Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Degada Saf

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Degada Saf
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
Paese d'origineItalia Italia
GenereElettropop
Musica elettronica
Periodo di attività musicale1983 – 1986
2006 – in attività
EtichettaDisco Dada Records
Album pubblicati3
Studio3
Sito ufficiale

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

I Degada Saf sono una band elettropop italiana, formatasi a Castelfranco Veneto nel 1983 e ricostituitasi nel 2006[1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo, fondato da Faust Degada (aka Fausto Crocetta) e formato con Luigi Campalani e Fabio Basso, nacque come Elecktrack e produsse i primi brani, utilizzando sintetizzatori, sequencer, registratori multitraccia e una chitarra, evitando inizialmente l'uso di drums. I testi delle canzoni vennero scritti da Gianni Baggio e Fausto Crocetta, in una lingua inventata, una sorta di esperanto[1].

Alla fine del 1983, Basso lasciò il gruppo e cominciò a chiamarsi Degada Saf, nome derivante da un gioco di parole con il significato di Faust Degada. Nel 1984, l'etichetta indipendente Rockgarage Records propose al gruppo la partecipazione a un paio di compilation e la pubblicazione di un album, No Inzro. L'album riscosse critiche positive sia dalla stampa specializzata, sia dal pubblico amante della New wave e viene considerato uno dei lavori italiani più originali dell'epoca[1].

Con i primi concerti dal vivo, Crocetta e Campalani chiamarono a far parte del gruppo Michele Piovesan, giovanissimo tastierista con esperienze in gruppi New wave, Fabio Semprini alla batteria e, alcuni mesi dopo, Dino Favretto alla chitarra elettrica. Nel 1985, l'incontro con il compositore Giusto Pio (collaboratore e arrangiatore di Franco Battiato) portarono alla realizzazione l'anno successivo di un 45 giri, prodotto da Angelo Carrara e a un contratto con l'etichetta PolyGram. I due brani di natura dance, Trocadero e Love is Mexico, porteranno i Degada Saf ad apparire alla Rai e al Festivalbar 1986.

La band si sciolse poco dopo, per divergenze sulla linea musicale da seguire. Crocetta e Piovesan, tuttavia, continuarono occasionalmente a collaborare per vari progetti. Verso la fine del 2005, i due decisero di ridare vita al progetto e, l'anno successivo, produssero i primi due brani, subito convogliati in un videoclip autoprodotto, con la regia di Max Barbot. Successivamente, registrano una decina di brani.

Nel 2008, decisero di autoprodurre un master e tennero un primo concerto a Jesolo, dove riscossero apprezzamento sia per i brani che per la musica. A marzo 2009, partecipano al NuFest di Padova (con Claude Des Champs alla batteria), dove presentano alcuni brani del nuovo album in lavorazione[1].

Di lì a poco, incontrano Lorenzo Montanà, musicista e produttore di Tying Tiffany, che decide di produrre un nuovo album con la sua etichetta discografica, la Disco Dada Records, pubblicato ad ottobre 2009 da IRMA Records con il titolo Without Religion. Verso la fine del 2010, l'etichetta Mannequin ripubblica, in formato CD, il primo album No Inzro[1].

Nel 2010, Faust Degada, inizia anche una attività da solista che lo porterà a realizzare musiche per diversi eventi artistici come ad esempio “Human Rights? Art from world” per la Fondazione Opera Campana dei Caduti di Rovereto, musiche per le opere video-art di Giordano Rizzardi, musiche per la performance teatrale “Rita e Graziella” di Francesco Scarfone e con la sua musica, si classifica secondo al “RomaEuropaFestival” Nel 2012 nasce il progetto “Lux&Uria”, inizialmente per una mostra d'arte internazionale dedicata ai “7 vizi capitali” a San Giorgio a Cremano, per proseguire con una serie di performance artistico-musicali e un album da solista anch'esso intitolato “Lux&Uria” uscito nel 2013 con distribuzione tedesca. Dal 2015 con le musiche di Faust Degada Crocetta si realizza una performance di Danza con la coreografia di Barbara Saccardi, Visuals di Giordano Rizzardi e Poesia di Sebastiano Crocetta dal titolo So Vicious. Nel 2015 esce una biografia ed intervista a Fausto nel libro di Antonello Cresti, Solchi Sperimentali Italia. 50 anni di italiche musiche altre, CRAC Edizioni, 2015. Nel 2017 esce anche Solchi Sperimentali The Movie.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Formazione attuale[modifica | modifica sorgente]

  • Faust Degada (aka Fausto Crocetta)

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Antonello Cresti, Solchi Sperimentali Italia. 50 anni di italiche musiche altre, CRAC Edizioni, 2015, ISBN 978-88-97389-24-8.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Antonello Cresti, Solchi Sperimentali Italia. 50 anni di italiche musiche altre, CRAC Edizioni, 2015, ISBN 978-88-97389-24-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : musica



Altri articoli del tema musica : L'anello/Innamorata di te, Dilbar, SMS (Bangerz), Girotondo (Fabrizio De André), Tutta mia la città, Opera areniana, Azzurra (gruppo musicale)





Altri articoli della categoria Gruppi e musicisti del Veneto : Steve Dal Col, Battista Pradal, I Memphis, Sophie Lillienne, Peggior amico



Questo articolo wiki "Degada Saf" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Degada Saf.


Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !