Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Francesco Colacelli

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Frate Francesco Colacelli.

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value). Ha fondato Radio Tau, poi divenuta Tele Radio Padre Pio, emittente televisiva italiana di ispirazione cattolica. Nel 2017 è stato nominato Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana.

Biografia[modifica]

Francesco Daniele Colacelli frequentò il convento dei Cappuccini di Isernia sin da bambino. L'adesione alla Gioventù Francescana è uno dei primi passaggi importanti del suo percorso spirituale. Per la forte vocazione religiosa, scaturita nell'esperienza claustrale a San Marco la Catola (provincia di Foggia), paese dove Padre Pio ha dimorato tra il 1905 e il 1918, interrompe gli studi universitari. L'accoglienza nell'Ordine passa dal trasferimento come postulante a Campobasso, nel 1988, e dal noviziato ad Arienzo (provincia di Caserta). Poi, il triennio del post-noviziato sempre a Campobasso.

Negli anni Novanta frequenta la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, a Napoli, e successivamente lo Studio Teologico Interreligioso Pugliese, a Bari. Nel 1994, il 2 luglio, viene ordinato sacerdote da monsignor Andrea Gemma nella chiesa conventuale di Isernia. Rientrato nella sua provincia religiosa, nel 1995 viene nominato segretario dall'allora ministro provinciale, fr. Mariano Di Vito, incarico viene confermato dal successore, fr. Paolo Maria Cuvino. Diviene così l'elemento cardine per l'organizzazione della Beatificazione (1999) e della Canonizzazione (2002) di Padre Pio [1]. Il 22 aprile 2010 è stato eletto ministro provinciale dell'Ordine dei Frati Minori Cappuccini della Provincia Religiosa di Sant'Angelo e Padre Pio [2]. Nello stesso anno, assume la carica di presidente della Fondazione Centri dl Riabilitazione Padre Pio Onlus, struttura sanitaria privata accreditata con il Sistema sanitario nazionale (incarico riconfermato nel 2018)[3]. È stato tra i pionieri in Puglia della rieducazione motoria mediante apparecchi di assistenza robotizzati ad alta tecnologia[4].

Editoria[modifica]

La passione per i media si palesa già in giovinezza. A 22 anni fr. Francesco fonda la prima radio libera legata al convento di Campobasso, Radio Tau (poi divenuta Tele Padre Pio)[5]. Nel 2001 viene iscritto nell'ordine dei giornalisti del Molise, sezione pubblicisti[6]. L'anno successivo, viene nominato direttore della rivista Voce di Padre Pio[7]. Da questa esperienza, nasce la Fondazione Voce di Padre Pio, nella quale confluiscono l'emittente televisiva e il mensile. La Fondazione, presieduta da fr. Francesco Colacelli fino al 2010, controlla anche la società Edizioni Padre Pio da Pietrelcina, specializzata nella pubblicazione di libri religiosi.

Incarichi e riconoscimenti[modifica]

Frate Francesco Colacelli con l'onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Nel 2012 viene nominato presidente della Conferenza Italiana dei Ministri Provinciali Cappuccini[8]. L'anno successivo, gli viene affidata la presidenza dell'Unione dei Ministri Provinciali delle Famiglie Francescane d'Italia. Il 13 gennaio 2017 viene nominato su proposta del presidente del Consiglio dei Ministri, con decreto del Presidente della Repubblica, cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana[9]. Il 28 aprile 2017 è stata consegnata l'onorificenza nella sala Verde di Palazzo Chigi a Roma dal ministro degli Affari regionali e le Autonomie con delega alla Famiglia, Enrico Costa.[10]

Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito della Repubblica italiana
«Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri»
— 13 gennaio 2017

Note[modifica]

  1. Da San Giovanni Rotondo «festa in tutto il mondo», su www.lagazzettadelmezzogiorno.it. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  2. Frate Colacelli nuovo ministro di san Pio Fu il fondatore della televisione del santo - Corriere del Mezzogiorno, su corrieredelmezzogiorno.corriere.it. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  3. AI CENTRI PADRE PIO SI E’ INSEDIATO IL NUOVO CDA, su Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus, 12 novembre 2018. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  4. Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio; da quarantacinque anni le migliori tecnologie per il recupero delle abilità., su www.fraticappuccini.it. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  5. Frate Colacelli nuovo ministro di san Pio Fu il fondatore della televisione del santo - Corriere del Mezzogiorno, su corrieredelmezzogiorno.corriere.it. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  6. Ordine dei Giornalisti del Molise, su Ordine dei Giornalisti del Molise. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  7. La rivista Voce di Padre Pio, su Fondazione Voce di Padre Pio. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  8. p.Colacelli presidente padri Cappuccini, su www.lagazzettadelmezzogiorno.it. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  9. Le onorificenze della Repubblica Italiana, su www.quirinale.it. URL consultato il 5 gennaio 2019.
  10. Fra Francesco Colacelli a Palazzo Chigi: il fondatore di Tele Radio Padre Pio nominato Cavaliere, su gargano.foggiatoday.it, 29 aprile 2017. URL consultato il 5 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica]


Tema(i) : biografie religione editoria

Altri articoli dei temi biografie E religione : Giovanni Merlini (presbitero), Personalità religiose

Altri articoli dei temi religione E editoria : Mamash Edizioni Ebraiche

Altri articoli dei temi biografie E editoria : Nicla Morletti, Marialuisa Jacobelli, Alan Palmieri, Renée la Bulgara, Alessandra Farkas, Amy Fisher, Stefania Garassini

Altri articoli del tema biografie : Nduccio, Lissa Vera, Gabriele Paolino, Russi, Elisabetta Vilisics Formaggio, Aldo Campo Dall'Orto, Pasquale Misiano

Altri articoli del tema religione : Teonimo, Superstizione, Mamash Edizioni Ebraiche, Chiese della Puglia, Giovanni Merlini (presbitero), Religione in Russia, Personalità religiose

Altri articoli del tema editoria : Betti Editrice, Vololibero Edizioni, Ciro Benedettini, Iskra, International Journal of Critical Computer-Based Systems, Opere letterarie di autori russi, Ascent Film "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Francesco Colacelli" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Francesco Colacelli.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !