Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Base sperimentale

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Una Base Sperimentale è una struttura dove vengono condotti esperimenti che si differenziano dal l'istituto per via del fatto che come ente può avere anche un collegamento di natura militare.[1] In esso vengono condotti essenzialmente collaudi e test sulla progettazione di nuovi velivoli militari che vengono poi utilizzati per la difesa del territorio o per un attacco in caso di guerra. Sono presenti anche della basi sperimentali anche sul suolo nazionale italiano.[2]

Attività[modifica]

Le attività che si conducono all'interno di una Base Sperimentale sono molteplici, al suo interno qualsiasi sperimentazione effettuata viene condotta per lo studio e per il progresso scientifico. Le finalità scientifiche sono diverse da base a base, ovvero esse posso anche collaborare anche per obiettivi comuni ma generalmente gli esperimenti vengono condotti a livello individuale di ogni base.

Elenco di tutte le attività sperimentali che può condurre una base:

Scientifica (Scienza applicata, Chimica, Ibridizzazione)

Ingegneristica (Ingegneria avanzata)[modifica]

Medica (Biomedica, Genetica)[modifica]

Militare (Tecnologia Stealth, Ingegneria nucleare)[modifica]

Spaziale (Aviazione, Astronautica, Trasporto Spaziale, Attività Extraveicolari)[modifica]

In genere, per la natura di certi esperimenti una base può fare richiesta sul mantenimento riservato delle proprie attività[3], in questo modo l'informazione pubblica delle attività condotte si trasforma in Informazione classificata

Storia[modifica]

Basi Sperimentali Naziste[modifica]

Durante la Seconda Guerra Mondiale nel periodo nazista furono condotti, nei campi di concentramento, in quel contesto intese proprio come basi sperimentali, degli esperimenti sugli umani[4]. Le cavie in quel caso furono: ebrei, omosessuali e testimoni di Geova. Le Heereswaffenamt fecero sperimentazioni di tipo ingegneristico, per il vantaggio tattico e strategico sul suolo nemico che però per aver una maggiore probabilità di attacco su di esso bisognava rendere la base in questione, che progettava armamenti e accampamenti, una base sperimentale ma riservata (cioè di conoscenza per il solo personale nazista dell'epoca)

Le Wunderwaffen (termine tedesco che significa "armi-meraviglia" o "armi-miracolo") erano una serie di super-armi o armi segrete del Terzo Reich. Il termine fu coniato e utilizzato dalla propaganda tedesca di Goebbels durante le ultime fasi della seconda guerra mondiale. Le "armi miracolose", secondo la propaganda, avrebbero conferito una netta superiorità tecnologica all'esercito tedesco e avrebbero cambiato radicalmente il corso del conflitto, che volgeva ormai chiaramente a favore degli Alleati.[5]

Le Wunderwaffen più famose, nonché alcune delle poche a essere state ultimate e impiegate largamente, furono le Vergeltungswaffe ("armi della vendetta"); la maggior parte delle Wunderwaffen rimasero però ad un puro livello teorico, o di prototipo e non hanno mai raggiunto il teatro di guerra o, se lo hanno fatto, era troppo tardi o erano in numero troppo esiguo per avere un vero effetto strategico: esempi ne sono il "cannone solare" Sonnengewehr, il programma nucleare militare tedesco e il Panzer VIII Maus.[6]

Imbarcazioni navali[modifica]

Bombe ed esplosivi[modifica]

Carri armati[modifica]

Artiglieria[modifica]

Cannone V3.

Armi Aria-Aria[modifica]

Mauser MG 213[modifica]

Velivoli[modifica]

Elicotteri[modifica]

Esemplare di Focke-Wulf Fw 61.

Razzi e Missili[modifica]

Base Sperimentale dell'Unità 731[modifica]

La base dell'Unità 731 occupava sei chilometri quadrati e consisteva di più di 150 edifici[7]. Le installazioni furono molto ben progettate, in modo da essere difficili da distruggere. Alcuni edifici satelliti dell'Unità 731 esistono ancora adesso e sono aperti al pubblico.

La base conteneva al suo interno vari fabbricati. In alcuni si trovarono fino a 4500 contenitori che erano utilizzati per congelare le pulci, sei caldaie giganti per produrre sostanze chimiche, fino a 1800 contenitori per produrre agenti biologici. Si potevano produrre in pochi giorni circa 30 kg di bacillo della peste bubbonica. Nel periodo della guerra furono immagazzinate in vari luoghi del nord est della Cina varie tonnellate di queste armi biologiche (e alcune chimiche).

L'intento giapponese di distruggere l'evidenza dello stabilimento dopo lo scioglimento dell'Unità 731 fallì, e le prove riemersero gradualmente. Ad esempio nell'agosto 2003, furono ospedalizzate 29 persone, dopo che un gruppo di costruttori di Heilongjiang dissotterrò un proiettile chimico che era stato interrato profondamente nel suolo per più di 50 anni. Una delle costruzioni aperte ai turisti

Installazione Missione
Sito per esperimenti Anta Zona di prova all'aria aperta, situata a circa 120 chilometri dall'installazione di Pingfang
Centro delle operazioni Hsinking (Changchung) Il comando centrale della "Unità Wakamatsu" (Unità 100) era sotto il comando del veterinario Yujiro Wakamatsu. Questa installazione si dedicò allo studio delle vaccinazioni per proteggere gli animali giapponesi e, specialmente, dalla guerra biologica selettiva. Le malattie furono provate contro cavalli sovietici o cinesi o di altri prigionieri. Prima di questa prova, l'Unità 100 diresse una fabbrica per produrre i patogeni richiesti da altre unità. Furono gestite anche le prove di sabotaggio, dall'avvelenamento alla distruzione chimica dei raccolti.
Centro di operazioni Pechino Questo era il comando dell'Unità 1855: esisteva anche un ramo sperimentale ubicato in Chinan, Hebei. La peste bubbonica e altre malattie furono studiate intensamente in queste installazioni.
Centro di operazioni Nanchino Questo fu il comando della “Unità Tama” (Unità 1644). Questa sezione condusse progetti e operazioni comuni con l'Unità 731.
Centro di operazioni Canton Il quartier generale della "Unità Nami" (Unità 8604). Questa installazione guidò la sperimentazione sulla privazione di alimenti e acqua su soggetti umani, così come la trasmissione idrica del Tifo. Inoltre questa installazione servì come il principale fornitore di ratti, perché le unità mediche le somministrassero i vettori della peste bubbonica per i loro esperimenti.
Centro di operazioni Singapore Formato nel 1942 da Naito Ryoichi, l'Unità 9420 ebbe approssimativamente 1000 lavoratori con base presso l'Università Medica Raffles. L'unità era comandata dal generale di divisione Kitagawa Masataka e sostenuto dal comandante della sezione meridionale dell'esercito giapponese.
Centro di operazioni Hiroshima Una fabbrica segreta a Hiroshima produceva le armi chimiche per le unità militari e mediche giapponesi. Cominciando con la produzione di Iprite nel 1928, la fabbrica continuò con la elaborazione di armi chimiche come il Fosgene, la Lewisite, e il Cianogeno. Durante gli anni trenta, come peggiorò la guerra in Cina, nella fabbrica situata sull'isola sono state rimosse la maggior parte delle carte per rafforzare la riservatezza e la sicurezza.
Centro di intervento Manciuria (Unità 200) Associata direttamente all'Unità 731 e lavorò principalmente nella ricerca della Peste.
Centro di intervento Manciuria (Unità 571) Con sede sconosciuta, fu un'altra unità che lavorò direttamente ed estesamente con l'Unità 731.
Brigate speciali ambulanti Unità speciali, guidate dal fratello maggiore di Shirō Ishii e frequentato solo da parte del personale della casa comune di Ishii. Operarono separatamente dalla organizzazione medica regolare organizzazioni come ricercatori e risolutori di problemi.
Unità per operazioni speciali Unità con assegnazione speciale e sconosciuta, in Manciuria e nel continente asiatico. Si è insinuato che la sperimentazione nucleare fu diretta in Manciuria da questa divisione fino alla fine della guerra.

Elenco Basi Sperimentali nel Mondo[modifica]

Le seguenti Istituzioni che vengono anche considerate basi sperimentali:

Questioni cospirative[modifica]


Basi Sperimentali Governative[modifica]

Le Basi Sperimentali Governative sono essenzialmente enti di ricerca avanzata ordinati in genere da istituzioni governative se non dal governo stesso[8]. Questa specificazione è dovuta dal fatto che il governo deve dare l'autorizzazione per far si che si conduca la sperimentazione.[9]

Note[modifica]

  1. La Ricerca & Innovazione, Ministero della Difesa.
  2. Base Sperimentale sullo Studio Climatico di Lecce, su basesperimentale.le.isac.cnr.it.
  3. Area 51: cos’è, dove si trova e quali sono i segreti di questo luogo, su informazioneambiente.it.
    «Perché il governo l’ha tenuta segreta?».
  4. Esperimenti nazisti su esseri umani, su horrorstab.com.
  5. (EN) Adam Tooze, The Wages of Destruction: The Making and Breaking of the Nazi Economy, London, Penguin, 2007, ISBN 978-0-14-100348-1.
  6. (EN) Willy Ley, "V-2: Rocket Cargo Ship" Astounding Science Fiction, May 1945, repr. Famous Science-Fiction Stories: Adventures in Time and Space, (ed. J. Francis McComas, Raymond J. Healy, [1946], 1957), p. 359.
  7. Vedi anche Unità 731#Creazione dell'Unità
  8. Ministero dell'istruzione e della Ricerca, su loginmiur.cineca.it.
  9. Tutto il potere ai ricercatori (per una nuova cultura del dato), su https://www.econopoly.ilsole24ore.com/, Emiliano Pecis.


Tema(i) : aviazione storia astronautica politica



Altri articoli del tema aviazione : Airawak, Giovanni Maria d'Orléans-Braganza, AQA Holding, Simone Cavelli, Aviazione militare, Francesco Mengozzi, Aziende aeronautiche

Altri articoli del tema storia : Storia, Jorge Marco, Storia della tecnologia, Carlo Ottolenghi, Storia del Piemonte, Storia della scienza, Massimo Mastrogregori

Altri articoli del tema astronautica : Exploration Program, Astronautica, Ingegneria aerospaziale

Altri articoli del tema politica : Governo degli Stati Uniti d'America, Mus'ab Hasan Yusuf, Mondialismo, Stefano Galli, Giorgio Del Ghingaro, Fronte di Sinistra (Russia), Politica d'Italia "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Base sperimentale" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Base sperimentale.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !