Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Armando Furlai

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Esordisce sullo schermo nel 1939 nel film Eravamo sette vedove di Mario Mattoli. Fino al 1968 recita in molti film come attore di secondo o terzo piano. Appare nel ruolo di Ottavio nel film In due si soffre meglio di Nunzio Malasomma del 1943. In un ruolo minore appare nel film Il brigante Musolino di Mario Camerini del 1950.

Fa parte del cast di molti sceneggiati televisivi fino al 1978.

Filmografia[modifica]

  • Eravamo sette vedove, regia di Mario Mattoli (1939)
  • Il segreto inviolabile, regia di Julio De Fleischner (1939)
  • Ecco la felicità, regia di Marcel L'Herbier (1940)
  • Kean, regia di Guido Brignone (1940)
  • La fanciulla di Portici, regia di Mario Bonnard (1940)
  • L'ispettore Vargas, regia di Gianni Franciolini (1940)
  • Colpi di timone, regia di Gennaro Righelli (1942)
  • In due si soffre meglio, regia di Nunzio Malasomma (1942)
  • La donna del peccato, regia di Harry Hasso (1942)
  • Labbra serrate, regia di Mario Mattoli (1942)
  • Harlem, regia di Carmine Gallone (1943)
  • Non mi muovo!, regia di Giorgio Simonelli (1943)
  • Orizzonte di sangue, regia di Gennaro Righelli (1943)
  • La vita è bella, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1943)
  • Il cappello da prete, regia di Ferdinando Maria Poggioli (1944)
  • L'abito nero da sposa, regia di Luigi Zampa (1945)
  • Un americano in vacanza, regia di Luigi Zampa (1945)
  • Sciuscià, regia di Vittorio De Sica (1946)
  • Voglio bene soltanto a te, regia di Giuseppe Fatigati (1946)
  • Arrivederci, papà!, regia di Camillo Mastrocinque (1948)
  • Amori e veleni, regia di Giorgio Simonelli (1949)
  • Il brigante Musolino, regia di Mario Camerini (1950)
  • Io sono il Capataz, regia di Giorgio Simonelli (1950)
  • Canzone d'amore, regia di Giorgio Simonelli (1954)
  • Totò, Peppino e i fuorilegge, regia di Camillo Mastrocinque (1956)
  • Rose rosse per Angelica, regia di Steno (1965)
  • E se per caso, una mattina..., regia di Vittorio Sindoni (1973)
  • Il furto della Gioconda, regia di Renato Castellani (1977)

Prosa televisiva RAI[modifica]

  • La sera del sabato, di Guglielmo Giannini, regia di Anton Giulio Majano, trasmessa il 25 febbraio 1955.
  • Il mondo è una prigione, regia di Vittorio Cottafavi (1962)

Note[modifica]

  1. Cineguida 1954 a cura di Dante Lazzaro Roma 1954

Collegamenti esterni[modifica]

  • Armando Furlai, su CineDataBase, Rivista del cinematografo.Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 12: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
  • (EN) [Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value) Modulo:Wikidata:690: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)[[Categoria:Voci con errori del modulo Wikidata]]], su Internet Movie Database, IMDb.com. Wikilink compreso nell'URL del titolo (aiuto)Errore Lua in Modulo:Modifica_su_Wikidata alla linea 12: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Questo articolo wiki "Armando Furlai" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Armando Furlai.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !