Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Film girati nella provincia di Grosseto

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Nel corso dei decenni la parte meridionale della Toscana è stata utilizzata come set cinematografico per molte opere.

L'entroterra della Maremma, il Parco dell’Uccellina, Castiglione della Pescaia, Punta Ala, Monte Argentario, le isole grossetane, per i loro scenari naturali, sono luoghi spesso utilizzati per produzioni nazionali e internazionali.

La zona è conosciuta e frequentata fin dagli anni cinquanta da numerosi personaggi del cinema nostrano e hollywoodiano; in particolar modo la costa maremmana e il promontorio dell'Argentario, che oltre ad essere stato frequentato da personaggi del jet set internazionale[1][2], è stato scelto come luogo di vacanza o come dimora abituale da numerosi attori e registi, tra i quali Charlie Chaplin[3], Fred Astaire, Bing Crosby, Richard Burton, Elizabeth Taylor[4], Kirk Douglas, Ingrid Bergman, Roberto Rossellini, Barbra Streisand[5][6]. Sono invece originari della provincia: Elsa Martinelli, Laura Morante, Luigi Pistilli, Umberto Lenzi.

Vi sono dunque molti film in cui il territorio compare, sia in maniera rilevante, che in parte, oppure identificato come altro luogo d'Italia e del Mondo.

Di seguito un elenco dettagliato di film che hanno avuto come set cinematografico la provincia di Grosseto in ordine di decennio e anno di uscita:[7][8][9][10]

Cinema[modifica]

1910-1950[modifica]

File:Kirk Duglas (Ulisse) a Monte Argentario 1954.jpg
Kirk Douglas immortalato con alcune comparse a Monte Argentario, durante una pausa di lavorazione del film Ulisse (1954).
  • I pittoreschi dintorni di Grosseto (1912) – documentario della Latium Film[11]
  • Scipione l'Africano (1937) – di Carmine Gallone: Alberese[7][8]
  • Piccoli naufraghi (1939) – di Flavio Calzavara: Isola del Giglio (Giglio Campese)[12]
  • Pia de' Tolomei (1941) – di Esodo Pratelli: Gavorrano[7]
  • Cielo sulla palude (1949) – di Augusto Genina: Castiglione della Pescaia, Maremma Grossetana[7][8]
  • Francesco, giullare di Dio (1950) – di Roberto Rossellini: Sovana[7][13]
  • La colpa di una madre (1952) – di Carlo Duse: Isola del Giglio (Giglio Porto), Monte Argentario[12]
  • Rivalità (1953) – di Giuliano Biagetti: Castiglione della Pescaia, Maremma Grossetana[7]
  • Ulisse (1954) – di Mario Camerini: Monte Argentario, Porto Ercole[7][10]
  • Elena di Troia (1956) – di Robert Wise: Punta Ala[7]
  • Mio figlio Nerone (1956) – di Steno: Punta Ala[7]
  • La mina (1958) – di Giuseppe Bennati: Monte Argentario, Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Ansedonia
  • Vento di passioni (1958) – di Richard Wilson: Rocchette

1960[modifica]

Barabba (1961), scena della crocifissione ripresa a Roccastrada durante l'eclissi solare del 15 febbraio 1961.
  • La Venere dei pirati (1960) – di Mario Costa: Monte Argentario
  • Barabba (1961) – di Richard Fleischer: Roccastrada[7]
  • Gordon, il pirata nero (1961) – di Mario Costa: Monte Argentario, Porto Ercole
  • Viva l'Italia! (1961) – di Roberto Rossellini: Gavorrano[7]
  • Vacanze alla baia d'argento (1962) – di Filippo Ratti: Monte Argentario
  • Il sorpasso (1962) – di Dino Risi: Maremma Grossetana, Punta Ala[7][8][14]
  • I fuorilegge del matrimonio (1963) – di Valentino Orsini ed i fratelli Taviani: Massa Marittima[7]
  • I raggi mortali del dottor Mabuse (1964) – di Hugo Fregonese: Monte Argentario, Porto Santo Stefano[15][16][17][18][19]
  • La vita agra (1964) – di Carlo Lizzani: immagini d'archivio di Ribolla dopo la strage del 1954
  • Le ore nude (1964) – di Marco Vicario: Capalbio, Monte Argentario, Orbetello[20][21]
  • Tutto è musica (1964) – di Domenico Modugno: Ansedonia
  • Totò contro il pirata nero (1964) – di Fernando Cerchio: Monte Argentario, Porto Ercole[7]
  • Marcia nuziale, episodio "La famiglia felice" (1966) – di Marco Ferreri: Isola di Giannutri[7]
  • L'arcidiavolo (1966) – di Ettore Scola: Monte Argentario[7]
  • Il seme dell'uomo (1969) – di Marco Ferreri: Capalbio[7]
  • Ora X pattuglia suicida (1969) – di Gaetano Quartararo: Monte Argentario, Porto Santo Stefano
  • Sotto il segno dello scorpione (1969) – di Paolo e Vittorio Taviani: Maremma Grossetana[7]
  • Camille 2000 (1969) – di Radley Metzger: Monte Argentario, Porto Ercole[10][22]

1970[modifica]

File:Dove vai in vacanza (1978) - Ugo Tognazzi e Stefania Sandrelli.jpg
Ugo Tognazzi e Stefania Sandrelli in Dove vai in vacanza? (1978), nell'episodio Sarò tutta per te girato a Monte Argentario.
  • Detenuto in attesa di giudizio (1971) – di Nanni Loy: Monte Argentario, Porto Santo Stefano[7]
  • L'istruttoria è chiusa: dimentichi (tante sbarre) (1971) – di Damiano Damiani: Monte Argentario, Porto Santo Stefano[7]
  • Un posto ideale per uccidere (1971) – di Umberto Lenzi: Monte Argentario
  • L'ultima neve di primavera (1973) – di Raimondo Del Balzo: Monte Argentario, Porto Ercole[7]
  • Spasmo (1974) – di Umberto Lenzi: Monte Argentario, Porto Santo Stefano, Ansedonia[23]
  • Farfallon (1974) – di Riccardo Pazzaglia: Isola del Giglio, Giannutri, Grosseto, Porto Santo Stefano
  • L'anatra all'arancia (1975) – di Luciano Salce: Punta Ala[7]
  • Il padrone e l'operaio (1975) – di Steno: Monte Argentario, Porto Ercole[2]
  • Dove vai in vacanza? episodio Sarò tutta per te (1978) – di Mauro Bolognini: Monte Argentario, Porto Ercole[7]
  • Viaggio con Anita (1978) – di Mario Monicelli: Orbetello, Isola del Giglio (Giglio Castello, Giglio Porto)[12]

1980[modifica]

  • La cicala (1980) – di Alberto Lattuada: Grosseto, Saturnia[7]
  • Mi faccio la barca (1980) – di Sergio Corbucci: Monte Argentario, Porto Santo Stefano, Porto Ercole, Cala Galera, Talamone[7]
  • La compagna di viaggio (1980) – di Ferdinando Baldi: Saturnia[24]
  • In viaggio con papà (1982) – di Alberto Sordi: Monte Argentario, Punta Ala, Roccamare, Ansedonia[7][8]
  • Il sommergibile più pazzo del mondo (1982) – di Mariano Laurenti: Isola del Giglio (Giglio Porto)[12]
  • Viuuulentemente mia (1982) – di Carlo Vanzina: Monte Argentario, Porto Ercole[7][10]
  • Pierino colpisce ancora (1982) – di Marino Girolami: Grosseto
  • Amadeus (1984) – di Miloš Forman: Monte Argentario
  • Non ci resta che piangere (1984) – di Roberto Benigni e Massimo Troisi: Marina di Alberese, Cala di Forno[9]
  • Tutti dentro (1984) – di Alberto Sordi: Monte Argentario, Porto Ercole[7]
  • È arrivato mio fratello (1985) – di Castellano e Pipolo: Parco naturale della Maremma
  • Grandi magazzini (1986) – di Castellano e Pipolo: Monte Argentario, Porto Ercole
  • Speriamo che sia femmina (1986) – di Mario Monicelli: Maremma Grossetana
  • Mak π 100 (1987) – di Antonio Bido: Isola del Giglio (Giglio Campese, Le Cannelle)[12]
  • I miei primi quarant'anni (1987) – di Carlo Vanzina: Monte Argentario, Porto Ercole[10]
  • Domani accadrà (1988) – di Daniele Luchetti: Parco naturale della Maremma, Alberese, Pitigliano, Sovana, Capalbio[7][8]
  • La visione del sabba (1988) – di Marco Bellocchio: Massa Marittima, Pitigliano[7]

1990[modifica]

  • C'era un castello con 40 cani (1990) – di Duccio Tessari: Capalbio[25]
  • Persone perbene (1992) – di Francesco Laudadio: Monte Argentario[10]
  • Al lupo al lupo (1992) – di Carlo Verdone: Cala di Forno, Saturnia[7][8][9]
  • Zuppa di pesce (1992) – di Fiorella Infascelli: Ansedonia[14][26]
  • Bonus malus (1993) – di Vito Zagarrio: Grosseto
  • Il tuffo (1993) – di Massimo Martella: Talamone
  • I laureati (1995) – di Leonardo Pieraccioni: Follonica
  • Si ruba con gli occhi (1995) – di Miriam Pucitta: Parco naturale della Maremma, Alberese[27]
  • Tiburzi (1996) – di Paolo Benvenuti: Capalbio, Maremma Grossetana, Marsiliana
  • Artemisia - Passione estrema (1997) – di Agnès Merlet: Parco naturale della Maremma[28]
  • Ovosodo (1997) – di Paolo Virzì: Capalbio
  • Viola bacia tutti (1998) – di Giovanni Veronesi: Batignano, Macchiascandona, Punta Ala, Cala di Forno[9]
  • Il talento di Mr. Ripley (1999) – di Anthony Minghella: Monte Argentario

2000[modifica]

  • Body Guards - Guardie del corpo (2000) – di Neri Parenti: Monte Argentario (Sbarcatello)
  • Gli astronomi (2002) – di Diego Ronsisvalle: Monte Argentario
  • Pinocchio (2002) – di Roberto Benigni: Marina di Alberese, Parco naturale della Maremma
  • Emma sono io (2003) – di Francesco Falaschi: Arcidosso, Cinigiano, Porrona, Puntone di Scarlino, Santa Fiora
  • L'amore ritrovato (2004) – di Carlo Mazzacurati: Cala di Forno[9]
  • Eros episodio Il filo pericoloso delle cose (2004) – di Michelangelo Antonioni: Capalbio[29]
  • L'estate del mio primo bacio (2006) – di Carlo Virzì: Orbetello, Monte Argentario, Porto Santo Stefano
  • N (Io e Napoleone) (2006) – di Paolo Virzì: Cala Violina
  • Dalla finestra aperta (2007) – di Francesco Falaschi: Grosseto
  • Natale in crociera (2007) – di Neri Parenti: Monte Argentario[30]
  • Una moglie bellissima (2007) – di Leonardo Pieraccioni: Castiglione della Pescaia
  • Quantum of Solace (2008) – di Marc Forster: Talamone[31]
  • Quell'estate (2008) – di Guendalina Zampagni: Casal di Pari, Paganico, Pari[7]
  • Questione di cuore (2009) – di Francesca Archibugi: Monte Argentario, Porto Ercole[32]

2010[modifica]

  • Italiani (2011) – di Łukasz Barczyk: Grosseto, Maremma grossetana, Montebamboli[33][34]
  • Questo mondo è per te (2011) – di Francesco Falaschi: Follonica, Grosseto, Scansano, Scarlino[7]
  • Giochi d'estate (2011) – di Rolando Colla: Marina di Grosseto, Follonica, Gavorrano, Castiglione della Pescaia, Orbetello, Porto Santo Stefano, Monte Argentario[35]
  • Il cantico di Maddalena (2011) – di Mauro Campiotti: Porto Santo Stefano
  • Manuale d'amore 3 (2011) – di Giovanni Veronesi: Castiglione della Pescaia, Grosseto[8]
  • Luciana Castellina comunista (2012) – di Daniele Segre: Porto Santo Stefano[36]
  • La grande bellezza (2013) – di Paolo Sorrentino: Isola del Giglio (Arenella, Capel Rosso, Giglio Porto)[12][37]
  • Un'insolita vendemmia (2013) – di Daniele Carnacina: Isola del Giglio[12][38]
  • Anni felici (2013) – di Daniele Luchetti: Follonica[39]
  • Sole a catinelle (2013) – di Checco Zalone: Laguna di Orbetello, Magliano in Toscana, Monte Argentario[7][40]
  • Come il vento (2013) – di Marco Simon Puccioni: Grosseto, Alberese[41]
  • Sapore di te (2014) – di Carlo Vanzina: Cala Violina, Porto Ercole[42]
  • Le meraviglie (2014) – di Alice Rohrwacher: San Quirico, Sorano, Sovana[43]
  • Fratelli unici (2014) – di Alessio Maria Federici: Monte Argentario, Porto Ercole[44][45]
  • Spericolato atelier (2014) – di Agostino Biavati: Alberese, Civitella Marittima, Grosseto, Paganico[46]
  • Il racconto dei racconti - Tale of Tales (2015) – di Matteo Garrone: Sorano, Sovana[47]
  • Arianna (2015) – di Carlo Lavagna: Pitigliano, Sovana[7]
  • Tutte le strade portano a Roma (2015) – di Ella Lemhagen: Monte Argentario[48].
  • Rosso dal vetro (2015) – di Alberto Tempi: San Bruzio, Magliano in Toscana
  • Ustica (2016) – di Renzo Martinelli: Grosseto, Castiglione della Pescaia[49]
  • La pazza gioia (2016) – di Paolo Virzì: Ansedonia, Monte Argentario, Orbetello[50]
  • Maremmamara (2016) – di Lorenzo Renzi: Manciano[51]
  • Come diventare grandi nonostante i genitori (2016) – di Luca Lucini: Ansedonia, Monte Antico[52]
  • Ombra e il Poeta (2017) – di Gianni Caminiti: Castiglione della Pescaia[53].
  • Il velo di Maya (2017) – di Elisabetta Rocchetti: Grosseto[54]
  • Titanium White (2017) – di Piotr Smigasiewicz: Porto Ercole[52][55]
  • Come un gatto in tangenziale (2017) – di Riccardo Milani: Capalbio
  • Contromano (2018) – di Antonio Albanese: Giannella, Orbetello, Porto Ercole[52]
  • Loro (2018) – di Paolo Sorrentino: Porto Ercole, Monte Argentario[56]

Televisione[modifica]

  • La cittadella (1964) – di Anton Giulio Majano: Gavorrano
  • Odissea (1968) – di Franco Rossi, Piero Schivazappa, Mario Bava: Monte Argentario
  • Il taglio del bosco (1963) – di Vittorio Cottafavi: Ampio, Tirli
  • La famiglia Benvenuti seconda serie (1968) – di Alfredo Giannetti: Marina di Grosseto[14]
  • Operazione ladro, episodi Who'll Bid Two Million Dollars? e Flowers from Alexander (1969) – di Jeannot Szwarc: Grosseto, Orbetello, Porto Ercole, Monte Argentario, Talamone, Alberese[57]
  • E le stelle stanno a guardare (1972) – di Anton Giulio Majano: Capanne (Massa Marittima), Punta Ala
  • Il ritorno del Santo (1979) – dal romanzo di Leslie Charteris: Monte Argentario, Porto Santo Stefano
  • L'isola del gabbiano (1981) – di Nestore Ungaro: Monte Argentario, Terme di Saturnia[58][59]
  • La piovra prima serie (1984) – di Damiano Damiani: Porto Ercole[10]
  • Senza scampo (1990) – di Paolo Poeti: Monte Argentario
  • Ein Haus in der Toscana (1990-1994) – di Gabi Kubach: Caldana, Cala Violina, Castiglione della Pescaia, Gavorrano, Grosseto, Massa Marittima, Punta Ala, Talamone, Tatti[60][61]
  • Kidnapping - La sfida (1997) – di Cinzia TH Torrini: Grosseto, Castiglione della Pescaia
  • Una famiglia in giallo (2005) – di Alberto Simone: Maremma Grossetana[8]
  • Graffio di tigre (2006) – di Alfredo Peyretti: Massa Marittima
  • Don Zeno - L'uomo di Nomadelfia (2008) – di Gianluigi Calderone: Nomadelfia[8]
  • Il commissario Manara 2 (2010) – di Davide Marengo, Luca Ribuoli: Alberese, Albinia, Ansedonia, Borgo Carige, Capalbio, Fonteblanda, Magliano in Toscana, Manciano, Orbetello, Pescia Fiorentina, Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Talamone[62]
  • Terra ribelle, prima stagione (2010) – di Cinzia TH Torrini: Capalbio, Parco naturale della Maremma[63]
  • Tra cielo e terra (2010) – di David Bellini: Monte Argentario, Convento Passionisti
  • Il bosco (2015) – di Eros Puglielli: Saturnia[7]
  • Second Chance Summer (2017) – BBC: Cinigiano, Monticello Amiata[52]

Note[modifica]

  1. Archivio Paris Match
  2. 2,0 2,1 Il mito del cavalier Zampetti nacque a Porto Ercole
  3. europeanfilmgateway.eu/Istituto Luce
  4. Archivio Daily Mail
  5. Archivio Storico Corriere della Sera
  6. Archivio Chicago Tribune
  7. 7,00 7,01 7,02 7,03 7,04 7,05 7,06 7,07 7,08 7,09 7,10 7,11 7,12 7,13 7,14 7,15 7,16 7,17 7,18 7,19 7,20 7,21 7,22 7,23 7,24 7,25 7,26 7,27 7,28 7,29 7,30 7,31 7,32 7,33 7,34 7,35 Toscana Film Commission - Dipartimento di Fondazione Sistema Toscana Archiviato il 13 luglio 2013 in Internet Archive.
  8. 8,0 8,1 8,2 8,3 8,4 8,5 8,6 8,7 8,8 8,9 Rassegna stampa comune di Castiglione della Pescaia Archiviato il 10 settembre 2011 in Internet Archive.
  9. 9,0 9,1 9,2 9,3 9,4 Cala di Forno, Paradiso terrestre per una Cinecittà
  10. 10,0 10,1 10,2 10,3 10,4 10,5 10,6 Porto Ercole, set per il cinema/Il Tirreno
  11. I pittoreschi dintorni di Grosseto su imdb
  12. 12,0 12,1 12,2 12,3 12,4 12,5 12,6 Un'Isola da Oscar. Tutte le volte che il Cinema è stato al Giglio/Toscanalibri
  13. Scene del film girate a Sovana
  14. 14,0 14,1 14,2 Pier Paolo Pasolini/"Pagine corsare" Archiviato il 1º aprile 2014 in Internet Archive.
  15. Documento di archivio di produzione 26 maggio 1964
  16. Documento di archivio di produzione 30 maggio 1964
  17. Documento di archivio di produzione 8 giugno 1964
  18. Documento di archivio di produzione 6 giugno 1964
  19. Documento di archivio di produzione 9 giugno 1964
  20. 66th Venice Film Festival, su mubi.com. URL consultato il 28 marzo 2017.
  21. Il Davinotti/fonte di approfondimento, su davinotti.com. URL consultato il 28 marzo 2017.
  22. Camille 2000 1969
  23. filmtv.it/Recensione film
  24. Archivio Il tirreno
  25. Articolo New York Times
  26. Articolo Corriere della Sera
  27. Articolo Il Tirreno
  28. Archivio Il Tirreno
  29. Articolo Corriere della Sera
  30. La pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.Natale in crociera[collegamento interrotto]
  31. Talamone citato nel film Quantum of Solace
  32. La pagina Modulo:Chiarimento/styles.css è priva di contenuto.Films de France/Questione di cuore[collegamento interrotto]
  33. Poets can be independent, talk with Łukasz Barczyk
  34. culture.pl
  35. [1] Location film
  36. Luciana Castellina comunista Archiviato il 3 giugno 2013 in Internet Archive.
  37. Articolo La Nazione
  38. Comunicato stampa Giglio News
  39. Comunicato stampa comune di Follonica
  40. Sole a catinelle: i luoghi del film, Circuitoturismo.it.
  41. Grosseto. Film con Valeria Golino. Domani e lunedì sarà chiuso un tratto della Senese, Il Tirreno, 29 settembre 2012.
  42. Grosseto. Cala Violina diventa set per il film di Vanzina "Sapore di te", La Nazione, 5 luglio 2013
  43. Monica Bellucci, ciak a Sorano, La Nazione, 23 luglio 2013
  44. Fratelli unici/Comune di monte Argentario
  45. Fratelli unici/Il Giunco
  46. Sara Landi, C'è la Maremma sullo sfondo del primo lungometraggio di Agostino Biavati "Spericolato atelier", nº 10, Maremma Magazine, novembre 2014.
  47. Sorano come set cinematografico per il nuovo film di Garrone, La Nazione. URL consultato il 20 aprile 2015.
  48. Riprese aeree a Monte Argentario/Fonte di approfondimento, su helivr.com. URL consultato il 14 aprile 2018.
  49. Ustica. Set a Grosseto per il nuovo film di Renzo Martinelli, su Cinemaitaliano.info, 23 aprile 2015. URL consultato il 23 aprile 2015.
  50. La "pazza gioia" ad Ansedonia. Virzì gira e cerca comparse, Il Tirreno, 11 giugno 2015. URL consultato il 3 novembre 2017.
  51. Al via le riprese di Maremmamara, il film ambientato a Manciano, Grosseto Notizie, 19 agosto 2014.
  52. 52,0 52,1 52,2 52,3 Toscana. Boom di set in Maremma, 11 ottobre 2016. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  53. Ombra e il Poeta, in cinemaitaliano.info.
  54. "Ciak, si gira!": iniziate le riprese de "Il velo di Maya", film ambientato a Grosseto, Grossetonotizie.com, 13 ottobre 2015. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  55. "Framed" ingaggia tutte le 430 comparse, Il Tirreno, 8 novembre 2014.
  56. Berlusconi sul film di Sorrentino: "Spero non sia un attacco politico", Il Tirreno, 18 ottobre 2017. URL consultato l'8 novembre 2017.
  57. Culla di una spy story, la Grosseto che fu rispunta su YouTube, Il Tirreno, 25 gennaio 2017. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  58. Trama
  59. Approfondimento imdb
  60. Ein Haus in der Toscana. Locations
  61. Ein Haus in der Toscana
  62. Note di produzione RAI
  63. Al via «Terra ribelle»: amicizia, passioni e tradimenti nella Maremma del 1876 Archiviato il 16 aprile 2013 in Internet Archive. su Sorrisi e canzoni

Collegamenti esterni[modifica]


Questo articolo wiki "Film girati nella provincia di Grosseto" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Film girati nella provincia di Grosseto.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !