Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Bolla di male

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Una Bolla di Male nella saga fantasy La Ruota del Tempo dello scrittore statunitense Robert Jordan è una pericolosa manifestazione del tocco del Tenebroso sul mondo, che scoppia in maniera improvvisa. Nel corso della saga molte bolle di male si manifestano a ripetizione, soprattutto a partire dagli ultimi libri, cioè in prossimità dell'Ultima Battaglia. A partire dal Libro XII queste manifestazioni sono preannunciate agli inizi dei capitoli dalla nuova iconcina del "merletto che si disfa".

Bolle scoppiate nei vari libri[modifica]

  1. Nel Libro II la prima bolla provoca un vento impetuoso che fa ferire Rand al’Thor mentre si sta allenando con Lan Mandragoran
  2. Nel Libro IV dentro alla Pietra di Tear, una bolla colpisce tutti e tre i ta’veren: mentre sta giocando una partita Mat vede le figure nelle carte da gioco animarsi, ingrandirsi ed attaccarlo; mentre Perrin si trova nella sua stanza con Faile, la sua ascia da battaglia si anima e cerca di colpirli; mentre Rand si trova con Berelain, tutte le sue immagini riflesse in specchi o altre superfici riflettenti si concretizzano e lo attaccano. Tutti e tre, pur leggermente feriti, si salvano
  3. Sempre nel Libro IV, mentre Rand e Mat stanno lasciando il Rhuidean, le sabbie trasportate dal vento si animano e trasformano in creature solide che li attaccano
  4. Nel Libro VI a Salidar, vari tipi di oggetti (lenzuola, suppellettili, mobili, armi) si animano e cominciano ad attaccare i presenti, lasciando sul campo numerosi morti e feriti. Anaiya forma un cerchio con Elayne, Nynaeve e molte altre per affrontare il pericolo
  5. Nel Libro VII una strana nebbia attacca ed uccide diverse persone nel quartiere del Rahad, ad Ebou Dar
  6. Nel Libro VII il duello tra Rand al'Thor e Toram Riatin nel campo dei ribelli vicino a Cairhien, viene interrotto da una Bolla di Male: la nebbia attorno a loro si solidifica, spesso assumendo la forma di tentacoli e fauci, attaccando tutti i presenti e uccidendo tra i molti anche una Aes Sedai Rossa
  7. Nel primo capitolo del Libro XI il campo delle Aes Sedai ribelli viene investito da un vento fortissimo che cala da Montedrago, che porta con sé un penetrantissimo odore sulfureo e che causa alcune morti, facendo crollare delle tende
  8. Più avanti nel Libro XI un impiegato dell'esercito Seanchan in un villaggio occupato inizia a rigurgitare dalla bocca un'enorme quantità di scarafaggi, fino a rimanere a terra morto mentre il suo corpo appare svuotato come un sacco
  9. Ancora nel Libro XI, di fronte a Mat e Tuon e tutto il loro seguito, appare un villaggio fantasma dell'antico e scomparso regno di Shiota; un mercante viaggiatore che ha la sfortuna di fermarsi in quel punto con tutto il suo carro, viene lentamente assorbito dal terreno, tra atroci sofferenze
  10. Sempre nell'XI viene riportato che un uomo è morto con migliaia di centopiedi che escono dal suo corpo
  11. Ancora nell'XI il campo Shaido di Malden ed altre zone relativamente vicine, come il campo base di Perrin, vengono colpiti da una deformazione, come se il mondo si stesse increspando
  12. All'inizio del Libro XII, mentre Egwene sta visitando Leane nelle segrete della Torre Bianca, le sbarre di ferro della cella e poi tutta la cella di Leane iniziano a sciogliersi come fossero di cera fusa
  13. Nello stesso libro una parte del settore delle Marroni nella Torre Bianca cambia posto con quello delle Novizie, mentre quello delle Gialle cambia posto con le Cucine
  14. Sempre nel XII in Arad Doman un soldato di nome Adrin inizia una combustione spontanea sempre più intensa che incendia la porta dell'edificio a cui stava facendo la guardia. Aviendha, assistita da un Asha'man, solo incanalando l'acqua di un intero torrente, riesce ad estinguere l'incendio
  15. Nynaeve in seguito descrive altre combustioni spontanee avvenute nella città di Bandar Eban
  16. Ancora nel XII dal pavimento di tappeti della tenda di Romanda inizia ad eruttare un'incredibile quantità di grossi scarafaggi, tipici di Shara
  17. In seguito, sempre nel campo delle Aes Sedai ribelli, le tende si animano e attaccano le persone, strangolando anche un'Aes Sedai ed altri due sfortunati
  18. Sempre nel XII l'intero villaggio di Hinderstap è colpito da una bolla di male che si ripete tutte le sere: subito dopo il tramonto, gli abitanti vengono colti da un'irresistibile mania omicida e si massacrano tra di loro nel corso di tutta la notte, per por risvegliarsi incolumi nei loro letti, il mattino successivo; se uno straniero di passaggio ha la sfortuna di venire ucciso durante una di queste notti, resterà per sempre prigioniero della bolla che attanaglia il villaggio. Mat ed i suoi compagni sfuggono a malapena alla notte di follia
  19. Nel prologo del Libro XIII viene detto che un uomo di nome Graeger si è trasformato in un albero
  20. Fuori scena viene detto che il campo di Perrin nel Ghealdan è stato colpito da una massa di serpi velenose, apparse improvvisamente e che hanno morsicato diverse persone
  21. In uno dei primi capitoli del Libro XIII Siuan e Saerin Sedai e il Capitano delle Guardie, Chubain, si affrettano per incontrare il Drago Rinato nella Sala del Consiglio della Torre Bianca; sul loro percorso trovano però l'intero pavimento di un corridoio ricoperto di sangue; Siuan, per la fretta, inizialmente vorrebbe camminarci sopra, ma poi ci ripensa, perché con una Bolla di Male potrebbe capitare di sprofondarci dentro o accadere qualcos'altro di spiacevole, perciò alla fine i tre aggirano il corridoio
  22. Nel Libro XIII tutte le armi del campo di Perrin nel Ghealdan si animano ed attaccano i loro padroni, Faile scopre che vengono fermate semplicemente gettandogli sopra della terra
  23. Ancora nel Libro XIII un intero settore della città di Tear viene colpito: case, oggetti, animali e persone restano improvvisamente avvolte da uno strano silenzio e come paralizzate, poi, al minimo tocco, diventano polvere. Nynaeve e Naeff assistono impotenti a ciò che è accaduto ed alla fine con tessiture di vento e di fuoco, raccolgono e poi distruggono le polveri
  24. Nel libro XIV il Campo per Viaggiare da cui si appresta a partire Faile, portando di nascosto il Corno di Valere, viene investito da una Bolla di Male: dal terreno emergono alti cristalli taglienti, dentro ai quali si intravedono spiriti urlanti

Fonti[modifica]

Jordan, R. L'occhio del mondo. ISBN 0-312-85009-3
Jordan, R. La grande caccia. ISBN 0-312-85140-5
Jordan, R. Il Drago Rinato. ISBN 0-312-85248-7
Jordan, R. L'ascesa dell'Ombra. ISBN 0-312-85431-5
Jordan, R. I fuochi del cielo. ISBN 0-312-85427-7
Jordan, R. Il signore del caos. ISBN 0-312-85428-5
Jordan, R. La corona di spade. ISBN 0-312-85767-5
Jordan, R. Il sentiero dei pugnali. ISBN 0-312-85769-1
Jordan, R. Il cuore dell'inverno. ISBN 0-312-86425-6
Jordan, R. Crocevia del crepuscolo. ISBN 0-312-86459-0
Jordan, R. Nuova Primavera. ISBN 0-7653-0629-8
Jordan, R. La lama dei sogni. ISBN 0-312-87307-7
Jordan, R. Sanderson, B. Presagi di tempesta. ISBN 978-1-84149-165-3
Jordan, R. Sanderson, B. Le Torri di Mezzanotte. ISBN 978-88-347-1834-6

La pagina Modulo:Navbox/styles.css è priva di contenuto.

Tema(i) : fantasy



Altri articoli del tema fantasy : Winifred Burkle, Xander Harris, Signori delle Tenebre (Lupo Solitario), Fantasy, Turok-Han, Il Consacrato, Cacciatrice (Buffy l'ammazzavampiri) "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Bolla di male" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Bolla di male.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !