Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Apoteosi (gruppo musicale)

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Apoteosi
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
Paese d'origineItalia Italia
GenereRock progressivo
Periodo di attività musicale1970 – 1975
EtichettaSaid
Album pubblicati1
Modulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Gli Apoteosi è stato un gruppo musicale calabrese di rock progressivo.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo si costituì a Palmi (RC) nei primi anni '70 per iniziativa dei fratelli Silvana, Massimo e Federico Idà assieme a Franco Vinci e Marcello Surace.[1] Anche Salvatore Idà, padre dei tre fratelli musicisti, svolse un ruolo non solo come produttore ma anche componendo una delle tracce dell'unico LP del gruppo.[2]

Il suono degli Apoteosi, pur avendo caratteristiche tipicamente italiane, era influenzato anche da armonie straniere come quelle del gruppo inglese Julian's Tratment, ed è stato considerato come gruppo hard prog.[3]

L'unico album del gruppo, Apoteosi, fu pubblicato nel 1975 dall'etichetta Said di proprietà di Salvatore Idà, padre dei tre fratelli musicisti.[4]

Attualmente il tastierista Massimo Idà e il batterista Marcello Surace suonano nella Frankie & Canthina Band, mentre il chitarrista Franco Vinci suona con la Bootleg Band.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 1975 - Apoteosi (Said), ristampato su CD nel 1993 e su LP e CD nel 2015.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Apoteosi, su debaser.it.
  2. (EN) Apoteosi biography, su progarchives.com. URL consultato il 23 luglio 2019.
  3. (FR) Louis de Ny, Apoteosi, in Le camion blanc - Le petiti monde du rock prograssif italien. URL consultato il 23 luglio 2019.
  4. Apoteosi, su digilander.libero.it.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Paolo Barotto, Il ritorno del Pop italiano - quinta edizione, Vinyl Magic, 2013.
  • Augusto Croce, ItalianProg: La guida completa alla musica progressiva italiana degli anni '70, CreateSpace, 2016
  • Franco Brizi, Volo magico. Storia illustrata del rock progressivo italiano, Arcana, 2013, pag. 492
  • Gino Castaldo (a cura di), Dizionario della canzone italiana, Milano, Curcio, 1990, alla voce Apoteosi, pag. 47, di Roberto Ruggeri

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Massimo Idà - Pagina Ufficiale di Massimo Idà (con cenni agli Apoteosi)
  • Franco Vinci - Pagina Ufficiale di Franco Vinci
  • Frankie Canthina Band - Sito ufficiale (con cenni agli Apoteosi)
  • Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Tema(i) : musica rock progressivo



Altri articoli del tema musica : Focus (Kim Dong-han), Raj Kakra, Gruppi musicali per anno di scioglimento, Mumble Rumble, Craving (gruppo musicale), Lista di esibizioni a Top of the Pops Italia, Jeon So-yeon

Altri articoli del tema rock progressivo : Antares (gruppo musicale), Solid Vision, All'uomo che raccoglie i cartoni, Casey Grillo, Mark Vanderbilt, Atlantide (gruppo musicale), Il tempio delle clessidre "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Apoteosi (gruppo musicale)" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Apoteosi (gruppo musicale).



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !