Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Civica Scuola Interpreti e Traduttori «Altiero Spinelli»

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


La Civica Scuola Interpreti e Traduttori «Altiero Spinelli» è un'istituzione di istruzione di livello universitario di Milano che permette di acquisire un diploma equipollente alla laurea di primo livello in Mediazione linguistica (Classe L-12) [1] e tre lauree di secondo livello in Traduzione, Interpretazione e Comunicazione internazionale.

Primi anni ("Scuola interpreti")[modifica | modifica sorgente]

La Civica Scuola Interpreti e Traduttori nasce nel 1980 da un gruppo di traduttori e interpreti professionali (non docenti). Il Comune di Milano dà loro ascolto e crea la scuola nella sede piazzale Cantore 10, col nome di SSIT Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori. La SSIT rilasciava un diploma riconosciuto soltanto dalla regione Lombardia. Le “scuole interpreti” (come si chiamavano allora) non avevano riconoscimento nazionale. Nel 1989 un decreto riconosce la SSIT come istituto in grado di rilasciare un titolo nazionale triennale di traduttore-interprete. Nel 1997 il Comune di Milano stipula una convenzione con l'ITI-RI di Strasburgo. Da questo momento la SSIT rilascia: D.U. dopo il quarto anno. D.E.S.S. dopo il quinto anno (M.A., ossia laurea quinquennale). Nel 1998 il MIUR ha redatto il documento Scuole superiori per interpreti e traduttori: rilevazione ed analisi per predisporre proposte utili al riordino del settore. Nel documento si legge: «Alcune scuole hanno già potenziato i loro corsi in questo senso prevedendo ulteriori percorsi didattici. Un caso emblematico, ad esempio, è quello della Scuola Civica di Milano che prevede la possibilità di continuare gli studi con un 4º anno e un 5º anno, con programmi concordati con l'Università di Strasburgo e con la possibilità di ottenere titoli di studio riconosciuti a livello internazionale (maîtrise alla fine del 4º anno e diploma DESS alla fine del 5º anno). Non appare casuale che i diplomati di tale scuola siano poi i soli, oltre ai laureati, a figurare tra i traduttori e interpreti in servizio presso le istituzioni europee».

Dopo la riforma[modifica | modifica sorgente]

Col decreto del 4 agosto 2000 si istituisce la laurea in mediazione linguistica, che sostituisce le “scuole interpreti”. Il MIUR riconosce anche alcune ex scuole interpreti che sono rinominate d'ufficio SSML. Anche la Civica può rilasciare un diploma di laurea triennale. Il 24 luglio 2000 nasce la Fondazione Scuole Civiche Milano. La Civica interpreti e traduttori è un'istituzione 3+2 secondo il processo di Bologna (1999): un triennio (B.A.) in riconosciuto dal MIUR in Mediazione linguistica; un biennio (M.A.) magistrale in convenzione con ITI-RI di Strasburgo; piena mobilità tra triennio e biennio nello spazio europeo dell’istruzione superiore.

Intitolazione ad Altiero Spinelli[modifica | modifica sorgente]

Il 10 maggio 2016, con cerimonia pubblica e taglio del nastro da parte del sindaco Giuliano Pisapia, la scuola è stata intitolata ad Altiero Spinelli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sito ufficiale della Civica Scuola Interpreti e Traduttori


Tema(i) : Università



Altri articoli del tema Università : Case editrici universitarie, Gaetano Manfredi, Luigina Paolini, Brunetto Chiarelli, Fanfulla da Lodi (canzone goliardica)





Altri articoli della categoria Università a Milano : Ettore Ongis, Piero Sacerdoti, Edoardo Milesi, Nina Seničar, Roberto Allegri



Questo articolo wiki "Civica Scuola Interpreti e Traduttori «Altiero Spinelli»" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Civica Scuola Interpreti e Traduttori «Altiero Spinelli».


Impossibile trovare il file HTML FacebookLikeButton.html


Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !