Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Cristiano Cremonini

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Cristiano Cremonini
Cristiano Cremonini 2.jpg
Cristiano Cremonini al Festival delle Arti nel 2016
NazionalitàItalia Italia
GenereCrossover classico
Pop
Opera lirica
Periodo di attività musicale1995 – in attività
EtichettaMusital, Bongiovanni
Album pubblicati2
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

All'età di 17 anni inizia a frequentare i corsi di canto lirico presso il Conservatorio di Bologna per poi entrare nella scuola del M° Angelo Bertacchi. Contemporaneamente si iscrive alla Facoltà DAMS con indirizzo musicale e viene ammesso ai corsi di Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

A ventuno anni debutta nel Don Carlo di Verdi al Teatro Sociale di Mantova, nel ruolo di un Araldo Reale. Alternando ruoli principali a quelli di carattere, spaziando nel repertorio del Sette, Otto e Novecento con incursioni nella musica contemporanea, si è esibito in alcune fra le più prestigiose istituzioni teatrali e concertistiche italiane ed estere (Teatro alla Scala, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Comunale di Bologna, Opernhaus di Zurigo, Festspielhaus di Baden-Baden, Concertgebouw di Amsterdam, Bunka Kaikan di Tokyo, Teatro Municipale di San Paolo del Brasile) distinguendosi per la bellezza del timbro, la facilità del fraseggio e la chiarezza della dizione.[1][2]

I principali direttori d’orchestra con cui ha lavorato sono: Maurizio Arena, Paolo Arrivabeni, Andrea Battistoni, Maurizio Benini, Massimo de Bernart, Daniele Gatti, Gianluigi Gelmetti, Paolo Olmi, Kazushi Ono, Renato Palumbo, Ralf Weikert e con registi quali: Irina Brook, Sergio Castellitto, Robert Carsen, Alberto Fassini, Micha Van Hoecke, Davide Livermore, Pier Luigi Pizzi, Maurizio Scaparro, Toni Servillo, Bob Wilson, Franco Zeffirelli. Di recente la sua duttilità vocale e interpretativa gli ha permesso di spaziare in nuovi generi musicali affermandosi a tutti gli effetti come artista crossover.

Nel 2010 viene invitato da Andrea Mingardi a cantare Caruso di Lucio Dalla accanto a grandi artisti del pop come Gianni Morandi, Lucio Dalla, Luca Carboni, Cesare Cremonini, durante il Maxiconcerto per la Basilica di Santo Stefano, presso il Futurshow Station di Bologna (oggi Unipol Arena). In quella stessa occasione, grazie a Dodi Battaglia, conosce l'arrangiatore e produttore Fio Zanotti con il quale instaura da subito una stretta collaborazione artistica che nel 2015 lo porterà a debuttare al 65º Festival di Sanremo come autore del testo della canzone "Voce", interpretata da Lara Fabian.

Nel 2011 a Bologna, è ospite all'inaugurazione di Roxy Bar TV di Red Ronnie sulla piattaforma web, con Gianni Fantoni, e successivamente ai programmi "Il Barone Rosso" e "Giù-Bocs", per il quale tiene una rubrica sulla storia dell'opera lirica Nel 2016 il compositore e pianista Paolo Zavallone, affascinato dalla sua voce e dal suo talento interpretativo, compone per lui alcuni brani. Nasce così l'idea di realizzare un importante progetto discografico al quale partecipano l'autrice Antonella Maggio (autrice, tra gli altri del testo di “Un amore così grande” per Mario del Monaco) i musicisti Frank Nemola (trombettista già collaboratore di Vasco Rossi) Cristiano Arcelli e Denis Biancucci, fino a Roberto Costa, storico collaboratore e bassista di Lucio Dalla e di tanti altri importanti artisti come Ivan Graziani, Ron, Luca Carboni, Mina, Gianni Morandi, Luciano Pavarotti, nonché autore e produttore di musiche, nella veste di produttore artistico e arrangiatore.

Il nuovo album, dal titolo "Tempo presente", uscito il 30 novembre 2017, viene anticipato dal singolo inedito "Libertà" accompagnato da un video girato a Bologna dal regista Mimmo Verduci (che ha girato video, tra gli altri, per Eros Ramazzotti, Claudio Baglioni, Renato Zero) e promosso da Michele Mondella.. Grande successo hanno riscontrato i due concerti bolognesi di presentazione, l'uno al teatro Il Celebrazioni e l'altro all'Auditorium Santa Cristina (evento di chiusura della XIV Festa Internazionale della Storia) con la partecipazione di Barbara Cola e i DALLABANDA.[3]

Carriera e Concerti[modifica]

  • 2001 - Modena, Teatro Comunale "L. Pavarotti": "I giorni di Verdi", Concerto per il Centenario verdiano. Accanto a Mirella Freni e Nicolai Ghiaurov. Orchestra Arturo Toscanini
  • 2001 - Svizzera, inaugurazione stagione 2001/2002 St. Gallen Stadt Theater, La Bohème di G. Puccini. Nel ruolo di Rodolfo accanto al soprano Yolanda Auyanet.
  • 2003 - Catania, Teatro Massimo Bellini, Dialogues des Carmélites Di Francis Poulenc . Les Chevalier De La Force. Regia di Alberto Fassini.
  • 2003 - Trento, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, La Canzone Napoletana. Direttore Marzio Conti. 2004 - Bologna, Teatro Comunale, Re Enzo di Ottorino Respighi, Prima Rappresentazione Moderna. Ruolo del titolo.
  • 2004 - India, Mumbai, Jamshed Bhabha Theatre e New Delhi, Siri Fort Theatre, La traviata di G. Verdi, Prima Rappresentazione Indiana. Alfredo accanto a Valeria Esposito e Paolo Coni. Direzione: Paolo Olmi. Alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi.
  • 2004 - Francia, Vichy, Massy, Theatre de Opera, Idomeneo di W. A. Mozart. Ruolo di Arbace. Regia: Pier Luigi Pizzi.
  • 2004 - Svizzera, Zurigo, Opernhaus, Lucia di Lammermoor di G. Donizetti. Lord Arturo, accanto ad Annick Massis e Stefano Antonucci. Regia: Robert Carsen. Direzione: Ralf Weikert.
  • 2005 - Roma, Auditorium Parco della Musica, The Passion of Christ Symphony di John Debney, Prima Esecuzione Mondiale, musiche originali tratte dal celebre kolossal diretto da Mel Gibson. Ruolo "Voce di Gesù".[4]
  • 2006 - Germania, Berlino, The Station Dresdner Bahnhof, Concerto inaugurale BDI - Bundesverband der Deutschen Industrie e.V., alla presenza della Cancelliera tedesca Anghela Merkel.
  • 2007 - Bologna, Teatro Comunale, Boris Godunov di M. P. Musorgskij. Ruolo: jurodivyj/L’innocente. Direzione: Daniele Gatti, Regia: Toni Servillo.
  • 2008 - Roma, Aula Magna Università "La Sapienza", Messa da Requiem di G. Verdi, Concerto di chiusura stagione Roma Sinfonietta. Accanto al soprano Carmen Giannattasio e al mezzosoprano Veronica Simeoni. Direttore: Francesco Lanzillotta.
  • 2011 - Belgio, Liegi, Opéra Royal de Wallonie, Otello di G. Verdi. Ruolo di Cassio, con Daniela Dessì e Fabio Armiliato. Direttore Paolo Arrivabeni. Incisione live, CD Edizioni SoloVoce.
  • 2011 - Brasile, San Paolo, Teatro Municipale, Requiem di Verdi. Con Carmen Giannattasio. “Momento Italia/Brasile 2011-2012″, Ambasciata Italiana in Brasile.
  • 2012 - Iraq, Baghdad, Iraqi National Theater, “Culture, an Instrument of Peace”, Ministero degli Affari Esteri e Minerva. Con Davide Rondoni e l'Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna. (prima delegazione di artisti italiani in Iraq dopo la caduta di Saddam).[5]
  • 2012 - Roma, Stadio Olimpico, Campionato mondiale di Rugby: Inaugurazione match Italia - Nuova Zelanda con il soprano Katia Ricciarelli.
  • 2012 - Roma, Auditorium Conciliazione, "Canto di Natale 2012" - programma TV Rai Uno, con Iskra Menarini.
  • 2013 - Bologna, Teatro Comunale, Divorzio all'Italiana di Giorgio Battistelli, dall'omonimo film di Pietro Germi, Prima Nazionale. Ruolo Don Sandrino Ferraù. Con Alfonso Antoniozzi. Regia di David Pountney.
  • 2013 - Parma, Auditorium Paganini, Celebrazioni bicentenario verdiano, Inno delle Nazioni di G. Verdi. Orchestra Filarmonica A. Toscanini. Introduce Philip Gossett.
  • 2014 - Cina, Zhuahi, inaugurazione Zhuhai Huafa Theater, Turandot di G. Puccini, produzione 60º Festival Pucciniano di Torre del Lago. Ruolo Altoum. Direttore Valerio Galli.[6]
  • 2015 - Milano, EXPO, concerto "Da Verdi a Dalla", a cura di CNA Bologna.
  • 2015 - Bologna, Biblioteca Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, relatore "La musica dell’avvenire – Viaggio ideale nel mondo dell’Opera italiana", a cura di Festa Internazionale della Storia (XII edizione).
  • 2017 - Bologna, Auditorium Santa Cristina, In concerto per Bologna' XIV Festa internazionale della Storia, promosso da Lions Club Bologna a sostegno delle attività del Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio dell'Università di Bologna[7]

Pubblicazioni[modifica]

È autore di alcune pubblicazioni fra cui due volumi sulla storia del melodramma italiano:

Incarichi artistici[modifica]

È stato Presidente e fondatore del “Progetto Cultura Teatro Guardassoni”, associazione culturale no profit a cui si deve la riapertura e dell’antico omonimo teatro da camera bolognese (1879).[10][11]

È stato Presidente del “Concorso lirico internazionale Città di Bologna”, competizione canora ufficiale del capoluogo emiliano romagnolo istituita nel 2007, giunta alla settima edizione.

È ideatore e Direttore Artistico del "Premio Giuseppe Alberghini", concorso per giovani strumentisti della Città Metropolitana di Bologna, dei Comuni di Ferrara e di Modena, oggi giunto alla terza edizione.

Discografia[modifica]

  • 2009 - Quel lontano canto era d'amore
  • 2017 - Tempo presente

Spot pubblicitari[modifica]

2015 - Mantova, Teatro Sociale, spot TV Unicredit “Tragedia”, girato da NCN (Nuovo Cinema Navigli) protagonista, assieme all’attore Angelo Libri, regia di Andrea Cecchi.

Riconoscimenti[modifica]

Nel 2012 la CNA di Bologna gli assegna il premio “Eccellenza bolognese per la Creatività e la Cultura”, assieme lui ricevono il premio dalle mani di Philippe Daverio: Francesco Guccini, Giorgio Diritti, il flautista Massimo Mercelli, Patrizio Roversi e Syusy Blady.[12]

Note[modifica]

Voci correlate[modifica]

  • Maurizio Arena

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Questo articolo wiki "Cristiano Cremonini" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Cristiano Cremonini.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !