Pascoli, Dario Giagoni

Altri articoli del tema biografie : Elvist Çiku, Mariana Fonseca, Vincenzo Sanasi D'Arpe, Membri dell'Accademia nazionale di San Luca, Antonio Martino (storico), Dujon Sterling, Sharon Alario

Altri articoli del tema politica : Relazioni internazionali degli Stati Uniti d'America, Politici brasiliani, Franco Passuello, Partito del Popolo di Dominica, Ministeri italiani, Alessandro Corbetta, Antonella Soldo "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Giuseppe Mottola" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Giuseppe Mottola.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !