Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Flavio Enei

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Flavio Enei

Flavio Enei (Roma, 20 dicembre 1963) è un archeologo italiano, direttore per il Comune di Santa Marinella del Polo Museale Civico del Castello di Santa Severa (Museo del Mare e della Navigazione Antica e Museo del Castello di Santa Severa).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Appassionato di archeologia fin dalla più tenera età.

Iscritto al Gruppo Archeologico Romano di Ludovico Magrini e ai Gruppi Archeologici d’Italia dal 1977.

Tra il 1981 e il 1986 dirige la ripulitura, gli scavi di recupero e lo studio del complesso monumentale della Via degli Inferi a Cerveteri curati dal GAR e dalla Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale.

Nel febbraio 1981 partecipa in qualità di volontario al recupero del patrimonio storico-archeologico danneggiato dal sisma in località Teora, San Gregorio Magno, Colliano, Castel Nuovo, Conza della Campania, a cura dei Gruppi Archeologici d’Italia e della Soprintendenza Archeologica per la Campania.

Tra il 1984 e il 1988 come studente di archeologia collabora con la Soprintendenza Archeologica di Roma nello scavo stratigrafico urbano della Crypta Balbi diretto dal Prof. Daniele Manacorda e nello scavo delle pendici settentrionali del Palatino, diretto dal Prof. Andrea Carandini.

Per la Soprintendenza dell’Etruria Meridionale dirige e partecipa a numerosi scavi e campagne di ricognizione in località Cerveteri, Tolfa, Allumiere, Ischia di Castro, Campagnano Romano, Capena, Morlupo, Santa Severa, Castel Nuovo di Porto, Lucus Feroniae.

Negli studi universitari è allievo del Prof. Ferdinando Castagnoli (Università di Roma “La Sapienza", Istituto di Topografia di Roma e dell’Italia Antica) con il quale prepara la tesi sulla topografia dell’antico Ager Caeretanus che discute nel 1989 con votazione di 110/110 e lode (Relatrice Prof.ssa Maria Fenelli).

Nel 1990 vince la Borsa di Studio “Daniela Fusaro” con il progetto di ricerca: “I paesaggi antichi dell’Ager Caeretanus” (referenti Prof. Andrea Carandini - Università di Pisa, Prof. Paolo Sommella – Università di Roma “La Sapienza”, Dr. Richard Hodges – British School of Rome).

Dal 1994 è direttore del Museo Civico di Santa Marinella “Museo del Mare e della Navigazione Antica

Nel 1997 come collaboratore scientifico della Sezione di Archeologia Classica dell’Università di Roma “La Sapienza”, per conto dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, elabora la carta archeologica per il progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio storico-archeologico del porto romano.

Nel 1999 è tra i fondatori dell’Associazione ONLUS Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, di cui è stato presidente fino al 2014.

Nel 2001 è diplomato in “Management dei Musei” presso la Luiss Management S.p.A.. Nel 2003 consegue il diploma del Master in Economia e Gestione dell’Ambiente e del Territorio “Strumenti e Tecniche per una Pianificazione Economico-Territoriale e i Sistemi di Gestione per la Qualità”, presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata - Facoltà di Economia.

Nell'anno 2003 consegue il diploma della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università di Roma “La Sapienza” con la tesi in archeologia medievale “Il Castello di Santa Severa nel luogo dell’antica Pyrgi”, relatrice la Prof.ssa Letizia Ermini Pani, con votazione di 70/70 e lode.

Dal 2010 dirige gli scavi della città romana di Castrum Novum presso Santa Marinella.

Dal 2017, dopo anni di ricerca, scavi e lotte per la difesa del Castello di Santa Severa da ipotesi di privatizzazione, è fondatore e direttore scientifico per il Comune di Santa Marinella del “Museo del Castello di Santa Severa” allestito nella Rocca e nella Torre Saracena del complesso monumentale. Il nuovo museo, insieme al “Museo del Mare e della Navigazione Antica” viene a costituire il “Polo Museale Civico del Castello di Santa Severa”.

Docente in numerosi corsi di formazione regionali e presso l’UPTER. Correlatore di numerose tesi di laurea in ambito archeologico e topografico presso le Università di Roma “La Sapienza”, “Roma Tre”, “Tor Vergata” e presso “L’Università della Tuscia”.

Relatore in numerosi convegni di livello nazionale ed internazionale, autore di molteplici articoli e monografie su riviste specializzate e di divulgazione scientifica. Ideatore e progettista di mostre ed esposizioni con tema storico-archeologico in Italia e all'estero tra le quali “Etruschi e Fenici sul Mare” presentata nel Castello di Santa Severa (Roma), Francardo (Corsica - Centro Prumitei), Marsala (Complesso S. Pietro), Nizza (Museo Archeologico), Civitavecchia (Forte Michelangelo), Roma (Complesso del Vittoriano, 2009).

Opera[modifica | modifica sorgente]

Da sempre impegnato nella ricerca, terrestre e subacquea, per lo studio, la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico-archeologico del litorale nord di Roma, con particolare riferimento all’antico ager Caeretanus, nell'Etruria meridionale costiera.

Dal 1981 al 1986 ha diretto per il Gruppo Archeologico Romano il recupero del complesso monumentale della via degli Inferi e nel 1987 la valorizzazione dell’area delle Tombe del Comune nella Necropoli della Banditaccia a Cerveteri. Ha condotto il progetto di studio “Ager Caeretanus” per la redazione della carta archeologica del territorio dell’antica città di Cerveteri (1987-1990).

Ha ideato, fondato e dirige i Musei Civici della Città di Santa Marinella “Museo del Mare e della Navigazione Antica” (1994) e “Museo del Castello di Santa Severa” (2017), allestiti in seguito alle ricerche da lui dirette sui fondali dell’antica Pyrgi, per lo studio delle antiche linee di costa (Progetto Pyrgi Sommersa), e nel complesso monumentale di Santa Severa con importanti scoperte, tra le quali lo straordinario ritrovamento della chiesa paleocristiana (Scavi 2003-2009).

Dal 2000 coordina il progetto “Pyrgi Sommersa” per la mappatura dei siti archeologici sottomarini dell’antico litorale ceretano. Con Mario Palmieri e il Centro Studi Marittimi del GATC si dedica all'archeologia sperimentale in campo nautico con la ricostruzione in scala reale di modelli funzionanti di macchine idrauliche di epoca romana in dotazione alle navi antiche.

Dal 2006 al 2012 ha promosso, insieme al Prof. Italo Biddittu, la missione in Corsica per lo studio delle più antiche fasi del popolamento dell’isola per la ricerca della possibile frequentazione paleolitica.

Dal 2010 dirige gli scavi della missione internazionale italo-francese-boema nel sito della colonia romana di Castrum Novum (Santa Marinella) e le ricerche di archeologia subacquea sui fondali antistanti la città antica.

Dal 2018 conduce le ricerche sui paesaggi antichi del territorio dell’antica città di Aleria (Corsica) nell’ambito del Programme Collectif de Recherche 2018-2021Aléria et ses territories: approches croisées”.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

  • Premi “Museo di Qualità” (Regione Lazio - Comune di Santa Marinella), 2006-2009
  • Premio “Il Capitello D’Oro”: vincitore del premio del pubblico con il documentario “Santa Severa tra leggenda e realtà storica” - IV Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Roma, 2009
  • Premio “Fedeltà al Lavoro”: Rotary Club di Civitavecchia, 2011
  • “Gran Premio Tevere 2016”: Circolo Nautico Tecnomar e Fratellanza Internazionale “Fratelli della Costa”, 2016

Scavi e ricerche[modifica | modifica sorgente]

1981-1986:

  • Cerveteri: responsabile dei lavori per il recupero e la valorizzazione del complesso monumentale della Via degli Inferi e dell’area delle Tombe del Comune.
  • Tolfa: responsabile di area, allo scavo della necropoli etrusca di Pian della Conserva.
  • Monti della Tolfa - Valli del Mignone: ricognizioni di superficie nel comprensorio. Ricognizioni topografiche nel territorio dei Comuni di Ischia di Castro, Valentano, Canino, Campagnano e Santa Marinella.
  • Santa Severa: partecipazione alle ricerche di archeologia marittima dirette dal Dott. Benvenuto Frau.
  • Roma: partecipazione allo scavo nell’area della Crypta Balbi, diretto dal Prof. Daniele Manacorda e documentazione preliminare di materiali ceramici romani e medievali provenienti dallo scavo dell’esedra.
  • Morlupo: scavo dell’insediamento di epoca arcaica di Monte Aquila e successiva schedatura dei materiali rinvenuti.
  • Segni-Colleferro: ricognizioni archeologiche nel territorio.

1986-1990:

  • Cerveteri: ricognizioni archeologiche sistematiche nei territori dei comuni di Cerveteri, Ladispoli, Roma e Fiumicino con schedatura di 913 siti d’interesse archeologico, finalizzata alla redazione della carta archeologica di una parte costiera del territorio dell’antica Caere.
  • Ischia di Castro: scavo della villa romana della Selvicciola e successiva schedatura dei materiali ceramici rinvenuti.

1987-1988:

1989:

  • Allumiere: scavo della villa romana della Fontanaccia.
  • Lucus Feroniae: direzione dello scavo del castrum medievale di Scorano.

1993-1996:

  • Pyrgi: direzione dell’intervento di recupero del circuito murario in opera poligonale della città romana di Pyrgi.
  • Santa Marinella: scavo di recupero di un tratto di acquedotto romano in località Alibrandi e scavo programmato di stratigrafie preistoriche e di tombe etrusche a camera costruita in località Marangone.
  • Tolfa: direzione dei lavori di recupero e ricerca nella necropoli etrusca di Pian Sultano.
  • Allumiere: consulenza scientifica per l’allestimento del Museo Civico Archeologico di Allumiere e per la schedatura dei relativi reperti.

1997-1998:

  • direzione dei lavori di musealizzazione e allestimento degli itinerari di vista “Pyrgi e il Castello di Santa Severa” e “La Via Aurelia Romana” per il Progetto Archeodromo dell’Etruria Meridionale (L.R. 37/88).
  • Civitavecchia: redazione della Carta Archeologica del Porto Storico di Centumcellae.
  • Allumiere: schedatura informatizzata dei reperti etruschi del Museo Civico.

1999:

  • Pyrgi: direzione scientifica delle ricerche di archeologia subacquea nel tratto di mare compreso tra Pyrgi e la Riserva Regionale di Macchiatonda (Santa Severa).

2000-2010:

  • Pyrgi: direzione del progetto “Pyrgi Sommersa” per la redazione della carta archeologia del fondale pyrgense. Progettazione e supervisione scientifica dei lavori di ricostruzione di un modello in scala reale di una stiva di nave oneraria e di una pompa a bindolo romana per la Sezione Espositiva del Museo Civico.

2003-2009:

  • Santa Severa: direzione degli scavi nel complesso monumentale del Castello di Santa Severa, nel cortile della Rocca, nel viale del Castello, nella Casa del Nostromo e nella Casa della Legnaia. Scoperta della chiesa paleocristiana ed esplorazione di importanti stratigrafie di epoca etrusca, romana e medievale.

2009-2010:

  • Santa Severa: consulenza scientifica archeologica per il progetto “Archeomar 2” (Regioni Lazio e Toscana) come responsabile qualità del progetto.

2010-2019:

  • Santa Marinella: direzione degli scavi della città romana di Castrum Novum e delle ricerche subacquee condotte nello specchio di mare antistante.

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • La Via degli Inferi a Cerveteri, Archeologia, maggio, Roma 1985
  • La villa della Selvicciola: la cisterna, Archeologia, ottobre, Roma 1985
  • Alcune osservazioni sulla topografia cerite: la Via degli Inferi, in Ricognizioni Archeologiche 2, Roma 1986
  • Il GAR in Via degli Inferi, in Archeologia Viva, aprile 1986
  • Cerveteri, Le Tombe del Comune, in Archeologia, dicembre, Roma 1986
  • L’Area sacra di Largo Argentina aperta al pubblico dopo 60 anni, in Archeologia, gennaio, Roma 1987
  • Lo scavo delle pendici settentrionali del Palatino, in Archeologia, novembre, Roma 1987
  • Cerveteri, recupero nell'area della città antica, in Ricognizioni Archeologiche 3, Roma 1987.
  • Requiem per una necropoli: i Monteroni, in Archeologia, novembre, Roma 1988.
  • Archeologo…e poi?, in Archeologia, dicembre, Roma 1988
  • Cerveteri, La Via degli Inferi, in Archeologia, dicembre, Roma 1989.
  • Archeologia in movimento, in Archeologia, dicembre, Roma 1989.
  • Il sito dei Colli San Pietro presso Colleferro: un abitato arcaico nella valle del Fiume Sacco, in L'Ager Signinus dalla protostoria alla fine del periodo arcaico, Atti del Convegno, Antiquarium Comunale di Colleferro, 1990.
  • Nuovi siti dell’età del bronzo nell'alta valle del Mignone, in Archeologia Medievale XVII, 1990
  • I paesaggi antichi dell'Ager Caeretanus, in Archeologia, gennaio-dicembre, Roma 1991
  • La Mansio di Ad Turres sull'antica via Aurelia: nuove acquisizioni, in Rivista di Studi Romani I-II, 1991.
  • Ricognizioni archeologiche nell'antico Ager Caeretanus, in Atti della IV Conferenza Internazionale di Archeologia Italiana, Londra 1990, Vol. 3, London 1992
  • Morlupo: l’abitato arcaico in località Monte Aquila in Studi Etruschi LVIII, 1993.
  • Cerveteri: l’abitato etrusco di Monte Abatoncino, in Studi Etruschi LVIII, 1993.
  • Nuove acquisizioni nell'area delle c.d. Tombe del Comune, in Studi Etruschi LVIII, 1993.
  • A Tarquinia con Vico; un ricordo di Ludovico Magrini, in Archeologia, gennaio, Roma 1993.
  • L’iscrizione del Ponte di Apollo, in Archeologia, gennaio, Roma 1993.
  • Cerveteri, ricognizioni archeologiche nel territorio di una città etrusca, Roma 1993
  • Sulle vie dell'Archeodromo, in Archeologia Viva, n. 36, 1993.
  • Cerveteri (Roma) loc. Tenuta di Montetosto al Mare; Santa Marinella (Roma) loc. Riserva Naturale di Macchiatonda: ricognizioni archeologiche, in Bollettino di Archeologia del Ministero dei Beni Culturali, n. 23-24, 1993.
  • Un progetto in cantiere: l’Archeodromo dell’Etruria Meridionale”, in Capitolium, Rivista della Provincia di Roma, gennaio-marzo, Roma 1993.
  • Archeologia nelle scuole, in Archeologia, dicembre, Roma 1993.
  • Il Progetto Archeodromo dell’Etruria Meridionale: il Museo Civico di Santa Marinella e il Sistema Museale Cerite-Tolfetano, in Atti del Seminario Allestimenti Museali Metodologie Didattiche, a cura della Regione Lazio e dell’Istituto Nazionale di Architettura, Roma 1994.
  • Pyrgi splendor: ritornano alla luce le mura della città romana, in Archeologia, luglio-agosto, Roma 1994.
  • Buonanotte Cerveteri, in Archeologia, settembre-ottobre, Roma 1994.
  • L’Archeodromo è una realtà, in Archeologia, aprile-maggio, Roma 1994.
  • Conosci la storia del tuo territorio?, in Archeologia, novembre-dicembre, Roma 1994.
  • Pyrgi: recupero del circuito murario romano. Relazione di Attività 1992-1993, in Archeologia Uomo-Territorio, Rivista Scientifica dei G.A.d’Italia, n. 13, 1994.
  • Pyrgi e il Castello di Santa Severa: brevi cenni storici, Opuscolo Illustrativo, Santa Severa 1994.
  • Ricognizioni Archeologiche nell’Ager Caeretanus (1990-1992), in Atti della V Conferenza Internazionale di Archeologia Italiana, Oxford University 1992, Oxford 1995.
  • Santa Marinella: un patrimonio storico-archeologico da conoscere e valorizzare. Quaderno Didattico del Museo Civico, Santa Marinella 1995.
  • Il patrimonio storico-archeologico di Ladispoli, Opuscolo Illustrativo, Ladispoli 1996
  • Pyrgi e il Castello di Santa Severa. Serie La Macchina del Tempo: Quaderno Didattico n. 1 del Museo Civico, S.Marinella 1996.
  • Il Progetto Archeodromo dell’Etruria Meridionale: i musei, gli itinerari, la didattica, in Atti del Convegno “I Siti Archeologici. Un problema di Musealizzazione all’aperto”, C.N.R., Provincia di Roma, Roma 1996.
  • In Viaggio tra Pyrgi e Cartagine. Serie La Macchina del Tempo: Quaderno Didattico n. 2 del Museo Civico, S.Marinella 1997.
  • L’Area Sacra dell’Argentina aperta al pubblico dopo 60 anni, in Archeologia, gennaio, Roma 1997.
  • Lo scavo delle pendici settentrionali del Palatino, in Archeologia, novembre, Roma 1997
  • Gli insediamenti etruschi e romani nell’area della Riserva Naturale di Macchiatonda, in F. Cauli, W. Ceccarelli, Macchiatonda. Una Riserva sulla costa degli Etruschi, Sistema dei Parchi e delle Riserve Naturali della Regione Lazio, Roma 1997
  • La necropoli etrusca di Pian Sultano: nuove scoperte ed acquisizioni, in Quaderni del Museo Civico di Tolfa n. 1, 1998
  • Il Castello di Santa Severa nel luogo dell’antica Pyrgi, in Archeologia, Aprile, Roma 1999.
  • Il Castello di Santa Severa. Guida al monumento e alla sua storia, Santa Marinella 1999.
  • Progetto Ager Caeretanus. Il litorale di Alsium, Comune di Ladispoli, Santa Marinella 2001
  • Pyrgi sommersa. Ricognizioni archeologiche nel porto dell’antica Caere, Santa Marinella 2004, ristampa 2008
  • Lungo la via Aurelia tra Pyrgi e Castrum Novum, Serie La Macchina del Tempo: Quaderno Didattico n. 3 del Museo Civico, S. Marinella 2005.
  • Etruschi e Fenici sul Mare. Da Pyrgi a Cartagine, Catalogo della Mostra, Roma 2006.
  • Progetto Pyrgi Sommersa, Ricognizioni archeologiche sui fondali dell’antica Pyrgi, in Atti del VI Convegno Internazionale di Archeologia Italiana, Oxford 2005
  • Nel luogo dell’antico porto di Pyrgi inaugurato il nuovo Museo del Mare e della Navigazione Antica, in Archaeologia Maritima Mediterranea 2, 2005, Pisa-Roma 2006.
  • Ricostruzione sperimentale di una pompa di sentina del tipo a bindolo presso il Museo del Mare e della Navigazione Antica (Santa Severa, Roma) in Archaeologia Maritima Mediterranea 2, 2005, Pisa-Roma 2006.
  • Contributo alla tutela dei paesaggi costieri dell’antico Ager Caeretanus: le presenze archeologiche tra Torre Flavia e Santa Severa, in C. Battisti, La Palude di Torre Flavia, Provincia di Roma, Roma 2006
  • Un museo per navigare, in Archeo. Attualità del passato, agosto 2006.
  • Indagini archeologiche nel Castello di Santa Severa (Roma) in Temporis Signa. Archeologia della Tarda Antichità e del Medioevo, II, Spoleto 2007.
  • Santa Severa: torna alla luce la chiesa altomedievale, in L’Aruspice, gennaio-maggio, Roma 2007.
  • Santa Severa: sotto il Castello riaffiorano le case dell’antica Pyrgi, in L’Aruspice, giugno-dicembre 2007
  • Progetto “Pyrgi Sommersa. Ricognizioni archeologiche subacquee nel porto dell’antica Caere, in Atti del 3º Convegno Nazionale di Archeologia Subacquea, Manfredonia 2007.
  • Ricostruzioni sperimentali di macchine idrauliche romane applicate alla navigazione, in Atti del 1º Convegno Nazionale di Archeologia, storia, etnologia navale, Cesenatico, Museo della Marineria, 2008
  • Etruschi e Fenici sul mare in mostra al Vittoriano a Roma, in Archeo, novembre 2009
  • Il Museo del Mare e della Navigazione Antica, guida del museo, Viterbo 2010
  • Pyrgi e il Castello di Santa Severa alla luce delle recenti scoperte. Scavi 2003-2009, catalogo della mostra 2010.
  • Castrum Novum. Storia e archeologia di una colonia romana nel territorio di Santa Marinella, Quaderno 1, Viterbo 2011
  • Santa Severa tra leggenda e realtà storica. Pyrgi e il Castello di Santa Severa alla luce delle recenti scoperte. Scavi 2003-2009, Grotte di Castro 2013.
  • Castrum Novum. Storia e archeologia di una colonia romana nel territorio di Santa Marinella, Quaderno 2, Viterbo 2014.
  • Alle origini del popolamento della Corsica: la ricerca della frequentazione paleolitica in La Corse et le monde méditerranéen des origines au moyen-âge: échanges et circuits commerciaux, Actes du colloque de Bastia – 21 novembre 2013, BSSHNC N° 746-747 Bastia 2014
  • The Castrum Novum project: history and Archaeology of a Roman colony (Santa Marinella, Rome, Italy), in International Journal of Archaeology 2015;3
  • Castrum Novum. Storia e archeologia di una colonia romana nel territorio di Santa Marinella, Quaderno 3, Acquapendente 2016.
  • Santa Severa. Il Museo del Mare, il borgo e il Castello, Guida, Modena 2016.
  • Nella bottega di un artigiano etrusco. Nuove acquisizioni sulle lastre dipinte da Cerveteri, in Scienza e Archeologia. Un efficace connubio per la divulgazione della cultura scientifica (a cura di E Chiara Portale, G. Galioto), Pisa 2017
  • The Medieval population of Santa Severa (7th-15th centuries CE): a morphological approach to investigate its bioarchaeology, in Journal of Archaeolocical Science: Reports 18, 2018
  • Pyrgi Sommersa: i risultati delle nuove indagini subacquee nel porto dell’antica Caere, in Annali della Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, Vol. XXV, Roma 2018.

Video[modifica | modifica sorgente]

  • Santa Severa tra leggenda e realtà storica, Documentario DVD, 2009
  • Il Museo del Mare e della Navigazione Antica, Documentario DVD, 2009

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : antica Roma archeologia

Altri articoli dei temi antica Roma E archeologia : Strade romane minori, Template di navigazione - vie romane antiche

Altri articoli del tema antica Roma : Via Vicinalis, Via Gardesana, Via Lucinia, Strade romane minori, Via Marzia, Romanzi ambientati nell'antica Roma, Lingua latina

Altri articoli del tema archeologia : Giuseppe Guarnieri (presbitero), Template di navigazione - vie romane antiche, Ercole Nardi, Roberto Caprara, Incisioni rupestri di ponte Alam, Archeologia, Mario Iozzo "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Flavio Enei" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Flavio Enei.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !