Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Fortunato Arena (attore)

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Ha recitato in oltre cento film come attore caratterista o di secondo piano, soprattutto nei filoni spaghetti western, comico e poliziesco. Lo si vede spesso nel ruolo del cattivo di turno un po' imbranato in molti film di Bud Spencer e Terence Hill. Ha avuto inoltre una carriera di rilievo come stuntman, lavorando soprattutto come controfigura di attori quali Anthony Quinn e Fernandel nella serie Don Camillo.

Filmografia parziale[modifica]

  • Il colosso di Roma, regia di Giorgio Ferroni (1964)
  • La vendetta di Spartacus, regia di Michele Lupo (1964)
  • A 008, operazione Sterminio, regia di Umberto Lenzi (1965)
  • Il conquistatore di Atlantide, regia di Alfonso Brescia (1965)
  • Maciste - Il vendicatore dei Maya, regia di Guido Malatesta (1965)
  • Djurado, regia di Giovanni Narzisi (1966)
  • Django spara per primo, regia di Alberto De Martino (1966)
  • Missione apocalisse, regia di Guido Malatesta (1966)
  • I due figli di Ringo, regia di Giorgio Simonelli e Giuliano Carnimeo (1966)
  • 7 dollari sul rosso, regia di Alberto Cardone (1966)
  • Sugar Colt, regia di Franco Giraldi (1966)
  • Un dollaro tra i denti, regia di Luigi Vanzi (1967)
  • Wanted Johnny Texas, regia di Emimmo Salvi (1967)
  • 7 donne per i MacGregor, regia di Franco Giraldi (1967)
  • Un uomo, un cavallo, una pistola, regia di Luigi Vanzi (1967)
  • Se vuoi vivere... spara!, regia di Sergio Garrone (1968)
  • Il lungo giorno del massacro, regia di Alberto Cardone (1968)
  • I lunghi giorni dell'odio, regia di Gianfranco Baldanello (1968)
  • Un minuto per pregare, un istante per morire, regia di Franco Giraldi (1968)
  • Il suo nome gridava vendetta, regia di Mario Caiano (1968)
  • Un dollaro per 7 vigliacchi, regia di Giorgio Gentili (1968)
  • Carogne si nasce, regia di Alfonso Brescia (1968)
  • Zorro marchese di Navarra, regia di Franco Montemurro (1969)
  • Le calde notti di Poppea, regia di Guido Malatesta (1969)
  • Quintana, regia di Vincenzo Musolino (1969)
  • La vendetta è il mio perdono, regia di Roberto Mauri (1969)
  • Tarzana, sesso selvaggio, regia di Guido Malatesta (1969)
  • Django il bastardo, regia di Sergio Garrone (1969)
  • Uno dopo l'altro, regia di Nick Nostro (1969)
  • Franco e Ciccio... ladro e guardia, regia di Marcello Ciorciolini (1969)
  • I quattro del pater noster, regia di Ruggero Deodato (1969)
  • Franco, Ciccio e il pirata Barbanera, regia di Mario Amendola (1969)
  • Ciakmull - L'uomo della vendetta, regia di Enzo Barboni (1970)
  • C'è Sartana... vendi la pistola e comprati la bara!, regia di Giuliano Carnimeo (1970)
  • Buon funerale amigos!... paga Sartana, regia di Giuliano Carnimeo (1970)
  • Uomo avvisato mezzo ammazzato... parola di Spirito Santo, regia di Giuliano Carnimeo (1971)
  • Tara Pokì, regia di Amasi Damiani (1971)
  • Prega il morto e ammazza il vivo, regia di Giuseppe Vari (1971)
  • Testa t'ammazzo, croce... sei morto. Mi chiamano Alleluja, regia di Giuliano Carnimeo (1971)
  • Arriva Durango... paga o muori, regia di Roberto Bianchi Montero (1971)
  • ...continuavano a chiamarlo Trinità, regia di Enzo Barboni (1971)
  • Il sole nella pelle, regia di Giorgio Stegani (1971)
  • Il ritorno del gladiatore più forte del mondo, regia di Bitto Albertini (1971)
  • Cose di Cosa Nostra, regia di Steno (1971)
  • Armiamoci e partite!, regia di Nando Cicero (1971)
  • Spirito Santo e le 5 magnifiche canaglie, regia di Roberto Mauri (1972)
  • Seminò morte... lo chiamavano il Castigo di Dio!, regia di Roberto Mauri (1972)
  • Un uomo dalla pelle dura, regia di Franco Prosperi (1972)
  • Il West ti va stretto, amico... è arrivato Alleluja, regia di Giuliano Carnimeo (1972)
  • Trinità e Sartana figli di..., regia di Mario Siciliano (1972)
  • Jesse & Lester - Due fratelli in un posto chiamato Trinità, regia di Renzo Genta (1972)
  • ...E poi lo chiamarono il Magnifico, regia di Enzo Barboni (1972)
  • Il sindacalista, regia di Luciano Salce (1972)
  • Metti lo diavolo tuo ne lo mio inferno, regia di Bitto Albertini (1972)
  • Meo Patacca, regia di Marcello Ciorciolini (1972)
  • I due figli dei Trinità,regia di Osvaldo Civirani (1972)
  • Terza ipotesi su un caso di perfetta strategia criminale, regia di Giuseppe Vari (1972)
  • Il consigliori, regia di Alberto De Martino (1973)
  • ...e continuavano a mettere lo diavolo ne lo inferno, regia di Bitto Albertini (1973)
  • Kid il monello del West, regia di Tonino Ricci (1973)
  • Patroclooo! E il soldato Camillone, grande grosso e frescone, regia di Mariano Laurenti (1973)
  • Di Tresette ce n'è uno, tutti gli altri son nessuno, regia di Giuliano Carnimeo (1974)
  • Anche gli angeli tirano di destro, regia di Enzo Barboni (1974)
  • Che botte ragazzi!, regia di Bitto Albertini (1975)
  • Salvo D'Acquisto, regia di Romolo Guerrieri (1975)
  • Italia a mano armata, regia di Marino Girolami (1976)
  • I due superpiedi quasi piatti (1977)
  • Il... Belpaese, regia di Luciano Salce (1977)
  • Kakkientruppen, regia di Marino Girolami (1977)
  • Solamente nero, regia di Antonio Bido (1978)
  • Lo chiamavano Bulldozer, regia di Michele Lupo (1978)
  • Tanto va la gatta al lardo..., regia di Marco Aleandri (1978)
  • La salamandra (The Salamander), regia di Peter Zinner (1981)
  • Gunan il guerriero, regia di Franco Prosperi (1982)
  • Due strani papà, regia di Mariano Laurenti (1983)
  • La casa delle anime erranti, regia di Umberto Lenzi (1989)

Note[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Questo articolo wiki "Fortunato Arena (attore)" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Fortunato Arena (attore).



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !