Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Elisabetta Giordano

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I suoi principali interessi sono nel campo dell'arte: il disegno, la pittura e la scultura ma ha anche una forte passione per il legno. Seguendo le sue passioni si iscrive alla Scuola Internazionale di Liuteria "Antonio Stradivari" di Cremona e, sotto la guida del maestro Giorgio Scolari, si diploma nel 1991. Parallelamente frequenta, sotto la direzione del maestro Claudio Poli, un corso sulla costruzione della chitarra classica. Successivamente si perfeziona nel laboratorio del maestro Giorgio Scolari ed effettua studi approfonditi sulla costruzione e sul restauro. [1]

Dopo gli studi, nel '91, apre una bottega di Liuteria in Cremona dove costruisce e restaura strumenti ad arco: Violini, Viole e Voloncelli. I suoi strumenti prediletti sono i modelli Stradivari, Nicola Amati, Antonio e Gerolamo Amati, Giovanni Battista Guadagnini, Carlo Bergonzi e Giuseppe Guarneri del Gesù [2] che vengono suonati da musicisti europei nonché americani, giapponesi, cinesi e di Taiwan. [3]

Nel 2007 ha partecipato come concorrente al Concorso di Liuteria di Pisogne ottenendo una Menzione speciale per l’acustica. [4] Nelle edizioni successive ha fatto parte della giuria internazionale affiancata da maestri liutai come Florian Leonhard, Neil Ertz e Scott Cao. [5]

Strumenti[modifica | modifica sorgente]

Nella costruzione dei suoi strumenti l'attenzione maggiore viene data alla qualità e ai dettagli. Generalmente produce massimo 4 strumenti all'anno ma, volendosi dedicare alla studio approfondito dell'acustica e dell'estetica, è arrivata a produrre anche un solo violino in un anno; utilizzando un unico pezzo di legno sia per la tavola che per il fondo. [6]

Gli strumenti ad arco creati da Elisabetta Giordano vengono utilizzati in molte orchestre d'Europa tra cui:[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Elisabetta Giordano: ricerca acustica e dettaglio, in House of Violin, 20 marzo 2012. URL consultato l'8 marzo 2018.
  2. 2,0 2,1 Elisabetta Giordano, su dbStrings. URL consultato l'8 marzo 2018.
  3. Filmato video Stefano Mensurati, A tu per tu con Elisabetta Giordano (MP3), Radio Rai, 17 dicembre 2011. URL consultato il 9 marzo 2018.
  4. Informatore Pisogne (PDF), in Comune di Pisogne, 1º settembre 2007, p. 4. URL consultato l'8 marzo 2018.
  5. Anlai concorsi mostre convegni concerti, su anlailiuteria. URL consultato l'8 marzo 2018.
  6. Filmato audio dbStrings, Mondomusica 2015 interviews - Elisabetta Giordano, su YouTube, 9 ottobre 2015. URL consultato il 9 marzo 2018.Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 12: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : biografie musica

Altri articoli dei temi biografie E musica : Paolo Mercurio, Duki, Alberto Feri, Stefano Brignoli, Girolamo Surdi, Linda Lee, Fabien Biancalani

Altri articoli del tema biografie : Antonella Berardi, Cristina Giachero, Maximilian di Baden, Ferat, Gherardo Sabatini, Luigi Pericle, Stefano Brignoli

Altri articoli del tema musica : Le Deva, YoungBoy Never Broke Again, Jasper Publie, Bruno Bergonzi, Mounting Castle in the Blood Red Sky, Sayumi Michishige, Hard dubstep "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Elisabetta Giordano" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Elisabetta Giordano.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !