Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Chiesa di San Romano martire (Roma)

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search
San Romano martire
Facciata
StatoItalia Italia
Divisione 1Lazio
LocalitàRoma
Religionecattolica
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
ArchitettoIgino Pineschi
Stile architettonicoModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Completamento2004
Sito webSito della parrocchia
Il template {{Coord}} ha riscontrato degli errori (istruzioni): Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

La chiesa di San Romano martire è una chiesa di Roma, nel quartiere Pietralata, in largo Antonio Beltramelli.

Storia[modifica]

Costruita nel 2004, la chiesa è sede dell'omonima parrocchia istituita nel 1973 e affidata al clero diocesano romano[1]. Fino al 2004 la parrocchia era ospitata presso alcuni locali in via delle Cave di Pietralata.

È dedicata a san Romano martire, commemorato il 9 agosto.

La parrocchia è stata eretta il 6 febbraio 1973 con il decreto del cardinale vicario Ugo Poletti Neminem fugit. Il suo territorio è stato desunto da quello della parrocchia di Sant'Atanasio.

Dal 14 febbraio 2015 insiste su di essa l'omonimo titolo cardinalizio.

Descrizione[modifica]

La chiesa è opera dell'architetto Igino Pineschi. Ha pianta quasi rettangolare, l'aula principale ha un'unica navata; sulla destra si trova la cappella del Santissimo Sacramento, a pianta trapezoidale, mentre l'adiacente area del confessionale ha pianta circolare.

La facciata è caratterizzata da una vetrata incorniciata in un massiccio portale che ha la funzione di ingresso coperto.

Funge da campanile un traliccio metallico, posto su una trabeazione in cemento armato che copre un cancello di accesso al cortile.

All'interno, sono visibili le strutture metalliche che sorreggono la copertura, che partono da una trave continua in cemento armato, appoggiata su quattro pareti rivestite in laterizio. L'altare, il tabernacolo e l'ambone sono in travertino. L'abside è impreziosita da un mosaico, opera di Marko Ivan Rupnik e del Centro Aletti, che raffigura San Romano che in carcere (simboleggiato da una croce) riceve il battesimo da San Lorenzo: attraverso il battesimo è associato alla maestà di Gesù, che lo ricopre con il suo mantello in una scena più grande, in cui Gesù riceve l'adorazione di Maria Santissima e di san Giovanni Battista.[2] La zona del fonte battesimale è collocata alla sinistra del presbiterio.

Note[modifica]

  1. Rendina, 325.
  2. Centro Aletti, Il Mosaico di San Romano

Bibliografia[modifica]

  • Claudio Rendina, Le chiese di Roma. Storie, leggende e curiosità degli edifici sacri della Città Eterna, dai templi pagani alle grandi basiliche, dai conventi ai monasteri ai luoghi di culto in periferia, Roma, Newton Compton Editori, 2007, ISBN 978-88-541-0931-5.
  • LIPA, Fra le strade e i palazzi. La nuova evangelizzazione a Roma, nell'esperienza della parrocchia di S. Romano.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

La pagina Modulo:Navbox/styles.css è priva di contenuto.

Tema(i) : Architettura cattolicesimo roma

Altri articoli dei temi Architettura E cattolicesimo : Chiesa di Santa Maria Stella dell'Evangelizzazione, Chiesa di Santa Maria del Rosario (Roma), Chiesa di San Giovanni Battista de La Salle, Chiesa di San Giuliano Martire (Roma), Chiesa dei Santi Mario e compagni martiri, Chiesa di Santa Maria Madre dell'Ospitalità, Chiesa dei Santi Elisabetta e Zaccaria

Altri articoli dei temi cattolicesimo E roma : Chiesa dei Santi Mario e compagni martiri, Chiesa di San Giovanni Battista de La Salle, Chiesa di San Giovanni della Croce a Colle Salario, Chiesa dei Santi Elisabetta e Zaccaria, Chiesa di Santa Maria Madre dell'Ospitalità, Chiesa di San Patrizio (Roma), Chiesa di Santa Maria del Rosario (Roma)

Altri articoli dei temi Architettura E roma : Chiesa di Santa Maria Madre dell'Ospitalità, Chiesa dei Santi Mario e compagni martiri, Chiesa di Santa Maria del Rosario (Roma), Chiesa di San Giuliano Martire (Roma), Chiesa di Santa Maria Stella dell'Evangelizzazione, Chiesa di San Giovanni Battista de La Salle, Chiesa di San Giovanni della Croce a Colle Salario

Altri articoli del tema Architettura : Diego Thomas, Chiesa di Santa Maria Madre dell'Ospitalità, Architetture della provincia di Pisa, Torri Arriva, Chiesa di San Giovanni della Croce a Colle Salario, Architetture di Roma, Chiesa di Santa Maria del Rosario (Roma)

Altri articoli del tema cattolicesimo : Chiesa cattolica nel Regno di Sardegna, Chiesa cattolica in Burundi, Franz von Raigesfeld, Peter Joseph Lausberg, Chiesa cattolica in Russia, Piero Pioppo, Thanh Thai Nguyen

Altri articoli del tema roma : Chiesa di Santa Maria del Rosario (Roma), Chiesa di San Patrizio (Roma), Chiesa di San Giovanni della Croce a Colle Salario, Chiesa di San Massimiliano Kolbe, Chiesa dei Santi Elisabetta e Zaccaria, Chiesa di Santa Maria Madre dell'Ospitalità, Chiesa di San Giuliano Martire (Roma) "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Chiesa di San Romano martire (Roma)" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Chiesa di San Romano martire (Roma).



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !