Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Giulio Donelli

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Giulio Donelli
UniversoL'onore e il rispetto
1ª app. inQuinta puntata (stagione 1)
Interpretato daFederico Scribani Rossi
Sessomaschio
Data di nascita1937
ProfessioneProcuratore

«Fortebracci parliamoci chiaramente. Io i mafiosi come te li detesto. Voi vi sentite forti solo perché avete lo stomaco di premere il grilletto e di ammazzare anche un amico pur di raggiungere il vostro scopo.»

(Donelli si rivolge a Tonio Fortebracci)

Giulio Donelli è un personaggio della serie televisiva L'onore e il rispetto interpretato da Federico Scribani Rossi presente in tutte le stagioni televisive della saga. Rappresenta la legge: è il capo del pool antimafia di Torino.

Biografia[modifica]

Prima stagione[modifica]

Donelli costituisce un pool antimafia per indagare e scoprire i nomi degli imprenditori del nord collusi con la mafia a cui aderisce il giudice Santi Fortebracci. Giulio riesce con l'aiuto di Santi ad arrestare il pericoloso boss mafioso Don Rosario Liberati.

Seconda stagione[modifica]

Tonio Fortebracci si è salvato dalla morte grazie al fratello Santi Fortebracci e Donelli ne è a conoscenza. Il PM arresta Tonio dopo la morte della moglie Olga Fortebracci. Donelli scarcera Tonio dopo la morte del giudice Santi e lo convince a diventare l'informatore della giudice Francesca De Santis. Donelli è pronto ad aprire il processo con la testimonianza di un pentito sull'omicidio di Santi, ottenuta dalla De Santis ma l'uomo muore ucciso e Tonio viene ferito da Di Venanzio.

Terza stagione[modifica]

Tonio accetta la proposta di Donelli: diventare collaboratore di giustizia e testimoniare al processo contro le famiglie mafiose. Melina Bastianelli muore in un attentato dinamitardo, Francesca De Santis fa credere a tutti che Tonio è morto con la cognata. Donelli scopre che Tonio è vivo e ritiene Francesca non più affidabile, quindi affianca alla De Santis il commissario Renè Rolla. Quando Francesca viene uccisa, Donelli ordina a Rolla di cercare di incastrare Tonio. Paride De Nicola diventa collaboratore di giustizia e raggiunge Donelli a Torino.

Quarta stagione[modifica]

Donelli è in grado, grazie a Paride De Nicola, di istituire il processo contro la mafia insieme a Renè Rolla e fa arrestare Tonio Fortebracci. Il Padrino però riesce a far intimidire De Nicola e il processo salta.


Questo articolo wiki "Giulio Donelli" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Giulio Donelli.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !