Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Carmela Di Venanzio

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Carmela Di Venanzio
UniversoL'onore e il rispetto
1ª app. inPrima puntata (stagione 2)
Ultima app. inSesta puntata (stagione 4)
Interpretato daLaura Torrisi
SpecieCaucasica
Sessofemmina
Data di nascita1949
Professionemafiosa

«Tu mi hai fatto diventare una donna d'onore e una donna d'onore non dimentica... Tonio Fortebracci»

(Carmela giura vendetta a Tonio durante il funerale di Fortunato)

Carmela Di Venanzio (Sirenuse, 1949 - Zurigo, 1970) è un personaggio immaginario della serie televisiva L'onore e il rispetto, interpretata da Laura Torrisi. Dopo l'uscita di scena del personaggio di Olga Fortebracci (interpretata da Serena Autieri), diventa la protagonista femminile e l'unico vero grande amore di Tonio Fortebracci.

Biografia[modifica]

Seconda stagione [1][modifica]

Carmela è la nipote del Padrino di Cosa Nostra, Fred Di Venanzio (che vive con lei da quando perse i genitori da piccola) ed è la sorella di Rodolfo Di Venanzio un pericoloso latitante che rientra a Sirenuse grazie all'amnistia. Per Carmela è un duro colpo, infatti sin da quando aveva undici anni subisce le violenze del fratello, ossessionato dalla ragazza. La giovane Di Venanzio paga l'infatuazione di un giovane picciotto, Tommasino, assistendo al suo omicidio. Successivamente, Carmela è costretta a sposare il dottore Emilio Fidemi, per Rodolfo è una copertura perfetta (infatti il medico è omosessuale). Dopo un tentativo di toglierlo di mezzo, Rodolfo scatena la sua ira contro i Fidemi, assassinando il dottore, la madre e la cameriera della famiglia. Carmela sconvolta viene relegata in una masseria, dalla quale riesce a fuggire, trovando rifugio presso la chiesa della cittadina. Per una serie di eventi arriva a Mascalucia nel casolare di Tonio Fortebracci, tra i due scoppia la passione e piano piano anche l'amore; amore che si distrugge alla scoperta della parentela con Rodolfo che altri non è che il mandante dell'omicidio di suo fratello Santi Fortebracci. Carmela però convince Tonio a stare con lei e i due programmano le loro nozze con la benedizione dello zio Fred. Tonio rompe il giuramento e con la complicità di Fortunato (altro fratello della Di Venanzio) ammazza Rodolfo vendicando il fratello e il figlio, dopo questo fatto, Carmela fugge e si rifugia in un convento.

Terza stagione [2][modifica]

Carmela vive nella solitudine e nel riposo all'interno dell'eremo di Sirenuse con la benedizione di Don Raffaele. Mentre si sta dirigendo all'aeroporto di Palermo scopre che il suo ex compagno Tonio è stato ferito da suo fratello Fortunato e giace in coma. Sconvolta affronta Fortunato e si convince della malafede del fratello, durante la disperata ricerca dell'uomo che ama e sembra ormai essere scomparso, scopre di aspettare un figlio proprio da Tonio. I due si rincontrano nel casolare di Mascalucia e scoppia nuovamente la passione. Alla mattina Tonio esce per raggiungere il boss Saro Ferlito e nello stesso momento, Carmela trova la testa del fratello Fortunato nella pubblica piazza. Convinta che il responsabile sia Tonio, Carmela organizza la sua vendetta facendogli organizzare un'imboscata nel suo casolare e lasciando Sirenuse immediatamente per raggiungere New York. Per diverso tempo resta in America, diventando l'amante del boss Tom Di Maggio, convinta della morte di Tonio. Quando Don Tano Mancuso le comunica che Fortebracci è sopravvissuto rimane sconvolta. La donna scopre che Tom è in affari con Tonio e quindi Carmela finge che il figlio che aspetta sia suo. Dopo la nascita del bambino, Tom minaccia Tonio con una pistola esaudendo la richiesta di Carmela che lo vuole morto.

Quarta Stagione[modifica]

Carmela sopravvive all'attentato teso da Lee in cui Tom perde la vita. Ormai donna d'onore, Carmela uccide Jennifer, esecutore materiale dell'attentato, e pur sospettando le responsabilità di Lee fa credere alle altre famiglie americane che è stato Tonio ad uccidere Tom. La donna porta nella sua abitazione Antonia, la figlia di Tonio, grazie a cui spera di poter ricattare il Padrino di Sirenuse ottenendo il carico di droga che aveva già promesso a Tom Di Maggio. Dopo aver ottenuto la protezione del nuovo Padrino americano Don Lino Li Causi, Carmela torna in Sicilia dove spera di uccidere Tonio e vendicare il fratello. Grazie all'intervento di Michael però Carmela fallisce e perde la custodia di Antonia, perdendo così il jolly per recuperare il carico di droga. Recatasi dal suo vecchio confessore padre Raffaele, Carmela scopre che Tonio non ha ucciso il fratello Fortunato e disperata chiede all'uomo perdono. Fra i due riesplode la passione e l'amore. Carmela rimane nuovamente incinta. Lei e Tonio vivono insieme ai due figli in una residenza segreta a Zurigo, ma Ettore De Nicola riesce sfortunatamente a rintracciarli. Carmela morirà per mano dei sicari (insieme a sua zia Maria) mandati da Don Lino per vendicarsi del suo abbandono.

Note[modifica]

  1. L'Onore e il Rispetto - parte seconda, su fiction.mediaset.it, 8 settembre 2009.
  2. Mediaset, L'onore e il rispetto - parte terza, su fiction.mediaset.it, 11 settembre 2012.

Voci correlate[modifica]

Tema(i) : televisione



Altri articoli del tema televisione : Milo Rambaldi, Jeffrey O'Neill, Mouse Fitzgerald, Patrizia (personaggio), David Andrew MacDonald, Otello Testa, Ronald Pratt "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Carmela Di Venanzio" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Carmela Di Venanzio.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !