Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Aldo Venturelli

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search



Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Biografia[modifica]

Aldo Venturelli ha studiato a Roma presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza", laureandosi nel 1971 con Paolo Chiarini con una tesi dal titolo Lavoro intellettuale e sistema capitalistico nel primo libro de ‘L’uomo senza qualità’ di Robert Musil e ha iniziato la sua attività accademica nel 1972. Dal 1979 ha proseguito la sua attività presso l’Università di Urbino, dal 1990 come professore ordinario. Dal 2000 al 2007 è stato Segretario Generale del Centro Italo-Tedesco di Villa Vigoni. Ha intrattenuto numerosi rapporti didattici e scientfici con università straniere, in particolare presso l’Università di Freiburg im Breisgau e la Technische Universität di Berlino, anche – ma non solo – grazie a borse di studio della Alexander von Humboldt-Stiftung. Nel 2008 è stato nominato membro e coordinatore scientifico di parte italiana della Commissione Storica Italo-Tedesca. Dal 2009 al 2011 ha svolto la sua attività di ricerca presso l’Accademia dei Lincei, per dirigere in seguito l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino,[1] dove è rimasto fino al 2015. Dal 2016 è tornato ad insegnare presso l’Ateneo urbinate, nel frattempo divenuto Università degli Studi Carlo Bo. Dal 2018 è professore emerito.

Aldo Venturelli è membro di numerosi comitati di riviste e Istituti e Associazioni scientifiche. Per il suo impegno nelle relazioni tra Italia e Germania è stato insignito del Verdienstkreuz 1. Klasse dell'ordine al merito della Repubblica Federale di Germania e dell'onorificenza di Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana. Specialista di diversi ambiti di studio della letteratura e del pensiero tedeschi, a partire dal ‘700 e soprattutto riguardo alla Jahrhundertwende e alla Literarische Moderne, nonché di autori e pensatori quali Robert Musil e Friedrich Nietzsche, ha spaziato su molti autori del ‘900 ed è autore e coautore di numerosi volumi e pubblicazioni scientifiche.

Contemporaneamente ai vasti impegni qui sopra enumerati, Aldo Venturelli ha svolto studi di fondamentale importanza, dando vita a volumi significativi per la germanistica italiana, cominciando da un inquadramento nuovo degli studi musiliani, da una collocazione della figura di Nietzsche anche in rapporto all’ambiente viennese e psicoanalitico (Nietzsche in Berggasse 19), da una lunga rassegna di articoli apparsi nelle Nietzsche-Studien, fino a capitali studi ove l’indagine e il riordino del materiale nietzscheano, in sapiente coordinamento con i promotori e gli eredi di quella grande scuola lologica che fu l’ambiente pisano attorno a Mazzino Montinari e Giorgio Colli, avviene di pari passo ad approfondimenti in ambito filosofico con i protagonisti internazionali degli studi sul pensatore di Naumburg, da Wolfgang Müller-Lauter ad Ernst Behler.[2]

Opere[3][modifica]

Monografie[modifica]

  • Aldo Venturelli, Progetto Musil. Roma, 1980.
  • Aldo Venturelli, Nietzsche in Berggasse 19 e altri studi nietzscheani. Urbino, 1983.
  • Aldo Venturelli, Robert Musil und das Projekt der Moderne. Bern, 1988.
  • Aldo Venturelli, (con/mit E. Behler), Friedrich Nietzsche. Roma, 1994.
  • Aldo Venturelli, Musil. Frammenti di un’altra vita. Padova, 1998.
  • Aldo Venturelli, Kunst, Wissenschaft und Geschichte bei Nietzsche. Quellenkritische Untersu- chungen. Berlin, 2003.
  • Aldo Venturelli, L’età del moderno. La letteratura tedesca del primo Novecento (1900–1933). Roma, 2009.

Curatele[modifica]

  • Aldo Venturelli, con P. Chiarini (a cura di), Dopo Lukács. Un bilancio in quattro conversazioni. Bari, 1977.
  • Aldo Venturelli, con G. Campioni (a cura di), La ‘biblioteca ideale’ di Nietzsche. Napoli, 1992.
  • Aldo Venturelli, con P. Chiarini e Venuti (a cura di), La città delle parole: lo sviluppo del moderno nella letteratura tedesca. Napoli, 1993.
  • Aldo Venturelli, con T. Borsche e F. Gerratana (a cura di), ‘Centauren-Geburten’: Wissenschaft, Kunst und Philosophie beim jungen Nietzsche. Berlin, 1994.
  • Aldo Venturelli, con R. Colantonio e M. Lucchetti (a cura di), Ambiente e invecchiamento. Politiche e strategie di ricerca in Germania e in Italia. Milano, 1999.
  • Aldo Venturelli, con M. Ponzi (a cura di), Aspetti dell’identità tedesca. Studi in onore di Paolo Chiarini. Roma, 2001 (vol. I); 2003 (voll. II/1 e II/2).
  • Aldo Venturelli, con F. Frosini (a cura di), Der Ort und das Ereignis. Die Kulturzentren in der europäischen Geschichte. Freiburg i. Br., 2002.
  • Aldo Venturelli, con C. Gentili e V. Gerhardt (a cura di), Nietzsche, Illuminismo, Modernità. Firenze, 2003.
  • Aldo Venturelli, con M. Engelhardt e P.L. Petrobelli (a cura di), Verdi e la cultura tedesca. La cultura tedesca e Verdi. Parma, 2003.
  • Aldo Venturelli, con G. Baumann (a cura di), Rudolf Kassner. La visione e il suo doppio. Antologia degli scritti. Roma, 2003.
  • Aldo Venturelli, con M. Ferrari (a cura di), Theodor Wiesengrund Adorno. La ricezione di un maestro conteso. Firenze, 2005.
  • Aldo Venturelli, con C. Gentili e W. Stegmaier (a cura di), Metafisica e nichilismo. Löwith e Heidegger interpreti di Nietzsche. Bologna, 2006.
  • Aldo Venturelli, con P.A. Alt, M.C. Foi e G. Lauer (a cura di), Schiller e la tragedia, numero monografico della rivista Estetica, 2006, n. 2.
  • Aldo Venturelli, con C. Gentili e F.-W. von Herrmann (a cura di), Martin Heidegger trent’anni dopo. Genova, 2009.
  • Aldo Venturelli (a cura di), La costruzione dello Stato nazionale in Italia e Germania. Roma, 2016.
  • Aldo Venturelli, con C. Gentili e L. Crescenzi (a cura di), Alla ricerca dei ‘buoni europei’. Riflessioni su Nietzsche. Bologna, 2017.

Note[modifica]

  1. esteri.it, https://www.esteri.it/mae/ministero/trasparenza/datiinfopersonale/direttorichiarafama/cv_venturellialdo.pdf.
  2. Franz Steiner Verlag: Reihe, su www.steiner-verlag.de. URL consultato il 17 marzo 2019.
  3. Cronologia a c. di A. Benedetti, copyright 2018.

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).


Tema(i) : antropologia biografie

Altri articoli dei temi antropologia E biografie : Giorgio Fabretti, Mario Bacchiega, Gastone Venturelli

Altri articoli del tema antropologia : Razzismo Linguistico, Single (sociologia), Giovinezza, Gastone Venturelli, Antropologia culturale, Tradizioni popolari, Giorgio Fabretti

Altri articoli del tema biografie : Sam Schreck, Nais Lago, Andrea Fantasia, Kayden Boche, Thomas Yeh Sheng-nan, Dario Zucca, Toni Toniţa "Article ?" contains a listed "?" character as part of the property label and has therefore been classified as invalid.



Questo articolo wiki "Aldo Venturelli" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Aldo Venturelli.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !