Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Claudio Andrea Gemme

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search



Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Claudio Andrea Gemme, nato a Genova, è laureato in Scienze Economiche e Politiche, indirizzo Politico Internazionale, Presidente di Fincantieri SI Spa (Sistemi Integrati), Membro del Consiglio di Amministrazione di Isotta Fraschini Motori Spa, Presidente ANIMP Associazione Nazionale Impiantistica Industriale, Membro del Cda Fincantieri Marine Systems North America. Dal novembre 2016 è Direttore della Divisione Systems & Components di Fincantieri, cui fanno capo le BU Accomodation & Entertainment, Electric & Electronic Systems.

In Confindustria è membro dell’Advisory Board, Presidente del Gruppo Tecnico Industria e Ambiente, membro del Comitato per l’implementazione della riforma e definizione dei protocolli di aggregazione (Commissione Pesenti). Fa parte del Consiglio Generale e del Consiglio di Presidenza.

È presidente del Comitato Strategico del Centro Studi Grande Milano. È presidente dell’Associazione Gaslini Onlus in cui ha fatto confluire l'associazione da lui fondata, Angeli per i Bambini.[2] e membro del CdA di ISPI.

Durante la sua attività professionale ha ricoperto molteplici incarichi manageriali. Entra nel gruppo Finmeccanica nel 1973 dove assume diversi incarichi nell'ambito della Direzione Approvvigionamenti, poi nella Gestione progetti di Ansaldo S.p.A. (società controllata da Finmeccanica). Dal 1987 gestisce il contenzioso tra industria e governo dopo la chiusura del nucleare a valle del referendum. Nel 2000, con la privatizzazione del ramo industriale del gruppo Ansaldo, passa nel settore privato. Gestisce il processo di privatizzazione di Ansaldo Sistemi Industriali SpA e successivamente, quando l'azionista High Voltage Engineering Corporation USA[3] entra in crisi nel 2005 portando sull'orlo del fallimento la società, sarà decisivo il suo contributo, insieme al suo team di manager, nella fase di transizione alla nuova proprietà e per il risanamento dell'azienda.[4]

Esperto di energia e di efficienza energetica, ricopre numerose cariche nei principali enti e associazioni di settore a livello nazionale ed europeo. È stato vice presidente e CEO di Nidec ASI S.p.A, amministratore delegato di Nidec ASI Japan Corporation, managing director di Nidec ASI GmbH Germania, Presidente del Counseil de Surveillance di Nidec ASI s.a Francia, Presidente di Nidec ASI. Vei Russia, membro del Consiglio di Amministrazione di Nidec ASI RO S.r.l Romania, Presidente del Consorzio Arsenal (impianti elettrici per l’arsenale della marina militare di Taranto).

Il 28 settembre 2018 viene proposto dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli commissario per la ricostruzione del ponte Morandi di Genova.[5] La proposta non ha avuto seguito in quanto il successivo 4 ottobre è stato nominato il sindaco del capoluogo ligure Marco Bucci.[6]

Onorificenze[modifica]

  • Dal 2002 è Cavaliere della Repubblica
  • Nel dicembre 2015 è insignito del Premio Grandi Guglie Milano, a lui riconosciuto quale imprenditore che si è distinto per aver valorizzato il tessuto economico, scientifico, sociale e culturale nell’area metropolitana milanese

Incarichi Precedenti[modifica]

  • Deputy Chairman e Legale Rappresentante di NIDEC ASI S.p.A. (ex Ansaldo Sistemi Industriali S.p.A.)
  • Amministratore Delegato di Nidec ASI Japan Corporation
  • Amministratore Delegato Ansaldo Sistemi Industriali Spa
  • Managing Director di Nidec ASI GmbH, Germania
  • Presidente del Counseil de Surveillance di Nidec ASI s.a, Francia
  • Presidente di Nidec ASI.Vei, Russia
  • Membro del Consiglio di Amministrazione di Nidec ASI RO S.r.l, Romania
  • Presidente Consorzio Arsenal (impianti elettrici per l’arsenale della marina militare di Taranto)
  • Membro di Giunta di ANIMP, Associazione Nazionale Impiantistica Industriale
  • Membro del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Ansaldo
  • Membro del Consiglio Direttivo e di Giunta di CONFINDUSTRIA per i Comitati: Tecnico Fisco e Mercato; Federalismo e Autonomie; del Comitato Tecnico Reti d'Impresa, Filiere e Aggregazioni.
È stato membro del Gruppo Tecnico Relazioni Industriali, del Gruppo Tecnico Internazionalizzazione e Investitori Esteri, del Gruppo Tecnico Infrastrutture, Logistica e Mobilità, del Gruppo Tecnico Organizzazione e del Gruppo Tecnico Tematico Energia. In Confindustria è stato membro del Progetto Speciale Expo 2015
  • Membro del Comitato Direttivo Confindustria Genova - Progetto Genova Smart City.
  • Presidente di Federazione ANIE, membro del Business Council Italo-Serbo e membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università Bicocca di Milano
  • Consigliere Market Strategy Board dell’IEC - International Electrotechnical Commission
  • Vice Presidente di FEDERPROGETTI- Federazione dell’Impiantistica Italiana
  • dal 2009 al 2011 Membro del Consiglio di Amministrazione di ANAS S.p.A.-Ente gestore di strade ed autostrade Italiane del Ministero dell'Economia sottoposta al controllo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • dal 2008 al 2009 Membro del Consiglio di Amministrazione di SOGEI S.p.A. società di Information and Communication Technology del Ministero dell'Economia e delle Finanze
  • dal 2000 al 2005, incarichi dopo la privatizzazione Ansaldo:
  • 2000–2003 Direttore Generale prima, Amministratore Delegato poi ed infine Presidente ed Amministratore Delegato di Ansaldo Sistemi Industriali S.p.A. (azionista: High Voltage Engineering Corporation-USA);
  • 2003-Luglio 2005, Amministratore Delegato e, da ottobre 2004, Presidente del Consiglio di Amministrazione ASIRobicon S.p.A. (già Ansaldo Sistemi Industriali S.p.A.);
  • 2003-Maggio 2005, membro del comitato strategico di Asirobicon;
    • consigliere di amministrazione di Robicon, Inc., Pittsburgh, PA;
    • consigliere di amministrazione di ASIRobicon Ltd. (Hill Graham Controls), UK;
  • dal 1973 al 2000, Gruppo Finmeccanica, ricoprendo i seguenti incarichi:
  • sino al 2000, Direttore Generale Ansaldo Sistemi Industriali S.p.A., sino alla privatizzazione ed acquisizione da parte di High Voltage Engeneering Corporation-USA:
  • 1990-1995 Responsabile unità operativa macchine elettriche rotanti Ansaldo, Monfalcone (GO);
    • consigliere di amministrazione di Ansaldo Loire Automation SA, Saint-Etienne;
    • consigliere economico del comitato di cooperazione economica Italia- Ucraina
  • 1993 Responsabile sviluppo di mercato, della divisione Drives and Automation;
    • Presidente e Direttore Generale di Ansaldo-VEI A/O, Mosca,
    • Consigliere di Amministrazione di Ansaldo Elco S.p.A., Brendola/Vicenza,
    • Consigliere di Amministrazione di Ansaldo BMB SA, Barcellona,
    • Presidente e Consigliere di Amministrazione di Consorzio Arsenal;
  • 1990 Direttore Power Electronics Operation, Ansaldo, Milano;
  • 1979 Direttore marketing della divisione Motor and Drives, Ansaldo, Milano e Monfalcone (Gorizia);
  • 1973 Diversi incarichi nell’ambito della Direzione Approvvigionamenti prima e Gestione Progetti poi, in Ansaldo S.p.A. per la gestione di centrali termoelettriche convenzionali e nucleari sino alla Responsabilita’ del contenzioso tra industria e governo dopo la chiusura del nucleare;
  • 1972-73 Direttore commerciale, Italrubber, Genova;
  • 1969 Responsabile vendite e commesse, Le Carbon Lorraine, Francia;

Note[modifica]

  1. Gemme (Anie): "L'industria elettronica ripartita. Ma solo grazie ai mercati esteri", su lastampa.it, 11 luglio 2016. URL consultato il 27 dicembre 2018.
  2. Claudio Andrea Gemme nuovo presidente della Gaslini onlus, su savonanews.it, 11 maggio 2018. URL consultato il 27 dicembre 2018.
  3. Claudio Andrea Gemme, all'Associazione Energia - NOMINE - Il Sole 24 ORE Archiviato il 22 agosto 2010 in Internet Archive.
  4. Ansaldo Sistemi: reazione nucleare - Repubblica.it » Ricerca
  5. Manager Fincantieri e figlio di una sfollata di Ponte Morandi: Andrea Gemme in pole per il ruolo di commissario, su genova24.it, 28 settembre 2018. URL consultato il 27 dicembre 2018.
  6. "Avevo riposto di sì al premier, poi l'inspiegabile retromarcia", su ilsecoloxix.it, 4 ottobre 2018. URL consultato il 27 dicembre 2018.


Questo articolo wiki "Claudio Andrea Gemme" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Claudio Andrea Gemme.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !