Welcome to EverybodyWiki ! Sign in or sign up to improve or create : an article, a company page or a bio (yours ?)...


Users account were merged into the english everybodywiki. You must logIn again.

Crescenza Guarnieri

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 435: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Gli inizi e il teatro[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Monopoli, in provincia di Bari, si forma a Roma, sotto la direzione artistica del maestro Orazio Costa. Debutta in teatro nel 1989 con Assassinio nella cattedrale di Thomas Stearns Eliot, per la regia di Pino Manzari. Nota come interprete di monologhi, è stata diretta da Nicola Pistoia in Niente, più niente al mondo, tratto da un testo di Massimo Carlotto. Ha recitato in Tango (2000), scritto e diretto da Francesca Zanni, spettacolo che tratta il tema delle mine antiuomo. Attiva anche nel teatro classico, è stata diretta da Gigi Proietti nel Romeo e Giulietta di William Shakespeare (2003). Ha dimostrato vis comica, affiancando per esempio Lillo & Greg in Work in regress (2004).

In anni recenti prosegue un percorso di ricerca di nuovi linguaggi, portando in scena testi come Maria Stuarda, adattato assieme a Dacia Maraini e Maria Laura Baccarini (2015), o Rumori fuori scena (2016), tratto da Michael Frayn.

Da tempo vive fra Roma e Parigi: in quest'ultima città si dedica a progetti di teatro sociale[senza fonte].

La televisione e il cinema[modifica | modifica wikitesto]

Approda in televisione agli inizi degli anni '90, lavorando principalmente come attrice comica in trasmissioni d'intrattenimento, soprattutto accanto a Pippo Franco e a Gianni Boncompagni. Si distingue negli anni seguenti come interprete di numerosi sceneggiati fra i quali Carabinieri, Il giudice Mastrangelo e Don Matteo.

Attiva anche nel cinema, principalmente in ruoli da comprimaria, spesso in film d'autore o comunque di forte impatto sociale. Fra questi si ricordano Mine vaganti, (2010), di Ferzan Ozpetek, nel ruolo di Antonietta e La verità sta in cielo (2016), di Roberto Faenza, dove le viene affidato il ruolo della madre di Emanuela Orlandi.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Tema(i) : cinema



Altri articoli del tema cinema : Crever à 20 ans, 28... ma non li dimostra, Gianluca Fiorentini, Guido Verdiani, Film a episodi, Daisy Ducati, Karen Shallo




Questo articolo wiki "Crescenza Guarnieri" è da Wikipedia