Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Alessandro Dagnino

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in una famiglia di giuristi. Il padre, Antonio Dagnino, è stato un alto magistrato della Corte dei conti e Garante del contribuente per la Regione siciliana[1][2].

Laureato con lode e menzione in giurisprudenza presso l'Università degli studi di Palermo, con una tesi in diritto tributario internazionale dal titolo: "L'imposizione del reddito di società ed enti non residenti in Italia"[3], alla quale è stato assegnato il premio "C. Manzoni" dell'Università Bocconi di Milano.

Subito dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in diritto tributario nell'Università di Catania ha iniziato a insegnare scienza delle finanze nell'Università di Palermo dal 2004 al 2010. È stato, nella stessa Università, docente di diritto finanziario dal 2008 al 2012 e docente al Master di secondo livello in diritto tributario internazionale ed europeo dal 2006 al 2007[4].

È attualmente docente di diritto tributario nell'Università dell'Aquila, dal 2012[5].

Studioso di temi fiscali, ha pubblicato in lingua italiana, inglese e francese. La sua monografia Potestà normativa e agevolazioni fiscali, edita nel 2008, è citata nelle principali opere sull’argomento[6][7][8][9][10][11][12].

Nel suo saggio Per un'analisi etica delle norme giuridiche tributarie (con Sacchetto C.) sostiene la necessità di introdurre l'analisi etica del diritto tributario[13][14], da affiancare all'analisi positiva e a quella economica, con un approccio finalistico ispirato al pensiero aristotelico-tomista e alla dottrina sociale della Chiesa cattolica. Anche quest'opera viene citata negli scritti in materia[15][16][17][18][19].

Avvocato[modifica | modifica sorgente]

Ha avviato l'attività di avvocato tributarista nel 2001, all'età di 25 anni. Nel 2010 è divenuto cassazionista e ha iniziato a difendere innanzi alla Sezione tributaria della Suprema Corte di cassazione, nonché davanti alle Sezioni Unite[20].

Nel 2008 ha costituito Pinelli Schifani e Dagnino, nato dalla collaborazione professionale del proprio studio legale con lo studio dell'ex presidente del Senato Renato Schifani[21][22], prima di fondare LEXIA Avvocati, con sedi a Palermo, Roma, Milano, Londra e Skopje[23].

Noto per aver patrocinato con successo numerose cause collettive in materia fiscale, alle quali hanno preso parte migliaia di imprese e cittadini in tutta Italia, nonché decine di associazioni rappresentative di categorie imprenditoriali[24], di lavoratori e di consumatori. Ad esempio in materia di aumenti del tributo sui rifiuti[25], di addizionale comunale all'IRPEF[26][27], di tariffa sui controlli sanitari[28], di TARSU sugli alberghi[29], di zone a traffico limitato[30], di cartelle di pagamento[31][32], di rateazioni esattoriali[33], di imposta unica sui giochi e le scommesse[34], di imposte applicate dall'Agenzia delle entrate[35].

Svolge inoltre attività di difesa innanzi alla Corte dei conti, dove ha rappresentato numerosi personaggi celebri in processi per presunto danno erariale. Tra di essi, l'ex presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta[36], l'ex presidente della Provincia di Trapani Giulia Adamo[37], l'ex deputato regionale siciliano Livio Marrocco[38], l'ex arbitro di calcio di serie A Stefano Cassarà[39].

Dal 2016 al 2018 ha ricoperto la carica, quale membro indipendente[40], di presidente del consiglio di amministrazione dell'IRFIS-FinSicilia[41], la finanziaria della Regione siciliana, indirizzando l'istituto verso la promozione di nuovi strumenti[42] quali la sottoscrizione e l'emissione di mini bond[43] e il contratto di rete, oltre che delle diverse forme di aggregazioni societarie[44], allo scopo di contrastare il fenomeno del nanismo delle imprese siciliane, ritenuto un rilevante ostacolo allo sviluppo dell'economia regionale[45].

Nel 2017 la rivista I love Sicilia lo ha annoverato tra i cento potenti dell’isola. Nel 2018 il suo nome è stato collocato alla trentatreesima posizione della classifica[46].

È presidente dell'Unione giuristi cattolici di Palermo[47], vice presidente vicario dell'ANTI (Associazione nazionale tributaristi italiani) per la Sicilia occidentale[48], membro attivo dell'Aspen Institute Italia[49], coordinatore del Centro studi di Confcommercio Palermo[50], consigliere della Camera di commercio di Palermo ed Enna[51], membro fondatore della Società Siciliana per la Storia Patria[52]. Nel 1999 è stato presidente nazionale di ELSA Italia (The European Law Students' Association)[53]. È anche segretario regionale per la Sicilia della Camera di commercio britannica per l'Italia[54] e opera nel settore della fiscalità internazionale e dell'attrazione e promozione di investimenti esteri[55].

Principali pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Italy (capitolo), in Corporate Tax 2017, Global Legal Group, 2017, p. 97 ss.
  • Ragionevolezza e altri “principi immanenti” quali parametri di giustizia delle norme e dei procedimenti tributari, in Diritto e processo amministrativo, Quaderni, 22, 2015.
  • Per un’analisi etica delle norme giuridiche tributarie (con Sacchetto C.), revisione, in AA.AA., Sistema impositivo e ordinamento dei tributi – Liber amicorum per Andrea Parlato, Bari, 2014, p. 75-100.
  • Considérations fiscales et financières à propos du subventionnement public des confessions religieuses en Italie (con Sacchetto C. and Santagata F.), in Société, Droit & Religion, 2013, vol. 3, p. 169-210.
  • Per un'analisi etica delle norme giuridiche tributarie (con Sacchetto C.), in Rivista trimestrale di diritto tributario, 2013, vol. 3, p. 617-650.
  • Commento agli artt. 78, 79, 80, 180 e 181 in Commentario al testo unico delle imposte sui redditi, Giuseppe Tinelli (a cura di), CEDAM, 2009.
  • Potestà normativa e agevolazioni fiscali (monografia), CEDAM, 2008, pp. VIII-214, in collana Problemi attuali di diritto tributario, diretta dai Proff. F. Gallo e R. Lupi.
  • Accertamento del fatto e onere di contestazione tempestiva nel processo tributario, in AA.VV., Problemi attuali del diritto tributario (coordinato da A. Parlato), Palermo, 2006, pp. 143-183.
  • La ragionevole durata del processo tributario, in 1º Rapporto sulla giustizia tributaria in Sicilia (coordinato da A. Parlato), Palermo, 2005, pp. 91-136.
  • La potestà normativa delle Regioni e degli enti locali in materia di fiscalità ambientale, in Rivista di diritto tributario internazionale, 2004, n. 2-3, pp. 309-337.
  • La soggettività tributaria passiva dello Stato e degli altri enti pubblici, in Diritto e pratica tributaria, 2004, 4, pp. 747-802.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Giornale di Sicilia del 16 marzo 2011., su gds.it.
  2. Dal sito di Repubblica, articolo del 28 ottobre 2016., su ricerca.repubblica.it.
  3. Dal sito della Regione siciliana (PDF), su pti.regione.sicilia.it.
  4. Dal sito ufficiale dell'Università dell'Aquila. (PDF), su ec.univaq.it.
  5. Dal sito ufficiale dell'Università dell'Aquila., su ec.univaq.it.
  6. V. Ficari, V. Mastroiacovo, Corrispettività, onerosità e gratuità: aspetti tributari, Giappichelli, 2014, p. 270.
  7. L. Letizia, Lineamenti dell'ordinamento finanziario delle Regioni di diritto comune, Giappichelli, 2012, p. 294.
  8. F. Montanari, Le operazioni esenti nel sistema dell'IVA: Exemptions in the vat system, Giappichelli, 2013, p. 5.
  9. A. Marchetta, Potestà della Regione siciliana in materia tributaria e federalismo fiscale, NG - Note giurisprudenziali, 2012, p. 115.
  10. C. Fontana, Gli aiuti di stato di natura fiscale, Giappichelli, 2012, p. 416.
  11. F. Pedrotti, Cessioni di aziende e di partecipazioni sociali nel reddito di impresa ai fini Ires, Giuffré, 2010, p. 63.
  12. G. Scanu, L'autonomia tributaria delle regioni a statuto speciale e delle province autonome, Giappichelli, 2017, p. 107.
  13. A. Dagnino, C. Sacchetto, Analisi etica del diritto, in Rivista trimestrale di diritto tributario, 2013, n. 3, GIAPPICHELLI, p. 617 ss., su iusimpresa.it.
  14. P. Mastellone, L'abuso del diritto tributario, in Principi di diritto tributario europeo e internazionale, a cura di C. Sacchetto, 2016., su books.google.it.
  15. P. Mastellone, Principi di diritto tributario europeo e internazionale, Giappichelli, 2016, p. 131.
  16. G. Selicato, Il nuovo accertamento sintetico dei redditi, Cacucci, 2014, p. 220.
  17. Voce "Evasione (diritto tributario" su Enc. Treccani, su treccani.it.
  18. Parente, The Power of Tax: Ethical Profiles and Legal Analysis (PDF), Civitas et lex, 2018.
  19. Sironi, Etica del diritto e assistenza tributaria (PDF), su eticadelleprofessioni.it, 2013.
  20. Cfr. Cass. SS.UU. n. 13447 del 2014. (PDF), su italgiure.giustizia.it.
  21. Dal sito TopLegal, articolo del 6 novembre 2008., su toplegal.it.
  22. Dal sito di Repubblica, 28 ottobre 2016., su ricerca.repubblica.it.
  23. Dal sito Blitzquotidiano., su blitzquotidiano.it.
  24. Dal sito Palermo Today, articolo dell'1 marzo 2016., su palermotoday.it.
  25. Da Repubblica del 18 dicembre 2009., su palermo.repubblica.it.
  26. Dal sito del Quotidiano di Sicilia, articolo del 13 agosto 2009., su qds.it.
  27. Dal sito di Repubblica, articolo del 29 ottobre 2009., su palermo.repubblica.it.
  28. Dal sito di Fedagromercati, articolo del 3 febbraio 2016., su fedagromercati.it.
  29. Dal sito Siciliainformazioni, articolo del 19 ottobre 2014., su siciliainformazioni.com.
  30. Dal sito di Repubblica, articolo del 6 aprile 2016., su palermo.repubblica.it.
  31. Dal sito BlogSicilia, articolo del 27 dicembre 2010., su archivio.blogsicilia.it.
  32. Dal sito Live Sicilia, articolo dell'1 luglio 2013., su livesicilia.it.
  33. Dal sito Livesicilia.it, articolo del 22 giugno 2018., su livesicilia.it.
  34. Dal sito InfoBetting, articolo del 21 novembre 2014., su infobetting.com.
  35. Articolo del 13 aprile 2016., su jamma.it.
  36. Dal sito di Repubblica, articolo del 12 maggio 2018., su ricerca.repubblica.it.
  37. Dal sito LiveSicilia, articolo del 18 ottobre 2017., su livesicilia.it.
  38. Dal sito PalermoToday, articolo del 20 luglio 2017., su palermotoday.it.
  39. Articolo del 12 gennaio 2009., su ilsecoloxix.it.
  40. Dal sito Sicilia Informazioni, articolo del 28 ottobre 2016., su siciliainformazioni.com.
  41. Dal sito La Sicilia, articolo del 27 ottobre 2016., su lasicilia.it.
  42. Dal sito de Il Sole 24 Ore, articolo del 19 settembre 2017., su ilsole24ore.com.
  43. Dal sito Live Sicilia, articolo del 22 gennaio 2018., su livesicilia.it.
  44. Dal sito Il Sicilia, articolo del 23 giugno 2017., su ilsicilia.it.
  45. Dal sito Il Sicilia, articolo del 6 dicembre 2016., su ilsicilia.it.
  46. Salvo Toscano, Cento potenti Sicilia 2018, in I love Sicilia, 135/2018, pag. 47.
  47. Dal sito del Comune di Palermo., su comune.palermo.it.
  48. Dal sito dell'ANTI - Sezione Sicilia Occidentale., su associazionetributaristi.eu.
  49. Dal sito Global Legal Insights., su globallegalinsights.com.
  50. Dal sito Live Sicilia, articolo del 29 dicembre 2015., su livesicilia.it.
  51. Dal sito della CCIAA di Palermo ed Enna., su pa.camcom.it.
  52. Sito della Società Siciliana per la Storia Patria., su storiapatria.it.
  53. Dal sito ufficiale della Regione siciliana (PDF), su pti.regione.sicilia.it.
  54. Dal sito della British Chamber of Commerce for Italy., su britchamitaly.com.
  55. Dal sito Il Sicilia, articolo del 2 giugno 2018., su ilsicilia.it.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : Biografie



Altri articoli del tema Biografie : Adele Moroder, Fabio Pietroiusti, Conduttori televisivi di Rai 1 degli anni 2010, Mauro Carlino, Salvatore Amideo, Valentina Loiero, Fabio Pigliapoco "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Alessandro Dagnino" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Alessandro Dagnino.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !