Welcome to EverybodyWiki ! Nuvola apps kgpg.png Sign in or create an account to improve, watchlist or create an article like a company page or a bio (yours ?)...

Agidi

Da EverybodyWiki Bios & Wiki.
Jump to navigation Jump to search


Agidi S.r.l.
Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).
StatoItalia Italia
ISINModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Fondazione1981 a Modena
Fondata daModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
ChiusuraModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Sede principaleModena
FilialiMilano
Persone chiavePaolo Guerra, Emanuela Rossi
SettoreIntrattenimento
ProdottiMusica, teatro, cinema, televisione
Sito webModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Compagnia aerea
Codice IATAModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Codice ICAOModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Indicativo di chiamataModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Primo voloModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
Ultimo voloModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)
AlleanzaModulo:Wikidata:443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value)

Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).Errore Lua in Modulo:Wikidata alla linea 443: attempt to index field 'wikibase' (a nil value).

Agidi srl dal 1981 è un'azienda italiana di management artistico, di produzione e di distribuzione di spettacoli.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Agidi nasce dall'iniziativa di Paolo Guerra ed Emanuela Rossi, già responsabili del Cipiesse (Centro Programmazione Spettacoli, emanazione dell'ARCI), che con un gruppo di organizzatori locali romani e milanesi (tra i quali Riccardo Piferi e Patrizia Beronesi) fondano un proprio autonomo management, con l'obiettivo di produrre e distribuire spettacoli propri indipendenti rispetto a eventuali indirizzi o richieste provenienti da realtà politiche locali e nazionali, pur continuando comunque ad interagire con esse. Nato all'interno dell'ARCI per iniziativa dello stesso Paolo Guerra, il Cipiesse, infatti, aveva l'intento prioritario di gestire, organizzare e sviluppare la distribuzione degli spettacoli dal vivo - ma anche di mostre itineranti e altre iniziative - alle seimila feste dell'Unità sparse per tutto il territorio nazionale, costituendo quindi un'interessante esperienza italiana nel campo della diffusione di cultura e spettacolo.

I primi anni: le produzioni e i tour musicali[modifica | modifica sorgente]

Nei primissimi anni Agidi opera soprattutto nel settore musicale, sia italiano che internazionale. Si cura, infatti, della produzione (spesso anche discografica) e della distribuzione degli spettacoli, tra gli altri, di Enzo Jannacci, Enrico Ruggeri, Raf, Skiantos e Art Fleury.

Fondamentale si rivela, per la popolarità e vitalità artistica di Enzo Jannacci, l'iniziativa di Agidi nel progettare per la prima volta i suoi concerti dal vivo, fino ad allora da lui mai eseguiti, e nel pianificare lunghi tour di grande successo. Con uno dei tour teatrali di Jannacci Agidi inaugura, tra l'altro, l'esperienza del tendone da circo al seguito, dotato di ben cinquemila posti montati e smontati ogni sera, grazie al quale risolve il problema degli spazi concertistici insufficienti in varie zone d'Italia.

Il sodalizio professionale con Jannacci, durato ben 12 anni, segna in modo determinante la vocazione di Agidi per forme di spettacolo originali, in cui musica e teatro possano fondersi, e rafforza il suo interesse a lavorare con e per artisti che si muovano in modo libero e creativo attraverso gli schemi tradizionali dello spettacolo, al di fuori di etichette preconfezionate.

Intensi, nei primi anni di vita della nuova struttura, anche i contatti con l'estero, in un periodo denso di nuovi movimenti musicali come il Punk o la New wave: Agidi è stata infatti a lungo impegnata nella distribuzione in Italia di gruppi importanti ed in alcuni casi “storici” di quei movimenti, come, tra gli altri, Siouxsie and The Banshees, i Lounge Lizards di John Lurie e Steve Piccolo, i Rip Rig & Panic di Neneh Cherry, Echo and the Bunnymen, A Certain Ratio, il “mito” degli anni '70 Nico (ex Velvet Undreground). Intensa anche l'attività nel settore di quella che più tardi sarebbe stata definita come “world-music”: Agidi ha, infatti, organizzato e promosso in Italia nei primi anni '80 lunghi tour di gruppi di danza e musica provenienti da aree geografiche lontane e da culture esotiche quali Messico, Caraibi o Tahiti. In questa fase iniziale Agidi promuove anche alcuni festival e manifestazioni, quali i Concerti all'Antistadio di Modena (1982), e si occupa di un circolo culturale, l'Archimede, intensamente attivo a Modena tra il 1984 ed il 1986. Esperienza all'avanguardia per la città, dotato di un palcoscenico e di strutture tecnologiche innovative come un grande schermo per proiezioni e antenna parabolica satellitare, il locale era aperto ogni sera e proponeva iniziative di cabaret, musica, teatro, video.

Teatro, televisione e cinema[modifica | modifica sorgente]

Dal 1986 le attività di Agidi si sviluppano e concentrano prevalentemente nel settore teatrale, e successivamente anche in quello televisivo e cinematografico. Fondamentale, in tal senso, si rivela l'idea di stabilire un intenso e continuativo rapporto di collaborazione con Paolo Rossi, artista allora emergente in ambito teatrale e reduce da esperienze con Dario Fo con il Teatro dell'Elfo: Agidi ne intuisce le grandi potenzialità, che si impegnerà per anni a valorizzare al massimo, dando spazio alla sua peculiare creatività. La collaborazione tra Paolo Rossi ed Agidi ha dunque dato vita, nell'arco di oltre vent'anni, ad un lungo elenco di notissimi ed originali spettacoli (vedi Sezione “Produzioni).

Insieme a Paolo Rossi Agidi realizza, in veste di produttore, anche due importantissime trasmissioni televisive. Vera fucina di nuovi talenti, Su la Testa (10 puntate su Rai 3 nell'autunno 1992) si impone all'attenzione generale per originalità di struttura e di contenuti: vi partecipavano, tra gli altri, - invitati da Rossi che collaborava con vari cabaret milanesi -, artisti che proprio da quel programma avrebbero visto nascere la loro popolarità presso il grande pubblico, come Aldo Giovanni e Giacomo o Antonio Albanese. Stessa grande risposta di audience e di critica anche per la successiva trasmissione tv condotta da Rossi, Scatafascio (1997, 16 puntate su Italia1), alla quale, accanto ad Aldo Giovanni e Giacomo ed altri, partecipa eseguendo dal vivo le proprie musiche Vinicio Capossela.

A partire da quel 1992, con la fortunata realizzazione di Su la testa per Rai 3, i rapporti di Agidi con i grandi network televisivi pubblici e privati, e più di recente anche con la pay-tv, non hanno conosciuto interruzioni. A parte le vere e proprie produzioni di Agidi, gli artisti con cui essa collabora sono sempre stati presenti sul piccolo schermo negli ultimi decenni, come ospiti di vari programmi “culto” e talora davvero “storici” di intrattenimento (Comici, Zelig, Mai dire Gol, Domenica in, Mai dire domenica, Scherzi a parte, La TV delle ragazze, Crozza Italia) e di attualità (Che tempo che fa, Ballarò, Parla con me, Report, Quelli che il calcio, L'ultima parola, La gabbia), o come interpreti di film e fiction, o, infine, con la trasmissione dei loro spettacoli teatrali registrati dal vivo. Negli ultimi anni, inoltre, prima Telepiù e poi i vari canali di Sky hanno trasmesso spettacoli di Paolo Rossi, Angela Finocchiaro, Raul Cremona, Aldo Giovanni e Giacomo, e Paolo Hendel (protagonista di uno tra i primi show prodotti da una rete satellitare, Second Italy sul canale Comedy Central, nel 2007).

Dopo averli incontrati durante la produzione del già citato programma televisivo (ormai “cult”) Su la testa, cui partecipavano invitati dal conduttore e protagonista Paolo Rossi, e dopo la loro partecipazione al formidabile spettacolo itinerante Il circo di paolo Rossi (con tendone al seguito), dal 1995 Agidi inizia la sua entusiasmante avventura con i tre formidabili artisti noti come Aldo, Giovanni e Giacomo, il trio comico forse più popolare in Italia degli ultimi decenni che nel 2016 festeggia i 25 anni del proprio sodalizio artistico. La lunga collaborazione tra i tre artisti e la Agidi ha portato alla realizzazione di alcuni dei più grandi successi in assoluto mai realizzati nel nostro Paese in campo teatrale (indimenticabile il successo de I corti), televisivo e cinematografico.

Soprattutto in quest'ultimo ambito Agidi ed Aldo, Giovanni e Giacomo ottengono notevoli risultati, sia in termini di popolarità e visibilità, che in termini di successo al botteghino. Dal 1997, col primo film Tre uomini e una gamba – che, nato quasi come “per scommessa” e per gioco, partito in sordina negli incassi, si rivela poi il caso cinematografico dell'anno e viene candidato al premio David di Donatello come miglior opera prima del regista Massimo Venier - fino ad oggi (l'ultimo, Il ricco, il povero e il maggiordomo uscito nel dicembre 2014), il trio ha collezionato una straordinaria serie di successi, segnando anche alcuni degli incassi più alti in assoluto del cinema italiano di tutti i tempi (Chiedimi se sono felice è nella top 10 dei film italiani più visti di tutti i tempi e quasi tutti i loro film dal 1997 fino a La banda dei Babbi Natale del 2011 hanno ricevuto il biglietto d'oro). Tutte le pellicole sono state distribuite da Medusa Film, che li ha anche co-prodotti, lasciando ad Aldo Giovanni e Giacomo ed alla stessa Agidi ampissima libertà artistica ed operativa nella loro realizzazione.

Oltre alle collaborazioni di cui sopra, Agidi ha lavorato con continuità, e con molti successi, con altri importanti protagonisti del teatro e del cinema italiano, comico e non: lunghe e clamorose le tournée teatrali di Angela Finocchiaro, attrice comica e drammatica ben nota anche al grande pubblico televisivo e cinematografico per indimenticabili interpretazioni che le sono valse due David di Donatello come attrice non protagonista; esilaranti le partecipazioni televisive di Paolo Hendel, ormai inseparabile dallo spregiudicato personaggio da lui creato, Carcarlo Pravettoni; popolari i personaggi di un anomalo illusionista ma non solo (Mago Oronzo, Manipolini, Omen, Silvano il Mago di Milano fino al più recente Juri Papacenko), creati da Raul Cremona, da anni protagonista in teatro e colonna portante del programma televisivo di grande successo Zelig.

Inoltre, in periodi diversi nell'arco dei suoi oltre trent'anni di attività, Agidi ha collaborato, o collabora ancora, con molti altri artisti, tra cui Maurizio Micheli, Maurizio Milani, Lella Costa, Sabina Guzzanti, David Riondino, Bebo Storti, Cochi e Renato, Antonio Cornacchione, Giovanni Cacioppo, Alessandro Haber, Beppe Battiston, Luca Zingaretti, Silvio Orlando, Marina Massironi, Debora Villa, Silvana Fallisi.

Negli ultimi anni, Agidi ha iniziato a ripercorrere anche le strade della musica, che erano state all'origine della sua nascita ed il suo primo impulso produttivo. Al 2009-2010 risale la collaborazione con un musicista, attore e scrittore di talento, Giulio Casale, del quale Agidi ha prodotto lo spettacolo musical-teatrale La canzone di Nanda, dedicato a Fernanda Pivano e alla cultura americana del dopoguerra da lei fatta conoscere in Italia. Dal 2011 inoltre, è entrata a far parte della squadra di Agidi Antonella Lo Coco, finalista dell'edizione 2011 del fortunatissimo talent show X Factor, in onda su Sky: per lei Agidi ha prodotto un disco, Geisha, e un Ep, Lovercover e il singolo "Optional". Agidi ha inoltre collaborato, tra 2014 e 2015, con le giovanissime gemelle trionfatrici dell'ultima edizione de L'isola dei famosi, il duo di cantanti Le Donatella, proponendole con successo per la selezione della popolare trasmissione da cui sono poi uscite vincitrici. Per il duo Agidi ha prodotto i brani Scarpe Diem (feat. Fred De Palma) e Donatella (feat. Rettore), una rivisitazione moderna in chiave dance del famoso brano del 1981.

La stagione teatrale 2015-2016 vede Agidi impegnata (in co-produzione con Enfi Teatro) in un nuovo progetto: l'edizione italiana del famoso "Calendar Girls", spettacolo e film inglese di Tim Firth (con Helen Mirren, diretto da Nigel Cole) di grandissimo successo, di cui è protagonista, affiancata da una numerosa compagnia, Angela Finocchiaro.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Tema(i) : cinema editoria musica

Altri articoli dei temi cinema E editoria : Groenlandia (azienda), Aziende multinazionali di mass media, Ascent Film, Sharon Alario

Altri articoli dei temi editoria E musica : Ascent Film, Editoria musicale, Tsunami Edizioni, Groenlandia (azienda), Lista dei 100 migliori album italiani secondo Rolling Stone, Renée la Bulgara

Altri articoli dei temi cinema E musica : Angelo Minoli, Noah Cyrus, Groenlandia (azienda), Massimo Masiello, Indiggo, Paolo Mercurio, Silvio Berlusconi nella cultura di massa

Altri articoli del tema cinema : Cameron Rhodes, Crescenza Guarnieri, Giampiero Schiano, Vitriol (film), Deeksha Seth, Our Evil, Pierluigi Misasi

Altri articoli del tema editoria : Opere letterarie di autori russi, Ferrari Editore, Fuoco Edizioni, Società Editrice Barbarossa, Edizioni della Battaglia, Daniela Del Secco d'Aragona, Andrea Jelardi

Altri articoli del tema musica : Hollow Haze, Rupe Tarpea (etichetta discografica), Una chitarra ed un'armonica/Un uomo intelligente, L'Elfo, Calandra e Calandra, Bobby Joe Long's Friendship Party, Arcobaleno (casa discografica)




Questo articolo wiki "Agidi" è da Wikipedia The list of its authors can be seen in its historical and/or the page Edithistory:Agidi.



Compte Twitter EverybodyWiki Follow us on https://twitter.com/EverybodyWiki !